Different Tales
Benvenuto su Different Tales
Prima di interagire leggi qui https://www.differentales.org/t1-regolamento-del-forum
Se hai già letto e compreso il regolamento è fantastico, nondimeno questo avviso apparirà per il resto dei tuoi giorni, e se non accedi ti apparirà in sogno.
Poi non dire che non ti avevamo avvisato.

Unisciti al forum, è facile e veloce

Different Tales
Benvenuto su Different Tales
Prima di interagire leggi qui https://www.differentales.org/t1-regolamento-del-forum
Se hai già letto e compreso il regolamento è fantastico, nondimeno questo avviso apparirà per il resto dei tuoi giorni, e se non accedi ti apparirà in sogno.
Poi non dire che non ti avevamo avvisato.
Different Tales
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Il forum di scrittura creativa che cercavi

EVENTI DT
Il regolamento del concorso natalizio di DT - Natale Bifronte
Con scadenza il 15 dicembre


https://www.differentales.org/e10016676-natale-bifronte

Ultimi argomenti attivi
» Storie vagabonde
Il consulente matrimoniale EmptyIeri alle 10:38 pm Da Resdei

» Un caffè e… la riflessione del giorno
Il consulente matrimoniale EmptyIeri alle 9:57 pm Da Giancarlo Gravili

» La poltrona disabitata
Il consulente matrimoniale EmptyIeri alle 8:06 pm Da Petunia

» La poltrona disabitata
Il consulente matrimoniale EmptyIeri alle 7:44 pm Da Petunia

» Profumo di sandalo
Il consulente matrimoniale EmptyIeri alle 5:12 pm Da Mac

» IL DONO
Il consulente matrimoniale EmptyIeri alle 5:03 pm Da Mac

» 7 in condotta
Il consulente matrimoniale EmptyIeri alle 4:31 pm Da Susanna

» Il sentiero delle memorie perdute
Il consulente matrimoniale EmptyIeri alle 1:16 pm Da Giancarlo Gravili

» Natale Bifronte - Info e chiarimenti
Il consulente matrimoniale EmptyIeri alle 10:16 am Da Susanna


Non sei connesso Connettiti o registrati

Il consulente matrimoniale

+3
Giancarlo Gravili
FraFree
Susanna
7 partecipanti

Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1Il consulente matrimoniale Empty Il consulente matrimoniale Sab Nov 06, 2021 10:36 pm

Susanna

Susanna
Cavaliere Jedi
Cavaliere Jedi

https:
https://www.differentales.org/t725-nero-a-meta#9000

IL CONSULENTE MATRIMONIALE
 
Luciano e Adriana sono davvero una bella coppia, lo dicono tutti.
Fuori.
Appena chiudono la porta, il loro mondo diventa silenzioso.
Commentano sempre più banalmente le notizie del tg o l'ultimo pettegolezzo da condominio che la signora Liliana ha propinato loro dalla sua postazione strategica: la poltroncina accanto alle cassette delle lettere.
Una vita tranquilla, due persone senza troppe pretese, un tran-tran che si trascina senza scosse: niente figli a popolare spazi e pensieri, un lavoro senza carriere che assorbano tempo ed energie, vacanze fotocopia ogni anno.
Da qualche tempo sembrano vivere in punta di piedi, per non disturbarsi a vicenda: Luciano passa le serate davanti al computer, in cerca su Internet di idee e materiali per il suo hobby, il modellismo.
Adriana saltella da un film a un documentario, poi gironzola tra tutorial di cucito o siti letterari, ma alla fine preferisce leggere, fino a notte fonda.
Niente che non sia già successo, che succeda o che accadrà ancora.
Però adesso tutto sembra aver preso una piega strana: entrambi pare abbiano stretto una calda amicizia con video e mouse.
Luciano col suo PC, nel sottotetto trasformato in piccolo laboratorio, Adriana col suo Apple sistemato nella “craftroom”, come sua sorella inglesofona ha definito la stanzetta dove Adriana stira, cuce, scrive, lavora anche, qualche volta.
Entrambi hanno sistemato le scrivanie in modo che chi entra non possa vedere lo schermo; tanto non succederebbe: i loro spazi sono i loro spazi.
Lo strano è che sembrano essersi rivitalizzati: qualche chiacchiera in più, Luciano che addirittura si è rimesso a leggere, anche se poi nasconde i libri tra le riviste di modellismo. Adriana invece ha ripreso a scrivere, racconti brevissimi, piccole storie dentro cui si perde per ore.
Poi, una sera, si comunicano a vicenda che escono:
-       Vado da Giulia, una sua amica vende biancheria per la casa. Ti spiace?
-       Ma figurati. Magari io faccio un salto in palestra, vedo se ci sono i ragazzi per una partitella a basket.
Salgono sulle loro auto, carini e forse un po' troppo eleganti per una serata con gli amici, ma nessuno dei due dice niente.
 
