Different Tales
Benvenuto su Different Tales
Prima di interagire leggi qui https://www.differentales.org/t1-regolamento-del-forum
Se hai già letto e compreso il regolamento è fantastico, nondimeno questo avviso apparirà per il resto dei tuoi giorni, e se non accedi ti apparirà in sogno.
Poi non dire che non ti avevamo avvisato.

Unisciti al forum, è facile e veloce

Different Tales
Benvenuto su Different Tales
Prima di interagire leggi qui https://www.differentales.org/t1-regolamento-del-forum
Se hai già letto e compreso il regolamento è fantastico, nondimeno questo avviso apparirà per il resto dei tuoi giorni, e se non accedi ti apparirà in sogno.
Poi non dire che non ti avevamo avvisato.
Different Tales
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Il forum di scrittura creativa che cercavi

EVENTI DT
Il regolamento del concorso natalizio di DT - Natale Bifronte
Con scadenza il 15 dicembre


https://www.differentales.org/e10016676-natale-bifronte

Ultimi argomenti attivi
» Storie vagabonde
Una poesia al giorno - Novembre 2021 - Pagina 4 EmptyIeri alle 10:38 pm Da Resdei

» Un caffè e… la riflessione del giorno
Una poesia al giorno - Novembre 2021 - Pagina 4 EmptyIeri alle 9:57 pm Da Giancarlo Gravili

» La poltrona disabitata
Una poesia al giorno - Novembre 2021 - Pagina 4 EmptyIeri alle 8:06 pm Da Petunia

» La poltrona disabitata
Una poesia al giorno - Novembre 2021 - Pagina 4 EmptyIeri alle 7:44 pm Da Petunia

» Profumo di sandalo
Una poesia al giorno - Novembre 2021 - Pagina 4 EmptyIeri alle 5:12 pm Da Mac

» IL DONO
Una poesia al giorno - Novembre 2021 - Pagina 4 EmptyIeri alle 5:03 pm Da Mac

» 7 in condotta
Una poesia al giorno - Novembre 2021 - Pagina 4 EmptyIeri alle 4:31 pm Da Susanna

» Il sentiero delle memorie perdute
Una poesia al giorno - Novembre 2021 - Pagina 4 EmptyIeri alle 1:16 pm Da Giancarlo Gravili

» Natale Bifronte - Info e chiarimenti
Una poesia al giorno - Novembre 2021 - Pagina 4 EmptyIeri alle 10:16 am Da Susanna


Non sei connesso Connettiti o registrati

Una poesia al giorno - Novembre 2021

+5
The Raven
Petunia
tommybe
Molli Redigano
Hellionor
9 partecipanti

Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Successivo

Andare in basso  Messaggio [Pagina 4 di 5]

1Una poesia al giorno - Novembre 2021 - Pagina 4 Empty Una poesia al giorno - Novembre 2021 Mer Nov 03, 2021 3:16 pm

Different Staff

Different Staff
Admin
Admin

Promemoria primo messaggio :

🅄🄽🄰 🄿🄾🄴🅂🄸🄰 🄰🄻 🄶🄸🄾🅁🄽🄾








Ecco un'altra novità. Ogni giorno posteremo qui una poesia. Crediamo possa essere un modo per conoscere autori classici e contemporanei, per leggere e commentare tutti insieme testi di autori più o meno conosciuti, per vagliare le infinite strade della poesia.
Sentitevi liberi di commentare, di esprimere le vostre sensazioni emozioni e - why not? - di provare tutti insieme ad approcciarsi in modo critico anche nei confronti della parola scritta in versi. 



Ultima modifica di Different Staff il Mer Nov 03, 2021 3:20 pm - modificato 1 volta.

A Petunia, Susanna e SisypheMalheureux garba questo messaggio


76Una poesia al giorno - Novembre 2021 - Pagina 4 Empty Re: Una poesia al giorno - Novembre 2021 Ven Nov 19, 2021 9:34 am

Petunia

Petunia
Moderatore
Moderatore

La scelta poetica di oggi è qualcosa di sublime  @Different Staff
Al di là del significato dei versi che arriva dritto al cuore senza bisogno di tante spiegazioni, vorrei che  @Giancarlo Gravili@Achillu e chi tra di noi ė più ferrato in metrica, ci facesse un’analisi del testo dal punto di vista letterario.
Scopiazzo quello che ho reperito in rete ma che vi chiederei di aiutarmi a comprendere a fondo.


