Different Tales
Benvenuto su Different Tales
Prima di interagire leggi qui https://www.differentales.org/t1-regolamento-del-forum
Se hai già letto e compreso il regolamento è fantastico, nondimeno questo avviso apparirà per il resto dei tuoi giorni, e se non accedi ti apparirà in sogno.
Poi non dire che non ti avevamo avvisato.

Unisciti al forum, è facile e veloce

Different Tales
Benvenuto su Different Tales
Prima di interagire leggi qui https://www.differentales.org/t1-regolamento-del-forum
Se hai già letto e compreso il regolamento è fantastico, nondimeno questo avviso apparirà per il resto dei tuoi giorni, e se non accedi ti apparirà in sogno.
Poi non dire che non ti avevamo avvisato.
Different Tales
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Il forum di scrittura creativa che cercavi


Non sei connesso Connettiti o registrati

L'ultimo bagno

2 partecipanti

Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1L'ultimo bagno Empty L'ultimo bagno Gio Lug 01, 2021 5:52 pm

Susanna

Susanna
Cavaliere Jedi
Cavaliere Jedi
https://www.differentales.org/t535-j-o-stentone#6545


È un sapore strano, secco, polveroso, impasta la bocca, che però è asciutta.
Forse è un sapore amaro, ma potrebbe anche essere acido: è un sapore grigio, che non le lascia aprire la bocca, non lascia entrare aria. La soffoca ma non arriva alla gola.
La stanza ha tremato e Lea, immobile, ha paura.
Si guarda in giro ma tutto è tranquillo: forse si è solo addormentata.
Aver accettato di leggere quei racconti per un’amica, free reader come si è definita per una piccola casa editrice e che si è presa una bella congiuntivite proprio pochi giorni prima di una scadenza improrogabile, le porta via le ore migliori della notte, ma leggere le piace così tanto...
Certo i racconti sono tanti, il tempo poco ma la prima lettura della sua amica aveva già evidenziato quanto da sistemare: la lettura di Lea una lettura “di scorta”, come l’avevano battezzata scherzando sull'argomento della raccolta.
Torna ad accoccolarsi sul divano, con quel corposo manoscritto: il titolo sembra lampeggiare.
“The last bath”  AA.VV.
Strano: ne ha già lette alcune pagine ma non ne ricorda una sola parola.
Le parole! Le parole diventano fosforescenti, un giallo acido bollente, e dalle pagine, strisciando, passano alle mani, entrano nel suo corpo, seguono la rete di vene e capillari: artigliano le mani, le braccia… due respiri affannosi e il terrore arriva al cuore, lo sente pulsare, enorme!
Lea non riesce neanche ad urlare, corre in bagno, vomita quel colore giallo, o forse è solo il panino di poco prima…
Apre l’acqua nella doccia, tiepida e invitante!
Viscida e verde, odore di stagni puzzolenti, vermi e alghe marce la ricoprono, la pelle si stacca, a brandelli, e finisce nello scarico assieme a capelli e insetti mostruosi, sangue…
Esce dalla doccia, sconvolta. Occhi terrorizzati la fissano dallo specchio: sono i suoi!
Ancora una volta intorno a lei è tutto a posto.
Tempo due minuti e, ancora umidiccia e frastornata, torna al manoscritto, attratta come da una calamita.
Lo apre con un misto di terrore e di curiosità, attenta a non leggerne una sola parola e arriva velocemente all’ultima pagina.
Un logo strano: una bimba dal sorriso simpatico, due codini e, in mano, una grande biro.
Poche righe, una calligrafia infantile, innocua e allo stesso tempo minacciosa.
“Ricorda: i racconti vanno letti per intero... altrimenti si vendicano."


______________________________________________________
"Quindi sappiatelo, e consideratemi pure presuntuoso, ma io non scrivo per voi. Scrivo per me e, al limite, per un'altra persona che può capire. Spero di conoscerla un giorno… G. Laquaniti"

2L'ultimo bagno Empty Re: L'ultimo bagno Dom Lug 25, 2021 12:11 pm

FraFree

FraFree
Padawan
Padawan
Molto efficace la sinestesia di questo racconto.
Le emozioni veicolate attraverso odori, sapori, colori, trasmettono quella inquietudine che vive la protagonista. Brava


______________________________________________________
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati. (B. Brecht)

3L'ultimo bagno Empty Re: L'ultimo bagno Dom Lug 25, 2021 4:54 pm

Susanna

Susanna
Cavaliere Jedi
Cavaliere Jedi
@FraFree ha scritto:Molto efficace la sinestesia di questo racconto.
Le emozioni veicolate attraverso odori, sapori, colori, trasmettono quella inquietudine che vive la protagonista. Brava
Grazie per la lettura, carissima.
Questo mini deriva da un "compito" di un corso di scrittura creativa che avevo seguito con la compianta Antonella Canobbia. Mi aveva insegnato molto, e ogni tanto vado a curiosare nei file delle sue lezioni.
Con lo step del bagno appena finito... un invito a nozze rielaborarlo un po'.

p.s. ho imparato qualcosa di nuovo dal tuo commento: sinestesia. Quando è bello incontrare persone che (meno male), sanno. Grazie anche per questo.


______________________________________________________
"Quindi sappiatelo, e consideratemi pure presuntuoso, ma io non scrivo per voi. Scrivo per me e, al limite, per un'altra persona che può capire. Spero di conoscerla un giorno… G. Laquaniti"

4L'ultimo bagno Empty Re: L'ultimo bagno Dom Lug 25, 2021 5:23 pm

FraFree

FraFree
Padawan
Padawan
C'è sempre uno scambio reciproco, Susanna.


______________________________________________________
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati. (B. Brecht)

Contenuto sponsorizzato


Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.