Mezz'ora dopo, in un ristorantino giapponese coi classici separè di carta di riso, avvolta da un'atmosfera ovattata popolata da una leggera musica di sottofondo, un’esterrefatta Adriana si trova di fronte un Luciano con un bouquet di piccole orchidee e nessuna parola che esce dalla bocca.
-       Mare in tempesta?
-       Orchidea selvaggia?
Da non crederci!
Galeotta la pubblicità infilata nella cassetta della posta, che per una volta non era finita col foderare il fondo della pattumiera, si erano iscritti allo stesso forum, Hobbymisti.it, dove si spaziava da poesie per compleanni a brevi racconti per bimbi scatenati, passando attraverso i consigli per il costruttore di castelli con tappi di sughero: la curiosità di due nick name un po' retrò e si erano aperte le danze.
Per settimane si erano scritti messaggi via via sempre più personali, via mail, raccontando di sé anche fatti molto intimi: i sogni sbiaditi, le abitudini rassicuranti che stavano diventando noia, l'affetto reciproco che stava prendendo sempre più la strada dell'amicizia che non quella dell'amore.
Erano riemersi i piccoli desideri di ogni giorno, che da qualche tempo nessuno dei due esaudiva più: una lettura in comune, un fiore sul cuscino, la sorpresa di una serata magari solo in pizzeria quando la giornata era stata troppo pesante… una carezza inaspettata, un bacio.
Era stato molto più facile affidare alla tastiera quelle parole, che non pronunciarle.
Era stato molto più liberatorio confidarsi tra sconosciuti che non affrontare il disagio perché no, anche con una bella litigata.
La proposta, da timidi adolescenti datati, di conoscersi e la sorpresa di abitare più o meno nella stessa zona aveva messo addosso loro quel briciolo di vita che da tempo era sopito, a dispetto della prudenza e del buon senso.
 
Luciano e Adriana sono tornati a casa molto tardi, hanno parlato a lungo come non accadeva da tempo. Si sono scoperti curiosamente gelosi dei loro alter ego, quasi fossero davvero esistiti, sconcertati dall'idea che l'altro abbia parlato con un estraneo dei loro problemi.
Estranei: ecco. Stavano diventando estranei.
A un semaforo rosso lunghissimo si sono guardati negli occhi: avevano trovato il modo di comunicare, di esternare i loro problemi. Un modo tutto loro.
 
Mare in tempesta e Orchidea selvaggia si scrivono ancora, quando per uno di loro arriva un attimo di crisi: con calma, studiando le parole, dosando le frasi, pensando a lungo a quello che vogliono affidare alla rete, ragionando con lo schermo.
Si danno appuntamento sul divano, con le stampate delle proprie mail: leggono quei pensieri a voce alta, come attori che provano le parti, senza arrabbiarsi o urlare, recriminando quel tanto che basta. A volte la voce è rotta dalla commozione, ogni tanto c’è posto per un bel pianto liberatorio.
Le loro mail finiscono archiviate in una cartellina colorata: chissà mai se le riprenderanno in mano o rimarranno un ricordo, come le foto conservate in una scatola, che da tanto tempo non prendono più aria.
 
Luciano e Adriana: uso intelligente di Internet.
Quando il mouse ti prende la mano, per portarti lontano, nella stanza accanto.
Non sarà la soluzione perfetta, ma almeno evitano di dirsi cose che non pensano davvero, parole dure che possono sfuggire in un attimo di rabbia o di profondo sconforto e che non è più possibile cancellare con il tasto delete.
Meglio di uno psicologo o di un consulente di coppia, che forse avrebbe dato loro lo stesso consiglio: parlarsi apertamente, senza timori.
Ma senza parcelle e appuntamenti che tolgono anche un po’ di spontaneità ai discorsi bensì al modico prezzo del collegamento Internet!
E il tutto protetto da passwords che tengono lontani esperti, curiosi, pettegoli e, come si dice da qualche parte, i pericolosissimi “sporcapercasa”.



