Different Tales
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Ultimi argomenti attivi
» GUSTAV
nullo EmptyVen Apr 12, 2024 3:25 pm Da Giammy

» IL MIO RACCONTO A ZERO
nullo EmptyVen Apr 12, 2024 11:21 am Da Claudio Bezzi

» E sei ancora dedicata a Licia Mizzan
nullo EmptyVen Apr 12, 2024 9:10 am Da Flash Gordon

» L'incantesimo
nullo EmptyVen Apr 12, 2024 9:08 am Da Flash Gordon

» Pachamama - Paletti Secondo Step
nullo EmptyMer Apr 10, 2024 10:46 pm Da tommybe

» Il tempo di un nome
nullo EmptyMer Apr 10, 2024 12:02 am Da Susanna

» Una costellazione col mio nome
nullo EmptyMar Apr 09, 2024 1:11 pm Da tommybe

» Notte nella 56° strada
nullo EmptyMar Apr 09, 2024 1:03 pm Da Flash Gordon

» Le bugie hanno le gambe corte
nullo EmptyMar Apr 09, 2024 12:14 pm Da Claudio Bezzi

EVENTI DT
DIFFERENT ROOMS 12 - LA SOFFITTA



nullo

2 partecipanti

Andare in basso

nullo Empty nullo

Messaggio Da Ospite Sab Gen 09, 2021 10:24 am

x


Ultima modifica di Giancarlo Gravili il Mer Gen 25, 2023 9:48 am - modificato 1 volta.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

nullo Empty Re: nullo

Messaggio Da Achillu Mar Gen 12, 2021 10:29 am

Cinque componimenti in versi liberi (quindi bisognerebbe chiedere ai moderatori lo spostamento nella sezione giusta) con voce fuori campo in prosa che fornisce un contesto per interpretare le poesie.

Le poesie sono definite lettere, scritte in prima persona tutte dallo stesso narratore (Acepsut) e destinate tutte alla stessa destinataria (Akenafis) alla quale il narratore si riferisce in seconda persona.

L'assenza di risposte da parte di Akenafis può essere interpretata in diversi modi: le risposte esistono, ma non sono riportate; le risposte non esistono. Se anche esistessero risposte, Acepsut non ne fa alcun riferimento, rendendo le cinque lettere di fatto un monologo in cinque parti.

A me piacciono questi componimenti epici in versi, o comunque mi affascinano, e questo non fa eccezione. L'abbondanza di immagini metaforiche di ispirazione erotica mi ricorda il Cantico dei cantici; del resto, i nomi usati ricordano (anche se non viene nominato esplicitamente) l'antico Egitto e/o comunque una cultura di tipo semitico, proprio come l'ispirazione del Cantico.

Quello che mi resta di quest'opera è la sensazione che Acepsut sia rimasto ossessionato dall'amore per Akenafis, la quale ha probabilmente ricambiato ma in modo più superficiale. L'esito finale, tragico, raccoglie in sé il corto circuito mentale in cui è caduto il protagonista; il quale si sarebbe forse potuto salvare dopo le prime lettere, ma la cui situazione invece si aggrava e scende in un pozzo da cui non riesce più a uscire.

______________________________________________________
nullo Badge-2
Achillu
Achillu
Maestro Jedi
Maestro Jedi

Messaggi : 1496
Punti : 1686
Infamia o lode : 19
Data di iscrizione : 07.01.21
Età : 55
Località : Polesine

https://linktr.ee/Achillu

Torna in alto Andare in basso

nullo Empty Re: nullo

Messaggio Da Ospite Mar Gen 12, 2021 10:35 am

Grazie Achi! Sì occorrerebbe spostarla nella sezione in versi liberi.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

nullo Empty Re: nullo

Messaggio Da Pecco73 Mar Ago 03, 2021 5:26 pm

Ma questa saga è tutta frutto della tua fantasia o ci sono riferimenti concreti ad altre opere? Comunque sia ho gradito l'epos dei tuoi versi, così anomalo al giorno di oggi e assieme ricercato come molti classici che studiai ormai trent'anni or sono.

Pecco73
Younglings
Younglings

Messaggi : 114
Punti : 199
Infamia o lode : 3
Data di iscrizione : 11.07.21

Torna in alto Andare in basso

nullo Empty Re: nullo

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili
» nullo
» nullo
» nullo
» nullo
» nullo

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.