Different Tales
Benvenuto su Different Tales
Prima di interagire leggi qui https://www.differentales.org/t1-regolamento-del-forum
Se hai già letto e compreso il regolamento è fantastico, nondimeno questo avviso apparirà per il resto dei tuoi giorni, e se non accedi ti apparirà in sogno.
Poi non dire che non ti avevamo avvisato.

Unisciti al forum, è facile e veloce

Different Tales
Benvenuto su Different Tales
Prima di interagire leggi qui https://www.differentales.org/t1-regolamento-del-forum
Se hai già letto e compreso il regolamento è fantastico, nondimeno questo avviso apparirà per il resto dei tuoi giorni, e se non accedi ti apparirà in sogno.
Poi non dire che non ti avevamo avvisato.
Different Tales
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Il forum di scrittura creativa che cercavi


Non sei connesso Connettiti o registrati

La vera storia di Lucifero

5 partecipanti

Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1La vera storia di Lucifero Empty La vera storia di Lucifero Ven Apr 16, 2021 6:10 am

digitoergosum

digitoergosum
Padawan
Padawan
La vera storia di Lucifero

Il tempo che scorre, cielo, terra, giorno e notte, fiumi, mari, vegetazione, vita animale. In miliardi di anni, che durano quanto un Suo battito di ciglia, aveva realizzato tutto questo e altro d’invisibile che attiene alla matematica trascendentale. Cos’è la matematica trascendentale? Ma dai! È una sorta di passatempo enigmistico divino per i momenti di relax, lo sanno tutti! Il quinto giorno - si fa per dire, il tempo è una convenzione e comunque non dimentichiamoci di quei ammiccanti battiti di ciglia - vide che ciò era buono, gli piaceva proprio tanto. Venne sera e poi mattina. All’alba del sesto giorno - si fa per dire - si levò col vago sentore di aver scordato qualcosa nella Creazione. Poco importava, dedicò quel dì (omissis) a scrivere un saggio sulla Sua creazione del mondo, gli venne proprio bene: gli riuscì da Dio. Usò il carattere Times New Roman 12 con interlinea singola. Ma non c’era spazio sulla terra per far crescere abbastanza alberi, come avrebbe ottenuto la carta sufficiente a una sola copia del formidabile tomo? Con un Suo battito di ci…

- Intervento del moderatore. Primo avvertimento: se continua a dire ancora “battito di ciglia” le verrà tolta la penna dalle mani -

Ehm! In quel lasso di tempo ideò l’ebook e fondò Amazon per la divulgazione. Trascorsi 100.000 anni, giusto il tempo di un Suo bat… (Ops!)…di bere un caffè e studiare come risolvere il problema della gallina che aveva le ali ma non riusciva a spiccare in volo, si connesse a internet per controllare quante copie della Sua opera fossero state scaricate.

“NESSUNA… PER DIO!”, sbottò e ne conseguì il primo diluvio universale.

Si chiese cosa avesse sbagliato, una scelta inadatta di promozione e marketing, un prezzo di lancio esagerato. Valutò anche che fosse colpa dell’editing della barbara…

- Intervento del moderatore. Barbara si scrive con la “B” maiuscola. Almeno scrivere in italiano! -

Ehm! Mi adeguo, ma intendevo proprio che era barbara.
Aprì l’agenda nel suo Iphone per cercare il numero di Barbara e cantargliene quattro, e con sorpresa si accorse che l’agenda non conteneva alcun numero o indirizzo:

“Ma perdio! Sta a vedere che ho dimenticato di creare la donna. Datemi una costola!”

Silenzio.

“HO DETTO DATEMI UNA COSTOLA!”.

Nessuno rispose. Uno sventato pulcino - la vergogna della razza avicola, nemmeno sapeva volare - pigolò. Il Sommo, con un gesto quantomeno discutibile, cancellò l’orografia della Valle Spluga.

Sentì l’alert di un messaggio su whatsapp, e lesse:

“Dove la prendi la costola, che hai dimenticato di fare anche l’uomo? L’Acutil Fosforo è nel cassetto della scrivania a destra”.