La poesia è composta da due strofe libere di versi novenari
I diciannove versi che compongono questa poesia sono scanditi da numerose figure retoriche. Ecco le principali:


  • Anafore e ripetizioni dell’intero verso: il 14esimo verso ripete interamente il primo; tra la prima e la seconda strofa tornano alcune parole (tra cui “occhi”, “specchio”, “vizio”); i vv. 6 e 16 si aprono con una variatio ("saranno"-"sarà").
  • Similitudini: “come un vecchio rimorso” (v. 4), “come vedere” (v. 16), “come ascoltare” (v. 18).
  • Metafore: “cara speranza” (v. 10), “gorgo” (v. 19).
  • Personificazione: la morte è personificata ("verrà" e “avrà i tuoi occhi” v. 1).
  • Apostrofe: “o cara speranza” (v. 10).
  • Ossimoro: “grido taciuto” (v. 7).
  • Climax: "vana parola, “grido taciuto”, “silenzio” (vv. 6-7) tra loro costituiscono una climax ascendente.
  • Chiasmo: “vana parola” e “grido taciuto” (vv. 6-7) sono disposti tra loro in modo da formare un chiasmo aggettivo-sostantivo.
  • Antitesi: “sei la vita e sei il nulla” (v. 12).
  • Ipallage: “insonne” (v. 3) (il pensiero della morte non è insonne, ma rende insonni).


______________________________________________________
Dodici voci si alzarono furiose, e tutte erano simili. Non c’era da chiedersi ora che cosa fosse successo al viso dei maiali. Le creature di fuori guardavano dal maiale all’uomo, dall’uomo al maiale e ancora dal maiale all’uomo, ma già era loro impossibile distinguere fra i due. (George Orwell)

77Una poesia al giorno - Novembre 2021 - Pagina 4 Empty Re: Una poesia al giorno - Novembre 2021 Ven Nov 19, 2021 2:17 pm

Giancarlo Gravili

Giancarlo Gravili
Padawan
Padawan

Ho provato umilmente a recitare il testo per ascoltare e guardare (concetti fondamentali in questa poesia) con attenzione. Oltre all'analisi riportata da Pet ho trovato un'allitterazione tra questi parole: "I tuoi occhi"... "Nello Specchio".
E credo che non sia casuale in quanto va a richiamare il concetto fondamentale che corre dentro tutto il componimento, negli ultimi sei versi che sono la chiusa ritroviamo i due verbi guardare e ascoltare.

Per tutti la morte ha uno sguardo.
Verrà la morte e avrà i tuoi occhi.
Sarà come smettere un vizio,
come vedere nello specchio
riemergere un viso morto,
come ascoltare un labbro chiuso.
Scenderemo nel gorgo muti.


Il sapiente uso delle metafore in realtà spezza l'intero componimento in due parti, quella personale e direttamente legata all'amore non corrisposto d'una donna di cui l'autore s'era invaghito e l'altro il concetto generalista di di morte e vita che riguarda tutti.
Associando le parole chiave abbiamo proprio l'intero ossimoro su cui verte il pensiero

Morte-Vita
Mattino-Sera
Labbro chiuso-Vana parola
Vita-Nulla
Te sola-Noi tutti (questo è il passaggio dal rivolgersi al personale accadimento a quello sguardo ampio che dà il morire, la solitudine estrema dentro ognuno)