Ultima modifica di Susanna il Mer Nov 17, 2021 11:03 am - modificato 2 volte.


______________________________________________________
"Quindi sappiatelo, e consideratemi pure presuntuoso, ma io non scrivo per voi. Scrivo per me e, al limite, per un'altra persona che può capire. Spero di conoscerla un giorno… G. Laquaniti"

A FraFree garba questo messaggio

2Il consulente matrimoniale Empty Re: Il consulente matrimoniale Dom Nov 07, 2021 11:48 pm

FraFree

FraFree
Padawan
Padawan

Un racconto piacevole, che segnala una tematica da non sottovalutare nei rapporti di coppia. Queste situazioni credo siano abbastanza frequenti, con il mordente che  man mano e inconsapevolmente si perde tanto da arrivare a vivere quasi come due estranei. Ma Adriana e Luciano sono stati fortunati: attraverso l'impensabile consulente matrimoniale webbico si sono ritrovati.  Il consulente matrimoniale 1f600  Sarebbe bello se potesse accadere davvero. 
Mi è piaciuto, ma mi è mancato un po' di "show don't tell".



Ultima modifica di FraFree il Dom Nov 21, 2021 4:20 pm - modificato 1 volta.


______________________________________________________
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati. (B. Brecht)

3Il consulente matrimoniale Empty Re: Il consulente matrimoniale Lun Nov 08, 2021 10:49 am

Susanna

Susanna
Cavaliere Jedi
Cavaliere Jedi

@FraFree questo raccontino appartiene ad una serie scritti per mini concorsi su un forum ormai chiuso da tanto tempo, penso uno dei primi letterari di un certo livello (Aria aperta); i racconti non erano anonimi, i commenti non contavano per la classifica, designata dagli admin, potevi commentare, non commentare. Belle Penne, peccato che poi sia stato chiuso.
Comunque è vero, magari le cose si potessero risolvere in questo modo, chissà qualche brutta situazione la si eviterebbe. Resta il tema di fondo: tanti modi di comunicare, ma troppa gente non si parla più. Cellulare, messaggini in un italiano penoso, una foto condivisa e tanti sono convinti così di comunicare. Parlarsi de visu e guardandosi negli occhi è tutt'altra cosa, molto più impegnativa ma più vera-


______________________________________________________
"Quindi sappiatelo, e consideratemi pure presuntuoso, ma io non scrivo per voi. Scrivo per me e, al limite, per un'altra persona che può capire. Spero di conoscerla un giorno… G. Laquaniti"

A FraFree garba questo messaggio

4Il consulente matrimoniale Empty Re: Il consulente matrimoniale Mer Nov 10, 2021 10:16 pm

Giancarlo Gravili

Giancarlo Gravili
Padawan
Padawan

Nel mondo interiore che ci governa spesso le chiavi che aprono le porte segrete sono ben nascoste, in questo racconto invece sono nascoste in un posto semplice e impensabile al tempo stesso.
I protagonisti portano con sé queste chiavi e inconsapevolmente se le scambiano per accedere a quel mondo che diversamente sarebbe rimasto chiuso per sempre. Il vettore che trasporta le chiavi è un elemento spesso freddo e irridente: il web.
La vita sa essere strana, qualche volta rimette a posto le vite in un modo inconsueto e strampalato.
Tutto può accadere quando si vive.
Leggo con piacere la nota positiva che pervade tutto il racconto e di questi tempi non è poco...


______________________________________________________
Le domande non sono mai invadenti, a volte lo sono le risposte...

5Il consulente matrimoniale Empty Re: Il consulente matrimoniale Mer Nov 10, 2021 10:26 pm

Susanna

Susanna
Cavaliere Jedi
Cavaliere Jedi

@Giancarlo Gravili ha scritto:La vita sa essere strana, qualche volta rimette a posto le vite in un modo inconsueto e strampalato.
Tutto può accadere quando si vive.
Leggo con piacere la nota positiva che pervade tutto il racconto e di questi tempi non è poco...
La vita è sempre stata strana, di generazione in generazione. Oggi diciamo che tutto è esagerato, rapportandolo al nostro passato, anche non tanto passato, ma nel futuro questo nostro esagerato sarà roba da "tze tze". Ben vengano gli strumenti che aiutano a uscire da situazioni complicate, magari inusuali come un clic del mouse: io ho esagerato un po', ma mica poi tanto, visto che  gli psicologi e i terapeuti operano adesso anche on line.
Grazie per la lettura: cerco di leggerti spesso, anche se non commento, mi fai compagnia.