Era vero. Non aveva creato l’uomo, ecco cosa aveva scordato. E si…l’Acutil Fosforo era in quel cassetto, ma Lucifero poteva messaggiarglielo con un po’ più di rispetto, diavolo di un angelo. Prese la confezione del fosforo, ne controllò sul blister la scadenza, rassicurato ne prese due capsule e poi ancora una, perché fino a 1000 mg al giorno non fa male. 

Con un Suo bat…ehm…cominciò a pensare, si preoccupò, ebbe paura di essere inadeguato. Prima o poi avrebbe ideato l’analisi e l’analista per risolvere certi Suoi problemi. Risolse che nemmeno Lui, senza barare, sarebbe riuscito a dare risposte ad alcuni fondamentali quesiti filosofici: se non c’era ancora la donna, chi aveva fatto l’editing al suo saggio? Non creando l’uomo, chi altri avrebbe letto la sua opera, a chi avrebbe rilasciato le interviste? Con la Valle Spluga polverizzata, come si poteva stabilire se era nato prima l’uovo o la gallina? Decise di essere sleale. Impastò terra e acqua e gli dette una forma antropomorfa, quel giorno non era poi così ispirato, e per fare un po’ di scena alitò su quel composto e creò la barbara Barbara prima dell’uomo, gli serviva l’editing. Per rifare il pollame c’era ancora tempo.

La nuova creatura emise il primo respiro, l’aria sentiva dell’alito divino, e Lui la sera prima aveva mangiato la "bagna cauda". La bagna cauda è una ricet...

Intervento del moderatore. No! Non ci provi proprio a descriverci la ricetta! La informo che stiamo perdendo la pazienza! 

Ok! Ok! Ma se non dico che ci sono acciughe e aglio...

Intervento del moderatore. ?

La barbara Barbara aprì lentamente gli occhi e cominciò a familiarizzare con le cose intorno a lei che non conosceva ancora. Non possedeva ancora scienza ed esperienza, e così si toccò per scoprire il corpo, mosse i primi passi e girò intorno al Creatore, indugiando a guardargli i glutei ben formati e sodi, quelle reni così possenti. E sul Suo davanti…meraviglia! Capì subito cosa fosse importante nella vita. 

Intervento del moderatore. Sia più chiaro! Ce lo descriva! È una richiesta esplicita della Agnese, che fa parte del nostro comitato. 

Ecco, magari con Agnese posso incontrarmi e spiegarle meglio, infilarle...

Intervento del moderatore. ?????????

...un discorso. Ma fatemi finire, ora! Dunque, stavo dicendo che la barbara Barbara vide poi una pozza d’acqua e si specchiò, pensò che con un filo di rimmel e un rossetto delicato, anche un fermaglio rosso tra i capelli, sarebbe stata più attraente. Dio la fissò negli occhi truccati, infastidito da quel fiocco rosso nella capigliatura, temporeggiò giusto per un Suo bat…ehm…qualche secondo e le urlò:

“PERCHÉ NON PARLI?”, lanciandole un martello sulla testa.

L’alert risuonò, l’emoticon con la faccina che si scompiscia dalle risate: “Ehi Michelangelo Buonannulla! L’hai fatta fuori”.

Ancora lui, Lucifero, che lo scherniva! E non gli sfuggì il riferimento a quell'omuncolo, Michelangelo, che prima o poi sarebbe esistito. Si trattenne dal polverizzare la Toscana.

A Dio appartiene tutto, anche il gusto di prorompere dal silenzio, per calare divini fendenti e in questo modo squartare tessuti, muscoli e piumaggi di angeli irriverenti. Decise invece per un intervento elegante. Da quel gran Signore che è, sappiamo tutti come risolse la questione con quel maleducato.

- Giudizio dell’editor (barbara Barbara). CASSATO! -



Ultima modifica di digitoergosum il Ven Apr 23, 2021 7:52 am - modificato 5 volte.