La parola "Muti" in realtà rivive tutta la vita dell'autore, sempre circondata da un senso di depressione e da morti vicine. Il significato letterale della parola: "Di suono scritto e non pronunciato", "Di persona, incapace di pronunciare i suoni articolati che costituiscono la parola".
Bene questa parola analizzata nel suo significato semantico ci aiuta non solo ad avere la chiave di lettura di tutto il senso del componimento ma ci apre e svela la natura profonda che è insita in tutta la poetica dell'autore che attinge a piene mani per trasporre se stesso, la propria vita e la propria idea di vita.
Ecco perché analizzare le parole che compongono, oltre alla mera constatazione metrica consentono di avere a disposizione le chiavi per aprire molte altre porte. 
Giustamente Petunia ha sottolineato questo aspetto.
Aggiungo che le poesie in versi liberi consentono una maggiore espressione e trasposizione proprio dell'intimo sentire, quasi come se l'anima si liberasse da determinati vincoli e l'uso delle metafore è il basamento per trasporre e fondare il proprio costrutto letterario.
Vi lascio una semplice recitazione del testo se questo può agevolare ad ulteriori e approfondite analisi letterarie. Grazie e perdonate la voce...




______________________________________________________
Le domande non sono mai invadenti, a volte lo sono le risposte...

A Petunia garba questo messaggio

78Una poesia al giorno - Novembre 2021 - Pagina 4 Empty Re: Una poesia al giorno - Novembre 2021 Ven Nov 19, 2021 7:59 pm

tommybe

tommybe
Viandante
Viandante

Non la capisco tutta, ma mi piace lo stesso.
Pet e Giancarlo, mi alimento con la vostra bravura.
Con orgoglio.
Spero che dietro la delusione non ci sia la volontà di vederla morta quella donna.
Spero, con tutto il cuore, di sbagliarmi.

79Una poesia al giorno - Novembre 2021 - Pagina 4 Empty Re: Una poesia al giorno - Novembre 2021 Ven Nov 19, 2021 9:43 pm

tommybe

tommybe
Viandante
Viandante

Sono nato e cresciuto come scrittore cercando di imitare Bukowski. Ho bevuto, ho frequentato ippodromi. Ho avuto lo stesso drammatico disagio.
Questo autore mi commuove pure se cambia una gomma.
In modo esagerato.
I suoi libri costano poco e costavano poco pure quando tutti li leggevano.
Leggenda. Autore, sei leggenda.

80Una poesia al giorno - Novembre 2021 - Pagina 4 Empty Re: Una poesia al giorno - Novembre 2021 Sab Nov 20, 2021 9:12 am

Different Staff

Different Staff
Admin
Admin

🅄🄽🄰 🄿🄾🄴🅂🄸🄰 🄰🄻 🄶🄸🄾🅁🄽🄾




20 novembre


CHISSÀ SE UN GIORNO BUTTEREMO LE MASCHERE 
Eugenio Montale


Chissà se un giorno butteremo le maschere
che portiamo sul volto senza saperlo.
Per questo è tanto difficile identificare
gli uomini che incontriamo.
Forse fra i tanti, fra i milioni c’è
quello in cui viso e maschera coincidono
e lui solo potrebbe dirci la parola
che attendiamo da sempre. Ma è probabile
che egli stesso non sappia il suo privilegio.
Chi l’ha saputo, se uno ne fu mai,
pagò il suo dono con balbuzie o peggio.
Non valeva la pena di trovarlo. Il suo nome
fu sempre impronunciabile per cause
non solo di fonetica. La scienza
ha ben altro da fare o da non fare.

81Una poesia al giorno - Novembre 2021 - Pagina 4 Empty Re: Una poesia al giorno - Novembre 2021 Sab Nov 20, 2021 9:48 am

Arunachala

Arunachala
Admin
Admin

già, chissà se un giorno le butteremo.
il problema è che questa società quasi le impone, le maschere.
se la togli e cerchi di essere te stesso rischi molto, spesso troppo.
per questo invece di diminuire aumentano...


______________________________________________________
L'unico modo per non rimpiangere il passato e non pensare al futuro è vivere il presente

Una poesia al giorno - Novembre 2021 - Pagina 4 Namaste

Non si può toccare l'alba se non si sono percorsi i sentieri della notte.

