Different Tales
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Il forum di scrittura creativa che cercavi

Ultimi argomenti attivi
EVENTI DT
DIFFERENT ROOMS 7 - L'ANTICAMERA
Il settimo step è partito!
C'è tempo fino al 31 Maggio per commentare tutti i racconti.

Non sei connesso Connettiti o registrati

Consapevolezza

+20
Hellionor
digitoergosum
miichiiiiiiiiiii
Antonio Borghesi
gdiluna
ImaGiraffe
Arunachala
Resdei
Danilo Nucci
Akimizu
FedericoChiesa
Susanna
gipoviani
Molli Redigano
Byron.RN
Arianna 2016
paluca66
Petunia
vivonic
Different Staff
24 partecipanti

Vai alla pagina : Precedente  1, 2

Andare in basso  Messaggio [Pagina 2 di 2]

26Consapevolezza - Pagina 2 Empty Re: Consapevolezza Mer Giu 30, 2021 9:46 pm

digitoergosum

digitoergosum
Cavaliere Jedi
Cavaliere Jedi

vivonic ha scritto:
digitoergosum ha scritto:Dammi spazio qui, per cortesia, per dire a Paolo "giraffa" che comprendo il suo punto di vista, che il suo prezioso commento mi ha dato spazio per valutare altre cose del tuo racconto che non vivo come lui e che per questo mi ha arricchito. Voglio anche dire a Paolo che sarò molto interessato a chiacchierarne. Sempre per non cadere in quei comportamenti che potrebbero essere interpretati male da Paolo perché "buonisti" o ipocriti, mi fermo dall'abbracciarlo e con lui bevo (e spero di bere) un buon calice di vino.

SEMI-INTERVENTO DI MODERAZIONE


Premesso che il commento di [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] è legittimo e non è il suo comportamento l'oggetto della presente moderazione.
Prima che altri intervengano sul punto, e prima che l'Autore del racconto possa perdere i commenti al racconto in favore di commenti su argomenti sollevati dal racconto, chiedo di non intervenire ulteriormente sul punto ma, in questo momento, di limitarci ai commenti al racconto.
Se l'Autore lo vorrà, a fine step potremmo parlare liberamente anche in calce al suo racconto, e vi assicuro che anch'io parteciperò volentieri alla discussione (non in qualità di moderatore Very Happy ).
Se l'Autore non dovesse ritenerlo opportuno, ne parleremo in uno spazio apposito, anche in calce al post di proclamazione o in un argomento a parte.
In tutti i casi, per adesso e fino al termine dello step limitiamoci a commentare il racconto.
Grazie!

Chiedo scusa. Ma un buon calice di vino con Paolo me lo salvo. Stop. Ssssttt. Silenzio. E poi dibattito. Tanta cura. 

27Consapevolezza - Pagina 2 Empty Re: Consapevolezza Gio Lug 01, 2021 2:18 am

caipiroska

caipiroska
Padawan
Padawan

Arrivo in coda a tutti questi commenti ed è difficile aggiungere qualcosa che non sia ancora stato detto, ma nel cercare di essere utile in qualche modo all'autore, voglio spendere due parole su Giorgio: credo che sia uno dei personaggi più antipatici di questo step!  
Senza farlo mai parlare, riesci comunque a far trapelare una persona molto sgradevole e anche un pò egoista: Vittorio compie il suo percorso di consapevolezza da solo, si confida con l'amico e gli dichiara il suo amore. Giorgio rimane freddo e distaccato e invece di dargli supporto morale, praticamente lo abbandona.
Giorgio non parla mai, ma nel suo silenzio (o meglio nelle sue risposte riportate) si percepisce tutta la sua freddezza e l'intento di allontanarsi dall'amico: si percepisce il suo disagio nell'affrontare un argomento delicato e questo distacco sottolinea ancora di più il dramma di Vittorio, che si trova da solo a fare i conti con se stesso.
Autore, sei stato spietato!
Le emozioni vengono fuori durante la lettura grazie alla semplicità dell'esposizione e alla sensibilità dell'autore, ma ho avuto la strana sensazione di leggere il brano con il freno a mano tirato: ogni tanto saltavano fuori delle incongruenze (grammaticali o di trama) che non mi hanno fatto apprezzare del tutto la storia (non ho ben capito, per esempio, come mai fa leggere al figlio le lettere di Vittorio scritte cinquant'anni prima: io ci ho letto tanta amarezza e delusione in quelle righe. Che aiuto possono dare al figlio).
La storia di Vittorio segue poi il classico clichè dell'innamorato respinto che sembra attirare su di sè tutta una serie di sfighe, anche se la vita spesso è proprio così.
Un racconto particolare che, a mio avviso, ha spinto l'acceleratore nei punti sbagliati, ingolfando una storia che aveva già un bel potenziale, spingendola in una direzione che, forse, non è la sua vera destinazione.

