Different Tales
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Il forum di scrittura creativa che cercavi

Ultimi argomenti attivi
» Maximus
Dialogo temerario EmptyOggi alle 7:33 pm Da Molli Redigano

» Attentato alla routine di un commercialista
Dialogo temerario EmptyOggi alle 6:14 pm Da Asbottino

» Un caffè per Tom
Dialogo temerario EmptyOggi alle 5:23 pm Da tommybe

» Gli astri non sbagliano mai
Dialogo temerario EmptyOggi alle 5:22 pm Da Molli Redigano

» Una storia morta e sepolta
Dialogo temerario EmptyOggi alle 4:45 pm Da Molli Redigano

» Ombre di luce
Dialogo temerario EmptyOggi alle 2:07 pm Da GENOVEFFA FRAU

» L'ultima cena
Dialogo temerario EmptyOggi alle 11:16 am Da GENOVEFFA FRAU

» Il viaggio del cavaliere
Dialogo temerario EmptyOggi alle 11:06 am Da Mac

» I paletti
Dialogo temerario EmptyIeri alle 11:35 pm Da caipiroska

EVENTI DT
DIFFERENT ROOMS 7 - L'ANTICAMERA
Il settimo step è partito!
C'è tempo fino al 31 Maggio per commentare tutti i racconti.

Non sei connesso Connettiti o registrati

Dialogo temerario

2 partecipanti

Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1Dialogo temerario Empty Dialogo temerario Ven Nov 12, 2021 9:55 pm

Susanna

Susanna
Maestro Jedi
Maestro Jedi

https://www.differentales.org/t1202-il-freddo-d-una-lampadina#13472:


-     Salvate il libro! Salvate il libro!
-     Sta annegando?
-     No.
-     Incendio?
-     No.
-     Discesa in bici senza freni?
-     No.
-     Attraversamento di autostrada a quattro corsie?
-     No.
-     È salito su di un albero e non riesce più a scendere?
-     Un libro? Ma giovanotto… no, comunque no.
-     E allora? Da cosa lo devo salvare? In fretta per favore che ho da fare.
-     Cosa?
-     Cosa "cosa"?
-     Cosa deve fare di così urgente che non può salvare un libro?
-     Mandare dei messaggi agli amici, facebook. Per esempio.
-     Allora conosce l'alfabeto: è già qualcosa. Poi?
-     Le finali al "Videogiochi dei F.lli Fritti"
-     Allenato?
-     Alla grande: guardi qua che riflessi, che polso!
-     Bene: le dita per girare le pagine ci sarebbero. Poi?
-     Bee…
-     Cos'è, una pecora?
-     Cosa?
-     Quel bee.
-     No, dicevo che bee ci sarebbe la vasca, le ragazze, le ultime novità sui cellulari, le app che sono al top…
-     Ci risparmi, grazie. Poi?
-     Poi a casa a cena e stasera vaaai con la partita a calcetto! Condominio Marcello vs Condominio Camillo! Gran-de Ca-mil-looo-o-o-o-
-     Vs per cosa sta?
-     Ecchenesò, l'ho visto alla tele.
-     Ah! Ma, scusi se le faccio una domanda stupida, ma sa, io sono giurassica.
-     Giu…che?
-     Giurassica. Antica. Preistorica.
-     Ho capito! Come sul coso di storia. Dica, dica, mi faccia tutte le domande che vuole. Le so tutte.
-     Cosa?
-     Le domande. Le so tutte.
-     Forse le risposte, anche se dubito, perché le domande le so io.
-     Si, le risposte, le so tutte.
-     Giuste o sbagliate?
-     Tutte.
-     Allora. Cos'è un libro? Anzi: a cosa serve un libro?
-     Mmmm…
Avete sentito la risposta, voi che non c'eravate? Neanch'io, che pure ero presente.
Salvate il libro, comunque e a costo di mettervi a leggerlo, che se incontra un tipo così, per lui (il libro) le speranze sono pari a zero.
Anche per l'altro, ovviamente. Le sa tutte! Mah!


