Different Tales
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Il forum di scrittura creativa che cercavi

Ultimi argomenti attivi
» Maximus
QUELLI DEL CALCETTO - Parte Diciottesima EmptyOggi alle 7:33 pm Da Molli Redigano

» Attentato alla routine di un commercialista
QUELLI DEL CALCETTO - Parte Diciottesima EmptyOggi alle 6:14 pm Da Asbottino

» Un caffè per Tom
QUELLI DEL CALCETTO - Parte Diciottesima EmptyOggi alle 5:23 pm Da tommybe

» Gli astri non sbagliano mai
QUELLI DEL CALCETTO - Parte Diciottesima EmptyOggi alle 5:22 pm Da Molli Redigano

» Una storia morta e sepolta
QUELLI DEL CALCETTO - Parte Diciottesima EmptyOggi alle 4:45 pm Da Molli Redigano

» Ombre di luce
QUELLI DEL CALCETTO - Parte Diciottesima EmptyOggi alle 2:07 pm Da GENOVEFFA FRAU

» L'ultima cena
QUELLI DEL CALCETTO - Parte Diciottesima EmptyOggi alle 11:16 am Da GENOVEFFA FRAU

» Il viaggio del cavaliere
QUELLI DEL CALCETTO - Parte Diciottesima EmptyOggi alle 11:06 am Da Mac

» I paletti
QUELLI DEL CALCETTO - Parte Diciottesima EmptyIeri alle 11:35 pm Da caipiroska

EVENTI DT
DIFFERENT ROOMS 7 - L'ANTICAMERA
Il settimo step è partito!
C'è tempo fino al 31 Maggio per commentare tutti i racconti.

Non sei connesso Connettiti o registrati

QUELLI DEL CALCETTO - Parte Diciottesima

Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1QUELLI DEL CALCETTO - Parte Diciottesima Empty QUELLI DEL CALCETTO - Parte Diciottesima Mar Set 28, 2021 2:10 pm

CharAznable

CharAznable
Padawan
Padawan

18. UNA RICERCA INFRUTTUOSA


L’incontro col Cortesi va meglio del previsto. Gli propongo le due bozze e ne è entusiasta.


“Cià, cià Lorenzi. Se mi fa uno sconticino glieli prendo tutti e due”.


Ok. Affare fatto. 

Lo sconticino si rivela poi essere quasi un due per uno ma va bene così, tanto il lavoro ormai l’avevo fatto. 


“Però mi deve ritoccare un po’ il faccione. Così grande si vedono tutte le rughe. Pulire, Lorenzi, pulire!”


Il desiderio del cliente è legge. Tanto per una piccola pulizia del viso ci vuole meno tempo che dall’estetista.


Oggi però no. Oggi voglio dedicarmi alla ricerca del Nero. Almeno per quanto riguarda le sue tracce lasciate sulla rete.


Inserisco sul motore di ricerca MauMau77, il nickname che il nero utilizzava nel sito di commercio online. E subito mi appare un lunga serie di risultati che fa ben sperare.

Ma l’entusiasmo si smorza velocemente.

Oltre al sito commerciale, il Nero utilizza quel nome in altri due forum.

Il primo di collezionisti di sorpresine (e la vera sorpresa sta nel constatare quanti siano gli appassionati del settore), il secondo di tifosi del Torino (anche qui è una sorpresa scoprire che il nero è un tifoso granata).

Stop.

Nessun altro risultato. 

Fine.

Strada chiusa.


Rimango per qualche minuto a fissare lo schermo inebetito.


“I manifesti che hai fatto non ti convincono?”


Daniela mi guarda dalla porta. Cosa fare? Potrei spiegarle l’accaduto e sentire il suo parere.

Però mi sembra di tradire la fiducia di Eliana.


“Non è il lavoro. Cosa c’è ancora?”


Decido di raccontarle il tutto. Dopotutto sarebbe inutile nasconderglielo.

Mi legge nel pensiero.


Mi ascolta in silenzio. Ed in silenzio rimane anche dopo che ho finito di parlare.

Per secondi interminabili.

Come se fossi in attesa del responso di un oracolo.


“Eliana è molto simpatica”.


Esordisce. 

Spiazzandomi.

Le ho parlato del Nero, della sua scomparsa, della ricerca su internet. 

E lei mi risponde così.


“Del Nero non ti importa nulla”.


Ribadisce.


“Anzi, forse lo invidi un po’, per la sua fuga dalla realtà. Tu fai questo solo per Eliana.”


Provo a ribattere ma la mia bocca non emette suono.

Perché capisco che sarebbe inutile.

Perché capisco che forse ha ragione.

Forse?


“Eliana è fidanzata”.


Dico, in un ultimo e disperato tentativo di replica.


Il suono del campanello segnala la presenza di un cliente in negozio e chiude il match.


Daniela si alza e fa per tornare al bancone, ma prima di uscire si volta e con un sorriso beffardo mi colpisce a tradimento.


“Ieri alla partita non mi sembrava guardasse il suo fidanzato”.


______________________________________________________

I giorni indimenticabili della vita di un uomo sono cinque o sei in tutto. Gli altri fanno volume.

Ospite


Ospite

Insegui Eliana in tutti i modi, non riesci a liberarti della sua figura, e in parecchi l'hanno capito.
Ieri alla partita non mi pare guardasse il suo fidanzato.
Ogni spezzone del racconto sembra il migliore.
Questo lo è davvero, il migliore.

Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.