Kahlil Gibran

82Una poesia al giorno - Novembre 2021 - Pagina 4 Empty Re: Una poesia al giorno - Novembre 2021 Dom Nov 21, 2021 9:45 am

Different Staff

Different Staff
Admin
Admin

🅄🄽🄰 🄿🄾🄴🅂🄸🄰 🄰🄻 🄶🄸🄾🅁🄽🄾



21 novembre

Una parola muore
Emily Dickinson

Quando è detta
dice qualcuno −
Io dico che proprio
quel giorno
comincia a vivere.

83Una poesia al giorno - Novembre 2021 - Pagina 4 Empty Re: Una poesia al giorno - Novembre 2021 Dom Nov 21, 2021 10:27 am

Petunia

Petunia
Moderatore
Moderatore

Un pensiero poetico che pone l’accento sullo strumento della parola.
La prima parte presenta la punteggiatura e sottolinea la
distanza dell’autrice da quello chi la pensa in quel modo (dice qualcuno). Lei infatti la pensa diversamente. Le parole, una volta dette (o scritte) iniziano un viaggio, un percorso di vita, iniziano a produrre effetti.
Io mi sento molto in sintonia con questa visione…


______________________________________________________
Dodici voci si alzarono furiose, e tutte erano simili. Non c’era da chiedersi ora che cosa fosse successo al viso dei maiali. Le creature di fuori guardavano dal maiale all’uomo, dall’uomo al maiale e ancora dal maiale all’uomo, ma già era loro impossibile distinguere fra i due. (George Orwell)

84Una poesia al giorno - Novembre 2021 - Pagina 4 Empty Re: Una poesia al giorno - Novembre 2021 Dom Nov 21, 2021 10:32 am

Arunachala

Arunachala
Admin
Admin

@Petunia ha scritto:Un pensiero poetico che pone l’accento sullo strumento della parola.
La prima parte presenta la punteggiatura  e sottolinea la
distanza dell’autrice da quello chi la pensa in quel modo (dice qualcuno). Lei infatti la pensa diversamente. Le parole, una volta dette (o scritte) iniziano un viaggio, un percorso di vita, iniziano a produrre effetti.
Io mi sento  molto in sintonia con questa visione…
concordo pienamente con il tuo commento, petunia.
anche per me la parola parte per un viaggio nel momento in cui viene pronunciata o scritta.
quanto lungo sarà non è dato sapere, l'importante è che ci sia.


______________________________________________________
L'unico modo per non rimpiangere il passato e non pensare al futuro è vivere il presente

Una poesia al giorno - Novembre 2021 - Pagina 4 Namaste

Non si può toccare l'alba se non si sono percorsi i sentieri della notte.

Kahlil Gibran

85Una poesia al giorno - Novembre 2021 - Pagina 4 Empty Re: Una poesia al giorno - Novembre 2021 Lun Nov 22, 2021 9:35 am

Different Staff

Different Staff
Admin
Admin


🅄🄽🄰 🄿🄾🄴🅂🄸🄰 🄰🄻 🄶🄸🄾🅁🄽🄾



22 novembre


Le stelle
Edith Södergran

Quando viene la notte,
io sto sulla scala e ascolto,
le stelle sciamano in giardino
ed io sto nel buio.
Senti, una stella è caduta risuonando!
Non andare a piedi nudi sull’erba,
il mio giardino è pieno di schegge.

A Hellionor, Arunachala, Petunia e Susanna garba questo messaggio

86Una poesia al giorno - Novembre 2021 - Pagina 4 Empty Re: Una poesia al giorno - Novembre 2021 Mar Nov 23, 2021 9:24 am

The Raven

The Raven
Admin
Admin


🅄🄽🄰 🄿🄾🄴🅂🄸🄰 🄰🄻 🄶🄸🄾🅁🄽🄾



 23 novembre



Antonella Anedda "L'aria è piena di grida"


Pensi davvero che basti non avere colpe per non essere puniti,
ma tu hai colpe.
L’aria è piena di grida. Sono attaccate ai muri,
basta sfregare leggermente.
Dai mattoni salgono respiri, brandelli di parole.
Ferri di cavalli morti circondano immagini di battaglie
Le trattengono prima che vadano in un futuro senza cornici.