2La vera storia di Lucifero Empty Re: La vera storia di Lucifero Ven Apr 16, 2021 8:03 am

Petunia

Petunia
Cavaliere Jedi
Cavaliere Jedi
Ah ah! Un digito versione umoristica. Così la donna sarebbe Lucifero?... interessante 🙈.
Ci sono trovate divertenti in questo testo  La vera storia di Lucifero 1f631  La vera storia di Lucifero 1f47f  La vera storia di Lucifero 1f47f e mi so o divertita a leggerlo.
Digito dovresti assolutamente leggere anche il racconto di Dalcapa scritto per il primo step del concorso “TAS” . Magari ci saranno alcune parti che forse ti scandalizzeranno
 (Anche in quel caso una rivisitazione “biblica” ) però... 
Complimenti e ora scappo, ho una tentazione in corso.
Devo tentare di lavorare.


______________________________________________________
Divido tutti i lettori in due classi; coloro che leggono per ricordare e coloro che leggono per dimenticare.
(William Lyon Phelps)

3La vera storia di Lucifero Empty Re: La vera storia di Lucifero Ven Apr 16, 2021 10:58 am

Susanna

Susanna
Cavaliere Jedi
Cavaliere Jedi
Davvero divertente, irriverente, intrigante, coinvolgente. Insomma, si legge in un tu sai cosa.
Sarebbe andato bene per lo step sull'umorismo, i punti non sarebbero mancati, ma coi paletti in corso...
Una bella sorpresa, mi piacciono i racconti dove l'autore ci butta quel che capita a tiro, qulle trovate magari rimaste in un angolino e vediamo cosa ne esce.


______________________________________________________
"Quindi sappiatelo, e consideratemi pure presuntuoso, ma io non scrivo per voi. Scrivo per me e, al limite, per un'altra persona che può capire. Spero di conoscerla un giorno… G. Laquaniti"

4La vera storia di Lucifero Empty Re: La vera storia di Lucifero Ven Apr 16, 2021 7:22 pm

digitoergosum

digitoergosum
Padawan
Padawan
@Petunia ha scritto:Ah ah! Un digito versione umoristica. Così la donna sarebbe Lucifero?... interessante 🙈.
Ci sono trovate divertenti in questo testo  La vera storia di Lucifero 1f631  La vera storia di Lucifero 1f47f  La vera storia di Lucifero 1f47f e mi so o divertita a leggerlo.
Digito dovresti assolutamente leggere anche il racconto di Dalcapa scritto per il primo step del concorso “TAS” . Magari ci saranno alcune parti che forse ti scandalizzeranno
 (Anche in quel caso una rivisitazione “biblica” ) però... 
Complimenti e ora scappo, ho una tentazione in corso.
Devo tentare di lavorare.

Sei riuscita a lavorare? Io, che ho indietro molte incombenze per studiare i racconti dello step, non ci riesco. E ne pagherò le conseguenze. Ma...no! Lucifero non è barbara! (Ops! Barbara). Come capita spesso, penso di essere chiaro e faccio casino. 

5La vera storia di Lucifero Empty Re: La vera storia di Lucifero Ven Apr 16, 2021 7:28 pm

digitoergosum

digitoergosum
Padawan
Padawan
@Susanna ha scritto:Davvero divertente, irriverente, intrigante, coinvolgente. Insomma, si legge in un tu sai cosa.
Sarebbe andato bene per lo step sull'umorismo, i punti non sarebbero mancati, ma coi paletti in corso...
Una bella sorpresa, mi piacciono i racconti dove l'autore ci butta quel che capita a tiro, qulle trovate magari rimaste in un angolino e vediamo cosa ne esce.

Intervento del moderatore. Primo intervento. Anche solo fare intendere "un battito di ciglia" è vietato. Proseguendo ti si taglieranno le dita.

6La vera storia di Lucifero Empty Re: La vera storia di Lucifero Ven Apr 16, 2021 10:33 pm

Susanna

Susanna
Cavaliere Jedi
Cavaliere Jedi
@digitoergosum ha scritto:
@Susanna ha scritto:Davvero divertente, irriverente, intrigante, coinvolgente. Insomma, si legge in un tu sai cosa.
Sarebbe andato bene per lo step sull'umorismo, i punti non sarebbero mancati, ma coi paletti in corso...
Una bella sorpresa, mi piacciono i racconti dove l'autore ci butta quel che capita a tiro, qulle trovate magari rimaste in un angolino e vediamo cosa ne esce.