______________________________________________________
"Quindi sappiatelo, e consideratemi pure presuntuoso, ma io non scrivo per voi. Scrivo per me e, al limite, per un'altra persona che può capire. Spero di conoscerla un giorno… G. Laquaniti"

2Dialogo temerario Empty Re: Dialogo temerario Sab Nov 13, 2021 4:53 pm

Ospite


Ospite

Susanna, hai proprio deciso di fare una campagna di sensibilizzazione verso il "libro" e il rischio incombente di estinzione? Brava, ti appoggio!
E' sempre un piacere leggerti, anche nelle cose "leggere".

3Dialogo temerario Empty Re: Dialogo temerario Sab Nov 13, 2021 5:29 pm

Susanna

Susanna
Maestro Jedi
Maestro Jedi

Molti anni fa, penso 2005/2006, c'era un forum - Aria aperta - e i miei primissimissimi racconti avevano partecipato al contest "Salvate il libro", proprio per un invito alla lettura. Lo avevo vinto con "La miseria colorata", ma nel durante c'erano stati tanti piccoli esperimenti da condvidere.
Li ho riaperti, sistemati un po', e  va beh, una maglietta o un paio di pantaloni possono rimanere in negozio, un libro finisco sempre per portarlo a casa.


______________________________________________________
"Quindi sappiatelo, e consideratemi pure presuntuoso, ma io non scrivo per voi. Scrivo per me e, al limite, per un'altra persona che può capire. Spero di conoscerla un giorno… G. Laquaniti"

4Dialogo temerario Empty Re: Dialogo temerario Lun Nov 22, 2021 9:18 pm

Giancarlo Gravili

Giancarlo Gravili
Padawan
Padawan

Salviamo il libro... e mi viene in mente quel profumo dei suoi fogli freschi e giovani. Ehi ma quello era il libro di scuola. 
Certo e profumava di gioventù.
Allora salviamo il libro come dice Susy con ironia e malinconia con tanta ironia...
Mo me lo vado a odorare, capperi quanti acari ce sono.
E beh so passati tant'anni e li acari ce hanno messo er condominio.
Insomma un libro è per sempre come un di-amante e dentro non c'è solo il testo, il senso, la storia.
Dentro c'è la tua storia caro lettore
Etciù... acc... so allergico agli acari.
Complimenti Susy per l'idea di questo breve l'è proprio ganza.


______________________________________________________
Le domande non sono mai invadenti, a volte lo sono le risposte...

5Dialogo temerario Empty Re: Dialogo temerario Lun Nov 22, 2021 9:28 pm

Susanna

Susanna
Maestro Jedi
Maestro Jedi

Giancarlo Gravili ha scritto:Salviamo il libro... e mi viene in mente quel profumo dei suoi fogli freschi e giovani. Ehi ma quello era il libro di scuola. 
Certo e profumava di gioventù.
Allora salviamo il libro come dice Susy con ironia e malinconia con tanta ironia...
Mo me lo vado a odorare, capperi quanti acari ce sono.
E beh so passati tant'anni e li acari ce hanno messo er condominio.
Insomma un libro è per sempre come un di-amante e dentro non c'è solo il testo, il senso, la storia.
Dentro c'è la tua storia caro lettore
Etciù... acc... so allergico agli acari.
Complimenti Susy per l'idea di questo breve l'è proprio ganza.
Al pari dei tuoi racconti, i tuoi commenti sono sempre speciali, da leggere con calma e da gustare come un dolce con la pasta di mandorle.  Quei microracconti di "Salvate il libro" mi sono cari: erano i miei primi passi, un po' traballanti, nel mondo della scrittura. Grazie per la lettura.


______________________________________________________
"Quindi sappiatelo, e consideratemi pure presuntuoso, ma io non scrivo per voi. Scrivo per me e, al limite, per un'altra persona che può capire. Spero di conoscerla un giorno… G. Laquaniti"

Contenuto sponsorizzato



Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.