Cosa ci rende tanto crudeli gli uni con gli altri?
Cosa rende alcuni più crudeli di altri?
Le crudeltà subite e poi inghiottite fino a formare una guaina
con aculei sul corpo ferito?
O semplicemente siamo predestinati al male,
e la vita è solo fatta di tregue dove sostiamo
per non odiare e non colpire?


______________________________________________________
IN GRAN SILENZIO OGNI PARTIGIANO GUARDAVA QUEL BASTONE SU IN COLLINA.


REACH OUT AND TOUCH FAITH!                                                                                               Sembrano di sognante demoni gli occhi, e i rai
                                                                                         del lume ognor disegnano l’ombra sul pavimento,
né l’alma da quell’ombra lunga sul pavimento
sarà libera mai!
Quel vizio che ti ucciderà
non sarà fumare o bere,
ma è qualcosa che ti porti dentro,
cioè vivere.

A Hellionor garba questo messaggio

87Una poesia al giorno - Novembre 2021 - Pagina 4 Empty Re: Una poesia al giorno - Novembre 2021 Mer Nov 24, 2021 10:00 am

Different Staff

Different Staff
Admin
Admin

🅄🄽🄰 🄿🄾🄴🅂🄸🄰 🄰🄻 🄶🄸🄾🅁🄽🄾


 24 novembre



P. P. Pasolini
"Frammento Epistolare
Al Ragazzo Codignola"


Caro ragazzo, sì, certo, incontriamoci,
ma non aspettarti nulla da questo incontro.
Se mai, una nuova delusione, un nuovo
vuoto: di quelli che fanno bene
alla dignità narcissica, come un dolore.
A quarant'anni io sono come a diciassette.
Frustrati, il quarantenne e il diciassettenne
si possono, certo, incontrare, balbettando
idee convergenti, su problemi
tra cui si aprono due decenni, un'intera vita,
e che pure apparentemente sono gli stessi.
Finché una parola, uscita dalle gole incerte,
inaridita di pianto e voglia d'esser soli —
ne rivela l'immedicabile disparità.
E, insieme, dovrò pure fare il poeta
padre, e allora ripiegherò sull'ironia
— che t'imbarazzerà: essendo il quarantenne
più allegro e giovane del diciassettenne,
lui, ormai padrone della vita.
Oltre a questa apparenza, a questa parvenza,
non ho niente altro da dirti.
Sono avaro, quel poco che possiedo
me lo tengo stretto al cuore diabolico.
E i due palmi di pelle tra zigomo e mento,
sotto la bocca distorta a furia di sorrisi
di timidezza, e l'occhio che ha perso
il suo dolce, come un fico inacidito,
ti apparirebbero il ritratto
proprio di quella maturità che ti fa male,
maturità non fraterna. A che può servirti
un coetaneo — semplicemente intristito
nella magrezza che gli divora la carne?
Ciò ch'egli ha dato ha dato, il resto
è arida pietà.

A Hellionor e Petunia garba questo messaggio

88Una poesia al giorno - Novembre 2021 - Pagina 4 Empty Re: Una poesia al giorno - Novembre 2021 Mer Nov 24, 2021 10:12 am

Petunia

Petunia
Moderatore
Moderatore

@The Raven ha scritto:

🅄🄽🄰 🄿🄾🄴🅂🄸🄰 🄰🄻 🄶🄸🄾🅁🄽🄾





 23 novembre



Antonella Anedda "L'aria è piena di grida"


Pensi davvero che basti non avere colpe per non essere puniti,
ma tu hai colpe.
L’aria è piena di grida. Sono attaccate ai muri,
basta sfregare leggermente.
Dai mattoni salgono respiri, brandelli di parole.
Ferri di cavalli morti circondano immagini di battaglie
Le trattengono prima che vadano in un futuro senza cornici.


Cosa ci rende tanto crudeli gli uni con gli altri?
Cosa rende alcuni più crudeli di altri?
Le crudeltà subite e poi inghiottite fino a formare una guaina
con aculei sul corpo ferito?
O semplicemente siamo predestinati al male,
e la vita è solo fatta di tregue dove sostiamo
per non odiare e non colpire?

