Different Tales
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Il forum di scrittura creativa che cercavi

Ultimi argomenti attivi
» Una storia morta e sepolta
Furto alla grotta - Pagina 2 EmptyOggi alle 6:45 am Da SuperGric

» Attentato alla routine di un commercialista
Furto alla grotta - Pagina 2 EmptyOggi alle 12:35 am Da caipiroska

» Maximus
Furto alla grotta - Pagina 2 EmptyIeri alle 7:33 pm Da Molli Redigano

» Un caffè per Tom
Furto alla grotta - Pagina 2 EmptyIeri alle 5:23 pm Da tommybe

» Gli astri non sbagliano mai
Furto alla grotta - Pagina 2 EmptyIeri alle 5:22 pm Da Molli Redigano

» Ombre di luce
Furto alla grotta - Pagina 2 EmptyIeri alle 2:07 pm Da GENOVEFFA FRAU

» L'ultima cena
Furto alla grotta - Pagina 2 EmptyIeri alle 11:16 am Da GENOVEFFA FRAU

» Il viaggio del cavaliere
Furto alla grotta - Pagina 2 EmptyIeri alle 11:06 am Da Mac

» I paletti
Furto alla grotta - Pagina 2 EmptyVen Mag 27, 2022 11:35 pm Da caipiroska

EVENTI DT
DIFFERENT ROOMS 7 - L'ANTICAMERA
Il settimo step è partito!
C'è tempo fino al 31 Maggio per commentare tutti i racconti.

Non sei connesso Connettiti o registrati

Furto alla grotta

+27
alessandro parolini
Marcog
Nellone
CharAznable
Isabella
Fante Scelto
miichiiiiiiiiiii
Danilo Nucci
FedericoChiesa
gipoviani
Valentina
Arunachala
Arianna 2016
tommybe
ImaGiraffe
paluca66
Molli Redigano
Antonio Borghesi
Petunia
vivonic
Susanna
Mac
Byron.RN
Akimizu
SisypheMalheureux
SuperGric
Different Staff
31 partecipanti

Vai alla pagina : Precedente  1, 2

Andare in basso  Messaggio [Pagina 2 di 2]

26Furto alla grotta - Pagina 2 Empty Commento Mer Gen 19, 2022 6:53 pm

Marcog

Marcog
Younglings
Younglings

Bella fiaba di Natale, giustamente nella sezione ragazzi. Il racconto parte con la storia dei due ragazzi e del loro cane, per poi agganciarsi pericolosamente alla nascita di Gesù. Ci sei riuscit* secondo me, mantenendo la solennità dell'evento ed entrando in punta di piedi con la tua storia. Bella trovata il furto nella grotta e divertenti gli animali che sbrogliano la situazione con l'aiuto di un miracolo: il pentimento di Mattia. Credibili i personaggi, Natale senza Babbi o alberi, è un ritorno alle origini.
Mi è piaciuta, complimenti e grazie!

PS: ti segnalo solo una cosa che leggendo mi ha fatto fermare:
"aveva visto tutto e aveva iniziato a belare come se la sgozzassero"
secondo me sarebbe stato più giusto: "come se la stessero sgozzando"

27Furto alla grotta - Pagina 2 Empty Re: Furto alla grotta Ven Gen 21, 2022 4:54 pm

alessandro parolini


Viandante
Viandante

Caro autore/ cara autrice ho trovato la storia divertente e ben scritta. Scorrevole, racchiude i migliori sentimenti e propositi del Natale. Ambientazione convincente e accattivanti i dialoghi tra gli animali. Da raccontare ai bambini davanti al camino, mimando tutti i personaggi. Complimenti. Alla prossima.

28Furto alla grotta - Pagina 2 Empty Re: Furto alla grotta Dom Gen 23, 2022 9:11 am

Asbottino

Asbottino
Padawan
Padawan

L'altra faccia del Natale, quello cristiano, di cui purtroppo si parla sempre meno. Io da piccolo non avevo Babbo Natale. Mia madre diceva che i doni li portava Gesù Bambino. Ma ai miei figli ho sempre detto che li portava Babbo Natale. Chissà perché? Ma forse è meglio smettere di credere in un signore vestito di rosso che vola sulla slitta.
A parte questa riflessione il racconto mi è piaciuto molto. Parla a tutti, ma direi che lo fa con due voci diverse, in armonia tra di loro, una rivolta agli adulti e una ai bambini. Geniale ia trovata di come parlano gli animali. Non la vedo Disneyiana: è proprio una trovata da storia scritta, da libro per bambini, non da linguaggio cinematografico.
Perfetta l'ambientazione, praticamente siamo dentro al presepe.
Ottimo lavoro. Sicuramente in antologia ci deve stare.


