Different Tales
Benvenuto su Different Tales
Prima di interagire leggi qui https://www.differentales.org/t1-regolamento-del-forum
Se hai già letto e compreso il regolamento è fantastico, nondimeno questo avviso apparirà per il resto dei tuoi giorni, e se non accedi ti apparirà in sogno.
Poi non dire che non ti avevamo avvisato.

Unisciti al forum, è facile e veloce

Different Tales
Benvenuto su Different Tales
Prima di interagire leggi qui https://www.differentales.org/t1-regolamento-del-forum
Se hai già letto e compreso il regolamento è fantastico, nondimeno questo avviso apparirà per il resto dei tuoi giorni, e se non accedi ti apparirà in sogno.
Poi non dire che non ti avevamo avvisato.
Different Tales
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Il forum di scrittura creativa che cercavi


Non sei connesso Connettiti o registrati

Vendetta in bianco

+2
FraFree
Susanna
6 partecipanti

Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1Vendetta in bianco Empty Vendetta in bianco Mar Giu 29, 2021 9:56 am

Susanna

Susanna
Cavaliere Jedi
Cavaliere Jedi
https://www.differentales.org/t370-the-nightflyer#6510


Direi che tu non possa essere altro che un pomodoro: bello rotondo, paffuto, con il tuo bravo picciolino verde. Rosso, direi rosso pomodoro, ben maturo, lo capisco da quanto sei sodo ed elastico.
Anche il profumo è buono: io sono cresciuta in campagna e quando andavo a cogliere i pomidori nell’orto, anche le loro foglie avevano questo profumo così… così verde, verde scuro, con i bei frutti rossi ‘grappolati’ ai rami. Quanto macchiano le foglie del pomodoro e quanto sono velenose!
Me lo hanno detto: personalmente non le ho trovate mai tanto appetitose da desiderare di tentare un assaggino.
Colore, profumo… ricordi.
Chissà se sei anche buono? Oggi vi assomigliate tutti, frutti e verdure. Pomodoro, fragola, ciliegia: tanti rossi e lo stesso sapore.
Un sapore non sapore. Una finta di cibo sano e genuino.
Adesso ti taglio: devo fare l’insalata, è un atto dovuto.
Devi morire.
Ancora non lo sapevi quando ti ho pesato, al supermercato, ma tu eri già un pomodoro morto.
Lo so, è una battuta trita e ritrita, come il basilico che tra un po' ti farà compagnia.
Apro il cassetto e prendo un lungo (normale) coltello a lama seghettata: hai la buccia resistente, caro il mio pomodoro. So già come andrà a finire.
Improvvisamente la lama penetrerà buccia e polpa, e qualche goccia di liquido schizzerà sulla tavoletta di legno e sulla maglietta bianca. E le macchie di pomodoro non vanno più via, mannaggia.
La polpa è già più chiara. Bricconcello, mi hai imbrogliato, non eri così maturo come volevi farmi credere, e dentro hai un sacco di semini verdini e giallini, immersi in un liquido un po’ vischioso. Che schifo! Ti devo schiacciare, caro pomodoro: quei semini non mi piacciono, danno acidità.
Adesso sei un po’ malmesso, meglio per te il colpo di grazia, come con i cavalli.
O ti taglio a fettine sottili sottili, quasi trasparenti, ma il coltello scivola sulla buccia resistente, oppure ti faccio a tocchetti irregolari.
Facciamo un po’ e un po’, così diamo più varietà di colore all’insalata riccia.
Mi dispiace caro pomodoro! Si chiama “vendetta trasversale”: io non ce l’avevo con te, ma con tutti quei tuoi cugini, nipoti, zii, cognati che anni fa ho raccolto nei campi.
Un lavoro estivo, gran bell’abbronzatura mi ero presa, a righe come le zebre! E la schiena!
Quando ero piegata non riuscivo più a raddrizzarmi e quando ero dritta… mi spezzo ma non mi piego.
Già, caro mio, perché i tuoi parenti erano subdoli e striscianti: con la scusa che il terreno caldo li aiutava a maturare, tutti sdraiati sulla terra soffice, tipo spiaggia di Rimini. E la terra è sempre in basso.
Il parentado era anche vigliacco, caro pomodoro: qualcuno che si nascondeva c’era sempre e quindi ci voleva sempre l’ultima della fila, a scoprire gli “evasi”.
Ma tanto, anche loro hanno fatto una gran brutta fine: rinchiusi dentro monolocali di alluminio, con una bella foto incorniciata.
Neanche i capelli potevano strapparsi, per la disperazione.
Tutti pelati.


