Different Tales
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Ultimi argomenti attivi
» GUSTAV
Alla ricerca dei segreti dell’Adriatico - Episodio 1: La mappa delle isole dimenticate EmptyVen Apr 12, 2024 3:25 pm Da Giammy

» IL MIO RACCONTO A ZERO
Alla ricerca dei segreti dell’Adriatico - Episodio 1: La mappa delle isole dimenticate EmptyVen Apr 12, 2024 11:21 am Da Claudio Bezzi

» E sei ancora dedicata a Licia Mizzan
Alla ricerca dei segreti dell’Adriatico - Episodio 1: La mappa delle isole dimenticate EmptyVen Apr 12, 2024 9:10 am Da Flash Gordon

» L'incantesimo
Alla ricerca dei segreti dell’Adriatico - Episodio 1: La mappa delle isole dimenticate EmptyVen Apr 12, 2024 9:08 am Da Flash Gordon

» Pachamama - Paletti Secondo Step
Alla ricerca dei segreti dell’Adriatico - Episodio 1: La mappa delle isole dimenticate EmptyMer Apr 10, 2024 10:46 pm Da tommybe

» Il tempo di un nome
Alla ricerca dei segreti dell’Adriatico - Episodio 1: La mappa delle isole dimenticate EmptyMer Apr 10, 2024 12:02 am Da Susanna

» Una costellazione col mio nome
Alla ricerca dei segreti dell’Adriatico - Episodio 1: La mappa delle isole dimenticate EmptyMar Apr 09, 2024 1:11 pm Da tommybe

» Notte nella 56° strada
Alla ricerca dei segreti dell’Adriatico - Episodio 1: La mappa delle isole dimenticate EmptyMar Apr 09, 2024 1:03 pm Da Flash Gordon

» Le bugie hanno le gambe corte
Alla ricerca dei segreti dell’Adriatico - Episodio 1: La mappa delle isole dimenticate EmptyMar Apr 09, 2024 12:14 pm Da Claudio Bezzi

EVENTI DT
DIFFERENT ROOMS 12 - LA SOFFITTA



Alla ricerca dei segreti dell’Adriatico - Episodio 1: La mappa delle isole dimenticate

2 partecipanti

Andare in basso

Alla ricerca dei segreti dell’Adriatico - Episodio 1: La mappa delle isole dimenticate Empty Alla ricerca dei segreti dell’Adriatico - Episodio 1: La mappa delle isole dimenticate

Messaggio Da Gimbo Lun Feb 26, 2024 11:33 am

Il sole sorgeva lentamente all’orizzonte, tingendo il cielo di sfumature di rosso e arancione. La città di Trieste si risvegliava lentamente, con le prime luci del giorno che facevano capolino tra gli edifici storici e le strade deserte. Era una città affacciata sul mare Adriatico, con la sua elegante architettura austro-ungarica, i suoi caffè pittoreschi e i suoi abitanti dal carattere deciso.

Ma c’era qualcosa di speciale in quella mattina. Una strana eccitazione aleggiava nell’aria, un’energia palpabile che sembrava provenire da chissà dove. Nel cuore di Trieste, nella piccola bottega di antiquariato di Elena, qualcosa di incredibile stava per accadere.

Elena era una sessantenne dallo sguardo penetrante, con i capelli scuri legati in una crocchia elegante e un’affascinante collezione di oggetti antichi. Aveva dedicato la sua vita a ricercare e preservare le storie dimenticate del passato; la sua bottega era un luogo magico, dove ogni oggetto aveva una storia da raccontare. Ma quella mattina, mentre apriva la sua bottega come al solito, avvertì una strana vibrazione nell’aria.

Si avvicinò a un antico tavolo da lavoro, dove aveva posato una mappa antica e ingiallita. La mappa ritraeva una serie di isole remote nell’Adriatico, isole di cui nessuno parlava da decenni perché erano poco più che scogli disabitati. Elena aveva sempre creduto che quei luoghi nascondessero un segreto antico, ma non aveva mai avuto le prove per dimostrarlo.

Mentre osservava la mappa, la sua mano tremò leggermente e un brivido le percorse la schiena. Era come se la mappa stesse comunicando con lei, come se volesse dire qualcosa di importante. Elena era una donna razionale, ma non poteva ignorare quella strana sensazione.

Decise di indagare. Prese la mappa e la ripose con cura in un antico astuccio di cuoio. Si vestì con abiti comodi, prese un bastone da passeggio e uscì dalla bottega, chiudendo la porta dietro di sé. La strada principale di Trieste era ora animata da persone che si affrettavano al lavoro, ma Elena non prestò loro alcuna attenzione. Aveva un destino da seguire.

Si diresse verso il porto. Là, trovò un vecchio capitano di nome Amos, un amico di lunga data con cui aveva condiviso molte avventure; era un uomo di mare dall’aspetto imponente, con occhi azzurri come due fari che avevano visto più avventure di quante potessero raccontare. Gli raccontò della mappa e delle isole che essa raffigurava.

Amos alzò un sopracciglio, scrutando attentamente la cartina. «Isole dimenticate nell’Adriatico, dici? Sembra un’avventura affascinante, ma devi essere consapevole che quei luoghi possono nascondere pericoli che non possiamo immaginare.»

Elena annuì con serietà. «Lo so, ma ho la sensazione che ci sia qualcosa di straordinario da scoprire laggiù. Ho bisogno della tua esperienza e della tua abilità nella navigazione.»