______________________________________________________
Furto alla grotta - Pagina 2 Senza_10

29Furto alla grotta - Pagina 2 Empty Re: Furto alla grotta Dom Gen 23, 2022 10:00 am

digitoergosum

digitoergosum
Cavaliere Jedi
Cavaliere Jedi

Ciao Penna. Visto che il racconto mi è piaciuto, mi tolgo subito l'imbarazzo dei pochi dubbi per poi venire al "bello". È un lavoro confezionato per lo più al target più piccolo. Per questo, a mio parere, parole come "disgusto", "ribrezzo", "pezzenti", "sgozzassero" e altre del medesimo tenore le eviterei. Così come eviterei termini precisi come "nettarinia". Inoltre, il racconto mi sembra chiudersi un po' sbrigativamente. Per il resto, l'idea del furto dei doni a Gesù Bambino è veramente interessante, probabilmente originale o poco usata. Bellissimo il dialogo animale. Mi sono immaginato a leggerlo a un bambino enfatizzando il verso iniziale degli animali per poi giungere alla parola umana, veramente bello anche se già usato. D'altronde, esiste ancora qualcosa di non scritto o pensato? L'importante è scrivere bene anche il conosciuto, e tu, Penna, l'hai fatto egregiamente. Qualche piccola dimenticanza e refuso non mi ha tolto il piacere di leggere questo tuo lavoro. Grazie.

30Furto alla grotta - Pagina 2 Empty Re: Furto alla grotta Lun Gen 24, 2022 9:38 am

tontonlino

tontonlino
Younglings
Younglings

Tanto per cambiare un racconto che mi è piaciuto ma che ho avuto qualche difficoltà a classificare. Si tratta, sì, di un racconto per bambini, i quali amano i racconti con morale e adorano gli animali, ma il suo lato catechistico o meglio evangelico lo renderebbe adatto anche a un pubblico adulto. I personaggi, è vero, sono numerosi, ma per me non è un difetto. Se non tutti sono strettamente necessari alla storia contribuiscono comunque a creare un'atmosfera leggera e godibile.

31Furto alla grotta - Pagina 2 Empty Re: Furto alla grotta Mar Gen 25, 2022 8:05 pm

caipiroska

caipiroska
Padawan
Padawan

Ciao Autore,
molto carino e in tema il tuo racconto, assolutamente adatto ai bambini che apprezzano sempre gli animali parlanti e i cattivi che diventano buoni.
Credo però che la contaminazione tra favola ed eventi evangelici non sia stata una mossa ben riuscita. Provo a spiegarmi meglio: ho trovato una bella intuizione fonderli insieme, ma nel finale hai osato troppo, relegando la morale stessa a una frase detta da Gesù e questo fa diventare il testo un'altra cosa.
Per le feste ho visto "Gli eroi del Natale" un film d'animazione dove un asinello molto intraprendente cerca una vita avventurosa e si ritroverà a essere il ciuchino che accompagna Maria a Betlemme (con tutta una serie di avventure). 
Nel tuo testo avrei preferito (come avviene nel film) che le star della situazione non interagissero con i protagonisti del racconto in modo che il testo scivolasse su due piani paralleli: da una parte la Storia, che scorre indisturbata, dall'altra la favola che hai pensato per noi e che si svolge all'ombra della Natività. Non so se mi sono spiegata bene...
In questo modo credo che il tuo racconto avrebbe acquistato un respiro più ampio, senza essere troppo imbrigliato nella sfera della religiosità, ma svincolato da essa sarebbe stato più leggero e cosmopolita.

Contenuto sponsorizzato



Torna in alto  Messaggio [Pagina 2 di 2]

Vai alla pagina : Precedente  1, 2

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.