______________________________________________________
"Quindi sappiatelo, e consideratemi pure presuntuoso, ma io non scrivo per voi. Scrivo per me e, al limite, per un'altra persona che può capire. Spero di conoscerla un giorno… G. Laquaniti"

2Vendetta in bianco Empty Re: Vendetta in bianco Gio Ago 05, 2021 11:29 am

FraFree

FraFree
Padawan
Padawan
Carina questa parodia del pomodoro!


______________________________________________________
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati. (B. Brecht)

3Vendetta in bianco Empty Re: Vendetta in bianco Gio Ago 05, 2021 11:34 am

Susanna

Susanna
Cavaliere Jedi
Cavaliere Jedi
@FraFree ha scritto:Carina questa parodia del pomodoro!
Grazie cara per la lettura.
Sto riordinando i file sul Mac ( Vendetta in bianco 636947383 ) e rileggendo storie scritte anni fa: questo era un mini per una lezione di un corso di scrittura creativa.
Forse erano lavori "infantili" daltronde quando sei alle prime armi...


______________________________________________________
"Quindi sappiatelo, e consideratemi pure presuntuoso, ma io non scrivo per voi. Scrivo per me e, al limite, per un'altra persona che può capire. Spero di conoscerla un giorno… G. Laquaniti"

4Vendetta in bianco Empty Re: Vendetta in bianco Ven Ago 13, 2021 10:58 am

Hellionor

Hellionor
Admin
Admin
Oh ma che bel monologo con pomodoro.
Poi il pomodoro è mio alimento giornaliero, devo mangiarne un po' ogni giorno altrimenti mi deprimo molto. 
Piacevole e scorrevole, questo breve racconto mi ha fatto sorridere.
Me lo immagino in un libro di ricette ad aprire la parte dedicata al pomodoro. 
Brava Susanna, la tua penna ironica riesce sempre a farmi rallegrare.
Ele

5Vendetta in bianco Empty Re: Vendetta in bianco Ven Ago 13, 2021 12:58 pm

Susanna

Susanna
Cavaliere Jedi
Cavaliere Jedi
@Hellionor ha scritto:Oh ma che bel monologo con pomodoro.
Poi il pomodoro è mio alimento giornaliero, devo mangiarne un po' ogni giorno altrimenti mi deprimo molto. 
Piacevole e scorrevole, questo breve racconto mi ha fatto sorridere.
Me lo immagino in un libro di ricette ad aprire la parte dedicata al pomodoro. 
Brava Susanna, la tua penna ironica riesce sempre a farmi rallegrare.
Ele
Grazie Ele, mi fa sempre piacere regalare un sorriso o una risata. Mi fa star bene pensare che altri, per qualche minuto, si godano un po' di serenità.
Riordinando i file dopo il cambio di Mac, sto rileggendo cose di 10/15 anni fa: li rivedo anche con quello che sto imparando e poi qualcosa scappa!
Buon proseguimento: ci vediamo nel confessionale, con una bella insalata di pomidoro.