Amos sorrise, un sorriso che rivelava la sua passione per l’avventura. «Sei sempre stata una spirito indomito, Elena. Se credi che questa sia la strada da percorrere, io sarò il tuo capitano. Prepariamoci a solcare le acque insidiose dell’Adriatico e a scoprire i segreti di quelle isole dimenticate.»

La notizia della spedizione si diffuse rapidamente per le strade di Trieste, come la Bora che soffia dai monti sull’Adriatico. I nomi di Elena e Amos erano ben noti nella città, e molti erano curiosi di scoprire cosa li avesse spinti a intraprendere un’avventura così misteriosa.

Elena e Amos si ritrovarono presto circondati da una variegata schiera di volontari desiderosi di unirsi all’impresa. Tra loro c’erano tre candidati che avevano catturato particolarmente la loro attenzione.

Il primo era Davide, un giovane marinaio con un’energia travolgente e una conoscenza profonda del mare. Aveva navigato per anni sull’Adriatico e conosceva le correnti e le maree come il palmo della sua mano. La sua passione per il mare era evidente, ma mancava di esperienza nelle esplorazioni terrestri.

La seconda era Giulia, una giovane cartografa appassionata di mappe antiche. Aveva un occhio acuto per i dettagli e una determinazione incrollabile. La sua conoscenza delle mappe marine avrebbe potuto rivelarsi inestimabile, ma aveva bisogno di sviluppare ulteriormente le abilità di navigazione e sopravvivenza in mare aperto.

Il terzo era Marco, un anziano capitano con una lunga carriera alle spalle. Aveva navigato in tutto il mondo e aveva affrontato le tempeste più violente. La sua esperienza era indiscutibile, ma c’era il timore che la sua età potesse rappresentare un ostacolo nell’affrontare le sfide fisiche che l’avventura avrebbe comportato.

Elena e Amos si trovarono a riflettere a lungo su chi avrebbe dovuto unirsi alla spedizione. La decisione era difficile poiché ogni candidato aveva qualità uniche da offrire, ma anche debolezze che dovevano essere prese in considerazione. Il successo dell’avventura dipendeva in gran parte da questa scelta, e il peso della responsabilità gravava su di loro mentre cercavano il candidato perfetto per affrontare l’ignoto.

https://www.differentales.org/t1862-maschi-contro-femmine#33283

Gimbo
Younglings
Younglings

Messaggi : 83
Punti : 95
Infamia o lode : 0
Data di iscrizione : 20.06.23

Torna in alto Andare in basso

Alla ricerca dei segreti dell’Adriatico - Episodio 1: La mappa delle isole dimenticate Empty Re: Alla ricerca dei segreti dell’Adriatico - Episodio 1: La mappa delle isole dimenticate

Messaggio Da Petunia Ven Mar 01, 2024 12:52 pm

@Gimbo ciao

ho letto con piacere questo tuo “brano” non so se incipit o meno di un racconto o romanzo che si preannuncia interessante. C’è molta parte descrittiva e raccontata. La cosa che ho notato è la frammentazione dei periodi dal punto di vista della formattazione. Questo tipo di esposizione induce a una lettura un po’ a scatti e va a discapito della fluidità.
Nella prima parte sembra che tu utilizzi un narratore zero con focalizzazione su Elena, ma proseguendo prende il sopravvento il narratore onnisciente. Non è un male ma, se sei all’inizio, prova a percorrere qualche strada più show e meno tell. Le emozioni raccontate sono meno empatiche e lasciano il lettore sempre un po’ più distante dagli eventi. Il che può essere solo una questione di stile o di gusto di lettura. La mia è solo una impressione a caldo perché non ho letto altro di te e dunque devo imparare a conoscerti meglio come autore.
Petunia
Petunia
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 2242
Punti : 2467
Infamia o lode : 37
Data di iscrizione : 07.01.21
Età : 60
Località : Prato

Torna in alto Andare in basso

Alla ricerca dei segreti dell’Adriatico - Episodio 1: La mappa delle isole dimenticate Empty Re: Alla ricerca dei segreti dell’Adriatico - Episodio 1: La mappa delle isole dimenticate

Messaggio Da Gimbo Gio Mar 07, 2024 11:29 am

Ciao @Petunia,

Grazie mille per aver letto il mio brano e per il tuo prezioso feedback! Apprezzo molto il tempo che hai dedicato a fornirmi delle osservazioni così dettagliate.

Capisco bene il punto che sollevi riguardo alla frammentazione dei periodi e alla formattazione che potrebbe influenzare la fluidità della lettura. Farò sicuramente tesoro di questo suggerimento per migliorare la leggibilità del testo.

Quanto alla narrazione, hai colto un punto importante riguardo alla transizione tra il narratore zero e il narratore onnisciente. Proverò a sperimentare con un approccio più "show" che permetta al lettore di immergersi maggiormente nei momenti emotivi dei personaggi.

Sono grato per le tue osservazioni e terrò sicuramente conto dei tuoi consigli nel proseguire con il mio lavoro. Se hai altri suggerimenti o se ci sono altre aree che ritieni possano essere migliorate, sarò lieto di ascoltarli.

Grazie ancora per il tuo supporto e per avermi dato l'opportunità di migliorare come autore.

Gimbo
Younglings
Younglings

Messaggi : 83
Punti : 95
Infamia o lode : 0
Data di iscrizione : 20.06.23

A Petunia garba questo messaggio

Torna in alto Andare in basso

Alla ricerca dei segreti dell’Adriatico - Episodio 1: La mappa delle isole dimenticate Empty Re: Alla ricerca dei segreti dell’Adriatico - Episodio 1: La mappa delle isole dimenticate

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.