Different Tales
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Il forum di scrittura creativa che cercavi

Ultimi argomenti attivi
» Un caffè per Tom
Un velo EmptyOggi alle 2:47 pm Da Petunia

» L'uomo onda
Un velo EmptyIeri alle 5:54 pm Da FedericoChiesa

» Gli astri non sbagliano mai
Un velo EmptyIeri alle 5:44 pm Da FedericoChiesa

» Monica degli Zomegni
Un velo EmptyIeri alle 3:22 pm Da tommybe

» Un'avventura al telefono
Un velo EmptyIeri alle 2:05 pm Da Resdei

» Come ti chiami?
Un velo EmptyIeri alle 10:08 am Da vivonic

» "Utente": chi era costui?
Un velo EmptyIeri alle 9:50 am Da vivonic

» Un viaggio indimenticabile
Un velo EmptyIeri alle 7:55 am Da SuperGric

» Maximus
Un velo EmptyIeri alle 7:13 am Da SuperGric

EVENTI DT
DIFFERENT ROOMS 7 - L'ANTICAMERA
Il settimo step è partito!
C'è tempo fino al 31 Maggio per commentare tutti i racconti.

Non sei connesso Connettiti o registrati

Un velo

3 partecipanti

Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1Un velo Empty Un velo Gio Lug 01, 2021 10:24 am

GENOVEFFA FRAU

GENOVEFFA FRAU
Younglings
Younglings

Raccontami di quando il peso del vuoto
ti riportò alle notti infernali e sentisti
gli artigli ghermire le tue palpebre
stremate nello sfuggire ombre
che per tanto, troppo tempo rifuggisti.

Vorrei mi raccontassi di quando l'alba
scacciò quei brutti sogni per cedere
il fianco ai brividi al giungere
di una piccola stella agonizzante
che giacendoti accanto ritrovò
la luce sua più bella allontanando
dalle tue notti le ombre ostili.

Raccontami di come sei felice
quando all'ombra degli aceri
stendi il velo dei non ricordo
per concentrarti sull'amore.

Genoveffa Frau opere©2021

2Un velo Empty Re: Un velo Gio Lug 01, 2021 10:38 am

The Raven

The Raven
Admin
Admin


______________________________________________________
IN GRAN SILENZIO OGNI PARTIGIANO GUARDAVA QUEL BASTONE SU IN COLLINA.


REACH OUT AND TOUCH FAITH!                                                                                               Sembrano di sognante demoni gli occhi, e i rai
                                                                                         del lume ognor disegnano l’ombra sul pavimento,
né l’alma da quell’ombra lunga sul pavimento
sarà libera mai!
Quel vizio che ti ucciderà
non sarà fumare o bere,
ma è qualcosa che ti porti dentro,
cioè vivere.

3Un velo Empty Re: Un velo Lun Lug 05, 2021 2:33 pm

Giancarlo Gravili

Giancarlo Gravili
Padawan
Padawan

Un testo che spazia nella visione delle paure cercando di emergere da un'angoscia esistenziale che pare attanagliare il cuore e questo sentimento viene descritto come un'ombra che mai viene meno al suo dovere di oscuro essere. Nel finale emerge però un sentimento di positivismo che vuol relegare l'ombra in un ricordo che non può più nuocere.


______________________________________________________
Le domande non sono mai invadenti, a volte lo sono le risposte...

Contenuto sponsorizzato



Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.