Faccio un passo indietro per commentare la poesia di Antonella Anedda.
Antonella è una poetessa vivente e, in effetti, trovo nei suoi versi un gusto  contemporaneo che privilegia il parlare per immagini.
Questa poesia ne è ricca. Ho trovato molto forte l’idea del muro sul quale rimangono attaccate le grida, quei brandelli di parole e di respiri che salgono dai mattoni.
La seconda parte è una serie di interrogativi universali che ben rappresentano i tormenti dell’uomo di oggi ma anche di quello di ieri.
GRAZIE @Different Staff


______________________________________________________
Dodici voci si alzarono furiose, e tutte erano simili. Non c’era da chiedersi ora che cosa fosse successo al viso dei maiali. Le creature di fuori guardavano dal maiale all’uomo, dall’uomo al maiale e ancora dal maiale all’uomo, ma già era loro impossibile distinguere fra i due. (George Orwell)

89Una poesia al giorno - Novembre 2021 - Pagina 4 Empty Re: Una poesia al giorno - Novembre 2021 Gio Nov 25, 2021 10:30 am

Different Staff

Different Staff
Admin
Admin

🅄🄽🄰 🄿🄾🄴🅂🄸🄰 🄰🄻 🄶🄸🄾🅁🄽🄾




 25 novembre



Salvatore Quasimodo "S'ode ancora il mare"


Già da più notti s’ode ancora il mare,
lieve, su e giù, lungo le sabbie lisce.
Eco d’una voce chiusa nella mente
che risale dal tempo; ed anche questo
lamento assiduo di gabbiani: forse
d’uccelli delle torri, che l’aprile
sospinge verso la pianura. Già
m’eri vicina tu con quella voce;
ed io vorrei che pure a te venisse,
ora, di me un’eco di memoria,
come quel buio murmure di mare.

A Petunia garba questo messaggio

90Una poesia al giorno - Novembre 2021 - Pagina 4 Empty Re: Una poesia al giorno - Novembre 2021 Ven Nov 26, 2021 10:20 am

Different Staff

Different Staff
Admin
Admin


🅄🄽🄰 🄿🄾🄴🅂🄸🄰 🄰🄻 🄶🄸🄾🅁🄽🄾




 26 novembre


Tre fiammiferi accesi

“Tre fiammiferi accesi uno per uno nella notte
Il primo per vederti tutto il viso
Il secondo per vederti gli occhi
L'ultimo per vedere la tua bocca
E tutto il buio per ricordarmi queste cose
Mentre ti stringo fra le braccia.”

Jacques Prévert 

A Arunachala garba questo messaggio

91Una poesia al giorno - Novembre 2021 - Pagina 4 Empty Re: Una poesia al giorno - Novembre 2021 Ven Nov 26, 2021 10:37 am

Susanna

Susanna
Cavaliere Jedi
Cavaliere Jedi

Dopo aver latitato qualche giorno dalle poesie, ecco che mi ritrovo alle prese con questa poesia. Alle prese nel senso di volerne capire il significato, non per altro.
Mi sono chiesta se abbiamo davvero bisogno di vedere le persone prima di abbracciarle: certo il viso mostra tanto di noi, della nostra vita, con le rughe che possono dire risate o pianto, giovinezza o vecchiaia; gli occhi parlano, sono sempre sinceri, nonostante si cerchi di ammaestrarli; la bocca parla, ma qualche volta non dice nulla sia pure tra tante parole. Ma un abbraccio! Se non è sincero, al buio lo senti, e davvero tornano i ricordi di quello che hai visto di una persona.
Ma quando il "vedere" manca? Quando tutti i fiammiferi del mondo non servono a nulla? Cosa abbiamo per popolare il buio? Solo il tepore di un abbraccio.
E' una poesia strana, l'ho vissuta con tristezza. Ma non so spiegarvi bene perchè.