______________________________________________________
"Quindi sappiatelo, e consideratemi pure presuntuoso, ma io non scrivo per voi. Scrivo per me e, al limite, per un'altra persona che può capire. Spero di conoscerla un giorno… G. Laquaniti"

6Il consulente matrimoniale Empty Re: Il consulente matrimoniale Mer Nov 17, 2021 10:25 am

Mac


Viandante
Viandante

Viviamo in un momento storico in cui lo stare insieme è diventato difficoltoso. La presenza full time del mondo virtuale ci sta disabituando a relazionarci con gli altri. 
La storia che racconti è a lieto fine , ma mi chiedo se nella realtà sarebbe un finale possibile.
E' triste pensare di dover rivolgerci ad una macchina per esternare i nostri pensieri, soprattutto in un rapporto di coppia. A volte litigare, alzare la voce e sfogare la rabbia (ovviamente nei limiti) ci libera.
Concordo comunque che potrebbe essere, per alcuni, una strada percorribile.
Per quanto riguarda la scrittura é molto piacevole leggerti, le parole scivolano via veloci e sono accuratamente scelte.
Mi permetto solo due piccoli appunti:
all'inizio manca l'articolo davanti a "signora Liliana" 
toglierei "Scena tragicomica" lascia che il lettore la percepisca da solo.
Ora corro a leggere altri tuoi racconti
buona giornata

7Il consulente matrimoniale Empty Re: Il consulente matrimoniale Mer Nov 17, 2021 10:59 am

Susanna

Susanna
Cavaliere Jedi
Cavaliere Jedi

@Mac ha scritto:Viviamo in un momento storico in cui lo stare insieme è diventato difficoltoso. La presenza full time del mondo virtuale ci sta disabituando a relazionarci con gli altri. 
La storia che racconti è a lieto fine , ma mi chiedo se nella realtà sarebbe un finale possibile.
E' triste pensare di dover rivolgerci ad una macchina per esternare i nostri pensieri, soprattutto in un rapporto di coppia. A volte litigare, alzare la voce e sfogare la rabbia (ovviamente nei limiti) ci libera.
Concordo comunque che potrebbe essere, per alcuni, una strada percorribile.
Per quanto riguarda la scrittura é molto piacevole leggerti, le parole scivolano via veloci e sono accuratamente scelte.
Mi permetto solo due piccoli appunti:
all'inizio manca l'articolo davanti a "signora Liliana" 
toglierei "Scena tragicomica" lascia che il lettore la percepisca da solo.
Ora corro a leggere altri tuoi racconti
buona giornata
Grazie per la lettura, per l'elogio  lol! e per i consigli: provvedo.
Concordo con te sull'evolversi non sempre positivo delle relazioni che avviene attraverso i social e c. : da un lato può tenere accanto persone lontane, ma può essere l'occasione per non impegnarsi più di tanto con le persone vicine. Io ci sono andata giù pesantuccia: un buon dialogo di coppia passa anche attraverso momenti di silenzio, di ragionamenti in solitudine, in momenti di chiarimenti anche litigiosi (sono sposata da 46 anni...) ma molte volte arriva anche il momento del parlarsi: difficile, percorso in salita, doloroso e anche una mail più servire. Certo non deve essere il solo strumento per... ma se serve, ben venga.


______________________________________________________
"Quindi sappiatelo, e consideratemi pure presuntuoso, ma io non scrivo per voi. Scrivo per me e, al limite, per un'altra persona che può capire. Spero di conoscerla un giorno… G. Laquaniti"

A Mac garba questo messaggio

8Il consulente matrimoniale Empty Re: Il consulente matrimoniale Mer Nov 17, 2021 2:50 pm

CharAznable

CharAznable
Padawan
Padawan

Un racconto delicato, forse troppo, ma la lettura scorre con un sorriso agrodolce stampato sul viso. Una situazione paradossale ma purtoppo realistica. Ben scritto, ma qui nulla di nuovo. Forse il finale è un po' troppo da saggistica.
Una lettura piacevole. Grazie.