Intervento del moderatore. Primo intervento. Anche solo fare intendere "un battito di ciglia" è vietato. Proseguendo ti si taglieranno le dita.
ho messo degli stecchini negli occhi, va bene?
Pensa che "tutta la vita in un battito di ciglia" è il titolo di un racconto lungo che nell'ormai lontano 2007/2008 era arrivato secondo ad un concorso. E lo dico battito di ciglia, battito di ciglia... ops ho perso la lente a contatto.


______________________________________________________
"Quindi sappiatelo, e consideratemi pure presuntuoso, ma io non scrivo per voi. Scrivo per me e, al limite, per un'altra persona che può capire. Spero di conoscerla un giorno… G. Laquaniti"

7La vera storia di Lucifero Empty Re: La vera storia di Lucifero Dom Apr 18, 2021 11:12 am

ImaGiraffe

ImaGiraffe
Padawan
Padawan
Sono giorni che voglio commentare questo racconto. Assurdo è Assurdo. Tu sei stato geniale. In qualche momento mi sono perso e ma mi dicevo "ma chi se ne frega. Vai così".
Però poi mi sono fermato a riflettere e tutto è cambiato.  
È geniale e lo adoro però ci vorrebbe più ordine giusto un pochino. così sembrano veramente solo pensieri in libertà. 
Ma poi mi so fermato a riflettere nuovamente e mi son detto... ma chi se ne frega! lo adoro. 
Quindi per concludere credo che cambierò spesso idea su questo racconto... forse non dovrei riflettere così tanto Razz

Grazie.

8La vera storia di Lucifero Empty Re: La vera storia di Lucifero Dom Apr 18, 2021 11:35 am

Hellionor

Hellionor
Admin
Admin
Davvero divertente!
Un pezzo ironico e dissacrante, un po' non sense ma con un piano alternativo che invece ha tanto sense.
Ironizzare e riportare il divino a livello umano (anche un po' più giù eheheheh) l'ho sempre trovato il modo migliore per esorcizzare la morte.
Mi sono divertita e quindi grandi complimenti,digito.
Ele

9La vera storia di Lucifero Empty Re: La vera storia di Lucifero Lun Apr 19, 2021 10:27 am

digitoergosum

digitoergosum
Padawan
Padawan
@ImaGiraffe ha scritto:Sono giorni che voglio commentare questo racconto. Assurdo è Assurdo. Tu sei stato geniale. In qualche momento mi sono perso e ma mi dicevo "ma chi se ne frega. Vai così".
Però poi mi sono fermato a riflettere e tutto è cambiato.  
È geniale e lo adoro però ci vorrebbe più ordine giusto un pochino. così sembrano veramente solo pensieri in libertà. 
Ma poi mi so fermato a riflettere nuovamente e mi son detto... ma chi se ne frega! lo adoro. 
Quindi per concludere credo che cambierò spesso idea su questo racconto... forse non dovrei riflettere così tanto Razz

Grazie.

Ma dai! Grazie! L'ho ancora modificato, così magari ti perdi un po' di più. 🤭😁

10La vera storia di Lucifero Empty Re: La vera storia di Lucifero Lun Apr 19, 2021 10:29 am

digitoergosum

digitoergosum
Padawan
Padawan
@Hellionor ha scritto:Davvero divertente!
Un pezzo ironico e dissacrante, un po' non sense ma con un piano alternativo che invece ha tanto sense.
Ironizzare e riportare il divino a livello umano (anche un po' più giù eheheheh) l'ho sempre trovato il modo migliore per esorcizzare la morte.
Mi sono divertita e quindi grandi complimenti,digito.
Ele

Grazie Ele! Anche io mi sono divertito a scriverlo.

Contenuto sponsorizzato


Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.