______________________________________________________
"Quindi sappiatelo, e consideratemi pure presuntuoso, ma io non scrivo per voi. Scrivo per me e, al limite, per un'altra persona che può capire. Spero di conoscerla un giorno… G. Laquaniti"

6Vendetta in bianco Empty Re: Vendetta in bianco Gio Set 16, 2021 9:04 pm

Petunia

Petunia
Moderatore
Moderatore
Ciao  @Susanna
Che bel racconto! Direi una sorta di fiaba o comunque un modo per appassionare i piccoli (e anche i grandi per quanto mi riguarda) ad apprezzare questo prezioso ortaggio.
Alcune immagini funzionano benissimo tipo questa che ho adorato:
Improvvisamente la lama penetrerà buccia e polpa, e qualche goccia di liquido schizzerà sulla tavoletta di legno e sulla maglietta bianca. E le macchie di pomodoro non vanno più via, mannaggia.
tutto è soffuso da una vena di malinconia che trovo spesso nei tuoi scritti ben condita (eh eh)da un tocco di brio che in questo caso trovo perfetto. Complimenti!


______________________________________________________
Dodici voci si alzarono furiose, e tutte erano simili. Non c’era da chiedersi ora che cosa fosse successo al viso dei maiali. Le creature di fuori guardavano dal maiale all’uomo, dall’uomo al maiale e ancora dal maiale all’uomo, ma già era loro impossibile distinguere fra i due. (George Orwell)

7Vendetta in bianco Empty Re: Vendetta in bianco Gio Set 16, 2021 10:35 pm

Susanna

Susanna
Cavaliere Jedi
Cavaliere Jedi
@Petunia ha scritto:Ciao  @Susanna
Che bel racconto! Direi una sorta di fiaba o comunque un modo per appassionare i piccoli (e anche i grandi per quanto mi riguarda) ad apprezzare questo prezioso ortaggio.
Alcune immagini funzionano benissimo tipo questa che ho adorato:
Improvvisamente la lama penetrerà buccia e polpa, e qualche goccia di liquido schizzerà sulla tavoletta di legno e sulla maglietta bianca. E le macchie di pomodoro non vanno più via, mannaggia.
tutto è soffuso da una vena di malinconia che trovo spesso nei tuoi scritti ben condita (eh eh)da un tocco di brio che in questo caso trovo perfetto. Complimenti!
Grazie @Petunia per la lettura. Hai ragione, la malinconia pervade spesso i miei racconti, soprattutto quando nascono da un ricordo che non vorrei perdere o da un momento particolare. Proprio nei giorni scorsi una persona mi ha chiesto come nascono i miei racconti, se riesco a metterci qualcosa di personale o meno, e, più tardi, ripensando a quella chiacchierata mi sono resa conto, quasi di colpo, quanto proprio la malinconia o una tristezza velata siano sempre piuttosto presenti tra le righe, e di come se la portino appresso i miei personaggi. Forse perchè ho cominciato a scrivere ad un'età in cui gli stati d'animo si palesano più fortemente, non so...
Grazie ancora per il tempo che hai dedicato al racconto. In questi giorni ho letto molto ma commentato poco, un po' di riposo in vista dello step.


______________________________________________________
"Quindi sappiatelo, e consideratemi pure presuntuoso, ma io non scrivo per voi. Scrivo per me e, al limite, per un'altra persona che può capire. Spero di conoscerla un giorno… G. Laquaniti"

8Vendetta in bianco Empty Re: Vendetta in bianco Ven Set 17, 2021 1:41 am

digitoergosum

digitoergosum
Padawan
Padawan
Ciao Susanna. Questo tuo racconto mi ha sorpreso. Soprattutto, nel finale mi ha impegnato. Penso che nel tuo apparente divertissement ci sia (e ci dia) qualcosa di importante, una tua storia parodiata. Ci stai parlando di te e di come vivi il tuo mondo e le tue relazioni. E mi piace come lo scrivi.