______________________________________________________

I giorni indimenticabili della vita di un uomo sono cinque o sei in tutto. Gli altri fanno volume.

9Il consulente matrimoniale Empty Re: Il consulente matrimoniale Mer Nov 17, 2021 5:13 pm

Susanna

Susanna
Cavaliere Jedi
Cavaliere Jedi

@CharAznable ha scritto:Un racconto delicato, forse troppo, ma la lettura scorre con un sorriso agrodolce stampato sul viso. Una situazione paradossale ma purtoppo realistica. Ben scritto, ma qui nulla di nuovo. Forse il finale è un po' troppo da saggistica.
Una lettura piacevole. Grazie.
grazie per il passaggio di lettura e di commento.
Il finale è sempre un punto delicato, e che te li dico a fare, pure tu scrivi..., o ti arriva troppo in fretta o non arriva come vorresti o proprio non si fa scoprire. Questo racconto l'ho scritto parecchi anni fa, quando i "social" erano ancora agli albori rispetto a ora, i forum o le chat ancora per non tantissimi e anche io navigavo bordesando vicino a riva. Sul delicato, mai che riesca a essere un po' cruda, a graffiare: ci sto provando, ma quanto è difficile slegarsi.
Grazie ancora


______________________________________________________
"Quindi sappiatelo, e consideratemi pure presuntuoso, ma io non scrivo per voi. Scrivo per me e, al limite, per un'altra persona che può capire. Spero di conoscerla un giorno… G. Laquaniti"

10Il consulente matrimoniale Empty Re: Il consulente matrimoniale Gio Nov 18, 2021 12:05 pm

mirella


Padawan
Padawan

L'odiosamato social 'stavolta è servito a far incontrare#Mare in tempesta e#Orchidea selvaggia. Già la scelta dei nickname lascia intuire che qualcosa si agita dietro l'apparente tranquillità della coppia;ci sono bisogni sotterranei, il desiderio di uscire dall'abitudine, di provare nuove emozioni. Così succede che " il mouse ti prende la mano, per portarti lontano, nella stanza accanto."
La trovata è carina e il racconto si legge piacevolmente, lasciandoti un sorriso tra il tenero e l'ironico per gli attempati protagonisti, caratterizzati come ingenui e un po' impacciati.
Però il lieto fine non è d'obbligo. Siamo proprio sicuri che Luciano e Adriana si ritrovino in Mare in tempesta e in Orchidea sevaggia? E se, finita la sorpresa, si mettessero alla ricerca di altri partner? Il web non perdona: crea dipendenza e a quel punto può succedere di tutto.

A Petunia garba questo messaggio

11Il consulente matrimoniale Empty Re: Il consulente matrimoniale Dom Nov 21, 2021 7:14 am

Daniloraineri


Younglings
Younglings

Ho iniziato a leggere , tante righe , .. appena riesco , procedero a leggere . Mi piacerebbe pero qualcuno scrivesse la sua esperienza personale , vera . Sono sempre racconti comunque inventati , magari ci si è ispirati a qualcuno conosciuto o no ?

12Il consulente matrimoniale Empty Re: Il consulente matrimoniale Dom Nov 21, 2021 9:59 am

Susanna

Susanna
Cavaliere Jedi
Cavaliere Jedi

@Daniloraineri ha scritto:Ho iniziato a leggere , tante righe , .. appena riesco , procedero a leggere . Mi piacerebbe pero qualcuno scrivesse la sua esperienza personale , vera . Sono sempre racconti comunque inventati , magari ci si è ispirati a qualcuno conosciuto   o no ?
Ciao Danilo e grazie se hai comiciato a leggere questo racconto. Questa è una storia inventata, anche se a volte scrivere magari in una mail verso un amico o un'amica il momento che si sta attraversando serve a mettere ordine nei pensieri.
Un abbraccio.


______________________________________________________
"Quindi sappiatelo, e consideratemi pure presuntuoso, ma io non scrivo per voi. Scrivo per me e, al limite, per un'altra persona che può capire. Spero di conoscerla un giorno… G. Laquaniti"

Contenuto sponsorizzato



Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.