______________________________________________________
"Quindi sappiatelo, e consideratemi pure presuntuoso, ma io non scrivo per voi. Scrivo per me e, al limite, per un'altra persona che può capire. Spero di conoscerla un giorno… G. Laquaniti"

92Una poesia al giorno - Novembre 2021 - Pagina 4 Empty Re: Una poesia al giorno - Novembre 2021 Ven Nov 26, 2021 12:17 pm

The Raven

The Raven
Admin
Admin

Credo che sia una gran bella dichiarazione d'amore: mi è bastato poco tempo per vederti, pochissimo tempo affinchè tu entrassi nella mia mente, e da allora in poi ti vedo anche quando c'è buio. Il che non vuol dire che se c'è buio tu non ci sia. Tu ci sei sempre, e io lo so.


______________________________________________________
IN GRAN SILENZIO OGNI PARTIGIANO GUARDAVA QUEL BASTONE SU IN COLLINA.


REACH OUT AND TOUCH FAITH!                                                                                               Sembrano di sognante demoni gli occhi, e i rai
                                                                                         del lume ognor disegnano l’ombra sul pavimento,
né l’alma da quell’ombra lunga sul pavimento
sarà libera mai!
Quel vizio che ti ucciderà
non sarà fumare o bere,
ma è qualcosa che ti porti dentro,
cioè vivere.

A Hellionor, Arunachala e Petunia garba questo messaggio

93Una poesia al giorno - Novembre 2021 - Pagina 4 Empty Re: Una poesia al giorno - Novembre 2021 Sab Nov 27, 2021 9:15 am

Different Staff

Different Staff
Admin
Admin


🅄🄽🄰 🄿🄾🄴🅂🄸🄰 🄰🄻 🄶🄸🄾🅁🄽🄾




 27 novembre


Io accarezzo il silenzio


Io accarezzo il silenzio.
Non ci sono feriti
né annunci di sciagura
solo noi da convincere
a lasciar perdere il miraggio
di una vita rettilinea, di un
orizzonte, lasciarsi curvare,
piegare alla tenerezza
delle anse del destino.


Chandra Livia Candiani

94Una poesia al giorno - Novembre 2021 - Pagina 4 Empty Re: Una poesia al giorno - Novembre 2021 Sab Nov 27, 2021 9:55 am

Arunachala

Arunachala
Admin
Admin

Molto bella, dolce e profonda al contempo.
lasciarsi andare sarebbe la cosa migliore, ma serve tanto coraggio


______________________________________________________
L'unico modo per non rimpiangere il passato e non pensare al futuro è vivere il presente

Una poesia al giorno - Novembre 2021 - Pagina 4 Namaste

Non si può toccare l'alba se non si sono percorsi i sentieri della notte.

Kahlil Gibran

95Una poesia al giorno - Novembre 2021 - Pagina 4 Empty Re: Una poesia al giorno - Novembre 2021 Sab Nov 27, 2021 3:27 pm

Susanna

Susanna
Cavaliere Jedi
Cavaliere Jedi

Una vita rettilineo, senza sorprese, senza curve oltre le quali non si vede niente alla fine è noia, niente stimoli, niente curiosità da soddisfare. Niente dolori... sarebbe bello, ma anche il dolore, la difficoltà, l'ansia servono. Lo si capisce dopo, quando in un attimo di silenzio rivedi "quei" momenti e li ascolti.
Grazie staff per le scelte.


______________________________________________________
"Quindi sappiatelo, e consideratemi pure presuntuoso, ma io non scrivo per voi. Scrivo per me e, al limite, per un'altra persona che può capire. Spero di conoscerla un giorno… G. Laquaniti"

96Una poesia al giorno - Novembre 2021 - Pagina 4 Empty Re: Una poesia al giorno - Novembre 2021 Lun Nov 29, 2021 11:38 am

Different Staff

Different Staff
Admin
Admin


🅄🄽🄰 🄿🄾🄴🅂🄸🄰 🄰🄻 🄶🄸🄾🅁🄽🄾





 29 novembre


Eugenio Montale "Non chiederci la parola che squadri da ogni lato"

Non chiederci la parola che squadri da ogni lato
l’animo nostro informe, e a lettere di fuoco
lo dichiari e risplenda come un croco
perduto in mezzo a un polveroso prato.