28Consapevolezza - Pagina 2 Empty Re: Consapevolezza Dom Lug 04, 2021 7:04 pm

gdiluna

gdiluna
Younglings
Younglings

Innanzitutto grazie dei complimenti, delle critiche, dei suggerimenti e soprattutto dei voti. L’opera è completamente di fantasia sia negli eventi che nei personaggi e confesso che i dubbi espressi da taluni su questo tema sono stati per me il migliore dei complimenti. Avevo inizialmente scritto solo le lettere, poi ho voluto cogliere l’opportunità di sottolineare l’attualità del tema, le note servono soprattutto a questo. Sono consapevole che possano attenuare la forza del racconto ma, a mio parere, ne aumentano il senso. Una sola sottolineatura per [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] “Ti invidio sai, non tanto per la colta compagnia, mi sentirei fuori luogo, quanto per il luogo, vedi sto imparando anche a usare le parole!” la ripetizione del termine in due accezioni diverse è voluta, come dovrebbe essere chiarito dalla osservazione successiva, evidentemente non lo era abbastanza.



Ultima modifica di gdiluna il Dom Lug 04, 2021 7:18 pm - modificato 1 volta.

https://parolemiti.net/

29Consapevolezza - Pagina 2 Empty Re: Consapevolezza Dom Lug 04, 2021 7:08 pm

gdiluna

gdiluna
Younglings
Younglings

Poi veniamo al commento di Paolo. Grazie Paolo, mi dispiace averti fatto arrabbiare, evidentemente il mio movente era opposto. Vedo che sei molto giovane, io ho vissuto la realtà di quegli anni in prima persona e posso garantirti che molto spesso le persone LGBTQ+ che facevano la scelta di manifestarsi e usare la propria vita come testimonianza (è questa la scelta di Vittorio) diventavano vittime, sceglievano consapevolmente di essere vittime. Da radicale ho vissuto fianco a fianco le prime lotte dei compagni del FUORI, ho visto troppi amici morire di AIDS quando anche questo era vissuto come una forma di testimonianza. Il mio racconto è inserito in quella atmosfera.
Oggi il movimento ha trovato altre forme di comunicazione, di consapevolezza (appunto) e di lotta; ma sono convinto che ora come allora le istanze della comunità LGBTQ+ siano vissute in gran parte della sinistra come una sorta di fastidiosa necessità, meno se ne parla meglio è. La storia del DDL Zan ne sono una prova e i silenzi di Giorgio la sua rappresentazione. Mi fermo qui sperando, se li riterrete opportuni, in ulteriori vostri contribuiti. Grazie a tutti.

https://parolemiti.net/

30Consapevolezza - Pagina 2 Empty Re: Consapevolezza Dom Lug 04, 2021 7:17 pm

gdiluna

gdiluna
Younglings
Younglings

Ho dimenticato: i paletti sono deboli! Così deboli che neppure l’attenta disamina di [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] sembra aver notato che nel mio racconto c’erano anche la scuola (dove Vittorio è scrutatore) e il mercenario (Non ho capito perché dici che a Rinascita ti senti una puttana,). Va be’ davvero tirati per i capelli!!!! [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

https://parolemiti.net/

Contenuto sponsorizzato



Torna in alto  Messaggio [Pagina 2 di 2]

Vai alla pagina : Precedente  1, 2

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.