9Vendetta in bianco Empty Re: Vendetta in bianco Ven Set 17, 2021 8:30 am

Rasalgethi

Rasalgethi
Viandante
Viandante
Non lo so. Ammetto che non incontra il mio gusto. Pomodoro a parte. Si per carità, l'aspetto divertente c'è, soprattutto sul parentame. Però mi chiedo, al fine di produrre il massimo sforzo per rapportarmi in modo utile con l'autrice, se il pomodoro, leggendo, riderebbe. Allora la troverei un'ironia riuscita.
Oppure non ci ho capito nulla, mettiamolo in conto. E se è così, facciamoci una ricca risata sopra: io compreso.

È anche vero che il testo è molto datato e visto in quest'ottica può essere valutato come molto promettente, senza dubbio. Non vorrei comunque passare per quello a cui non piace la leggerezza, intesa con accezione positiva.

In sintesi, lo spunto è, fantasioso, anche valido. Ma voliamo a media altezza, perché il condimento di questi pomodori, se ho inteso bene, sembra un po' acido e alla fine ci potrebbe creare qualche fastidio.

Di davvero buono c'è, mi sembra, una bella scrittura, già da allora. Davvero una gran bella scrittura. La chiusa finale è riuscita e mi ha fatto sorridere.


10Vendetta in bianco Empty Re: Vendetta in bianco Ven Set 17, 2021 2:49 pm

digitoergosum

digitoergosum
Padawan
Padawan
Ciao Susanna. Ciao Rasalgethi. Non sono pienamente d'accordo con il sentire di Rasalgethi. Ma questa è la ricchezza del confronto. Susanna, hai preso a pretesto un inutile pomodoro per raccontarci, alla fine, qualcosa. È il tuo racconto migliore? No. È un racconto rappresentativo? Si. E vado controcorrente al mio amico Rasalgethi perché è bello, è meraviglioso qui confrontarsi. Vi stimo entrambi.

11Vendetta in bianco Empty Re: Vendetta in bianco Ven Set 17, 2021 4:58 pm

Susanna

Susanna
Cavaliere Jedi
Cavaliere Jedi
@digitoergosum @Rasalgethi  carissimi, grazie per il tempo della lettura e per il commento (ho letto molto in dt nelle scorse settimane ma sono indietro con i commmenti).
Questo raccontino come ho detto prima era un "compitino" per il corso di scrittura creativa, in cui i "paletti" erano di  coniugare descrizioni,un po' di umorismo anche nero, i cinque sensi e un pomodoro. Con un numero di caratteri piuttosto basso. Oggi sono io la prima a dire che risente sicuramente dell'inesperienza, a suo tempo era stato considerato valido per i desiderata, ma non ha significati reconditi o nascosti, tranne quella malinconia velata che @Petunia ha riscontrato, abbastanza frequente nei miei scritti, non voluta espressamente. Solo un piccolo ricordo da condividere, dopo aver aperto il baule dei primi passi.


______________________________________________________
"Quindi sappiatelo, e consideratemi pure presuntuoso, ma io non scrivo per voi. Scrivo per me e, al limite, per un'altra persona che può capire. Spero di conoscerla un giorno… G. Laquaniti"

12Vendetta in bianco Empty Re: Vendetta in bianco Ven Set 17, 2021 5:20 pm

Rasalgethi

Rasalgethi
Viandante
Viandante
E allora grassa risata, condita con pomodori.

13Vendetta in bianco Empty Re: Vendetta in bianco Ven Set 17, 2021 5:52 pm

Susanna

Susanna
Cavaliere Jedi
Cavaliere Jedi
@Rasalgethi ha scritto:E allora grassa risata, condita con pomodori.
Ne abbiamo nell'orticello, un po' ritardatari ma siamo a 1000 metri: raccolti maturi al punto giusto, niente acquetta triste e una polpa bella soda e rossa. La fine è la stessa, ma in allegria (almeno sanno di pomodoro) e con qualche foglia di basilico.


______________________________________________________
"Quindi sappiatelo, e consideratemi pure presuntuoso, ma io non scrivo per voi. Scrivo per me e, al limite, per un'altra persona che può capire. Spero di conoscerla un giorno… G. Laquaniti"

Contenuto sponsorizzato


Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.