Ah l’uomo che se ne va sicuro,
agli altri ed a se stesso amico,
e l’ombra sua non cura che la canicola
stampa sopra uno scalcinato muro!

Non domandarci la formula che mondi possa aprirti,
sì qualche storta sillaba e secca come un ramo.
Codesto solo oggi possiamo dirti,
ciò che non siamo, ciò che non vogliamo.

A Arunachala garba questo messaggio

97Una poesia al giorno - Novembre 2021 - Pagina 4 Empty Re: Una poesia al giorno - Novembre 2021 Lun Nov 29, 2021 4:04 pm

The Raven

The Raven
Admin
Admin

Sono particolarmente legato ad alcuni di questi versi, perchè sono stati ripresi da Claudio Lolli in un bellissimo pezzo inciso l'anno prima di morire. Il pezzo è di una potenza per me travolgente, come travolgente sono i versi del Montale che ne hanno ispirato il ritornello. 
Ve la lascio qui:


______________________________________________________
IN GRAN SILENZIO OGNI PARTIGIANO GUARDAVA QUEL BASTONE SU IN COLLINA.


REACH OUT AND TOUCH FAITH!                                                                                               Sembrano di sognante demoni gli occhi, e i rai
                                                                                         del lume ognor disegnano l’ombra sul pavimento,
né l’alma da quell’ombra lunga sul pavimento
sarà libera mai!
Quel vizio che ti ucciderà
non sarà fumare o bere,
ma è qualcosa che ti porti dentro,
cioè vivere.

A Arunachala e Petunia garba questo messaggio

98Una poesia al giorno - Novembre 2021 - Pagina 4 Empty Re: Una poesia al giorno - Novembre 2021 Lun Nov 29, 2021 5:11 pm

Arunachala

Arunachala
Admin
Admin

quanto mi manca Claudio Lolli


______________________________________________________
L'unico modo per non rimpiangere il passato e non pensare al futuro è vivere il presente

Una poesia al giorno - Novembre 2021 - Pagina 4 Namaste

Non si può toccare l'alba se non si sono percorsi i sentieri della notte.

Kahlil Gibran

99Una poesia al giorno - Novembre 2021 - Pagina 4 Empty Re: Una poesia al giorno - Novembre 2021 Mar Nov 30, 2021 9:59 am

Different Staff

Different Staff
Admin
Admin


🅄🄽🄰 🄿🄾🄴🅂🄸🄰 🄰🄻 🄶🄸🄾🅁🄽🄾






 30 novembre



Sii gentile

di Charles Bukowski

 

 

Ci viene sempre chiesto

di comprendere l'altrui

punto di vista,

non importa quanto sia

antiquato

stupido o

disgustoso.

 

Uno dovrebbe

guardare

agli errori degli altri

e alle loro vite sprecate

con

gentilezza,

specialmente se si tratta di

anziani.

 

Ma l'età è la somma

delle nostre azioni.

Sono invecchiati

malamente

perché hanno

vissuto

senza mettere mai a fuoco,

hanno rifiutato di

vedere.

 

Non è colpa loro?

Di chi è la colpa?

Mia?

 

A me si chiede di mascherare

il mio punto di vista

agli altri

per paura della loro

paura.

 

L'età non è un crimine

ma l'infamia

di un'esistenza

deliberatamente

sprecata

in mezzo a tante

esistenze

deliberatamente

sprecate lo è.

A Hellionor e Arunachala garba questo messaggio

100Una poesia al giorno - Novembre 2021 - Pagina 4 Empty Re: Una poesia al giorno - Novembre 2021 Mar Nov 30, 2021 10:44 am

Arunachala

Arunachala
Admin
Admin

splendida, non la conoscevo


______________________________________________________
L'unico modo per non rimpiangere il passato e non pensare al futuro è vivere il presente

Una poesia al giorno - Novembre 2021 - Pagina 4 Namaste

Non si può toccare l'alba se non si sono percorsi i sentieri della notte.

Kahlil Gibran

A Hellionor garba questo messaggio

Contenuto sponsorizzato



Torna in alto  Messaggio [Pagina 4 di 5]

Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Successivo

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.