Different Tales
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Ultimi argomenti attivi
» Erba alta
x EmptyOggi alle 10:58 am Da Arunachala

» L'ora di tornare
x EmptyOggi alle 7:54 am Da Arunachala

» Different Rooms - Undicesimo step
x EmptyVen Feb 03, 2023 4:37 pm Da tommybe

» Buongiorno Mondo
x EmptyVen Feb 03, 2023 11:13 am Da Erendal

» Tomb Raider (2018)
x EmptyVen Feb 03, 2023 11:11 am Da Erendal

» t.A.T.u.
x EmptyVen Feb 03, 2023 11:04 am Da Erendal

» Enchanters
x EmptyVen Feb 03, 2023 11:03 am Da Erendal

» fiocchi e parole
x EmptyGio Feb 02, 2023 11:23 pm Da Molli Redigano

» Quasi primavera
x EmptyGio Feb 02, 2023 11:20 pm Da Molli Redigano

EVENTI DT
DIFFERENT ROOMS 10 - LA CUCINA

I racconti del decimo step sono pubblici! Corri a leggerli su https://www.differentales.org/f72-different-rooms-la-cucina-racconti-in-gara

x

3 partecipanti

Andare in basso

x Empty x

Messaggio Da Ospite Sab Ago 21, 2021 5:15 pm

x


Ultima modifica di Giancarlo Gravili il Mer Gen 25, 2023 11:11 am - modificato 1 volta.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

x Empty Re: x

Messaggio Da Ospite Dom Ago 22, 2021 8:37 pm

Onde evitare di imbattermi in due zombie imbecilli, la notte di allo vin non andrò in giro. Resterò a casa a guardare un horror film (meglio) con un po' di vin e due tarallucci!
Simpatico.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

x Empty Re: x

Messaggio Da The Raven Sab Nov 20, 2021 12:55 pm

Bello, mi piace questa comicità che sfocia il grottesco. Hai contestualizzato bene la scena, le immagini sono vivide e caratterizzano perfettamente il racconto che incorniciano.
Bello anche il ritmo serrato dei dialoghi, molto "parlati" e poco formali, per questo il risultato è buono. Simpatico anche il colpo di scena finale, che dà la chiave di lettura alle varie vicissitudini precedenti.
Questo genere ti è proprio congeniale, Giancarlo! Mi sono divertito!

______________________________________________________
IN GRAN SILENZIO OGNI PARTIGIANO GUARDAVA QUEL BASTONE SU IN COLLINA.


REACH OUT AND TOUCH FAITH!                                                                                               Sembrano di sognante demoni gli occhi, e i rai
                                                                                         del lume ognor disegnano l’ombra sul pavimento,
né l’alma da quell’ombra lunga sul pavimento
sarà libera mai!
Quel vizio che ti ucciderà
non sarà fumare o bere,
ma è qualcosa che ti porti dentro,
cioè vivere.
The Raven
The Raven
Admin
Admin

Messaggi : 571
Punti : 681
Infamia o lode : 13
Data di iscrizione : 18.10.20
Età : 34
Località : Cesena

Torna in alto Andare in basso

x Empty Re: x

Messaggio Da Ospite Sab Nov 20, 2021 1:19 pm

Ti ringrazio tanto cerco sempre di carpire ogni consiglio e annotazione sulla scrittura per migliorare.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

x Empty Re: x

Messaggio Da tommybe Sab Nov 20, 2021 8:06 pm

Mia moglie mi ha preso per matto per come ridevo da solo. Gli zombi che non zombano addosso alle donne perché non hanno il pistolino sono esilaranti.
Sono d'accordo con Raven, questa è la tua cifra. La tua vena migliore. Bravissimo.
tommybe
tommybe
Cavaliere Jedi
Cavaliere Jedi

Messaggi : 732
Punti : 776
Infamia o lode : 4
Data di iscrizione : 18.11.21
Età : 71
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

x Empty Re: x

Messaggio Da Ospite Sab Nov 20, 2021 9:03 pm

Un abbraccio Tom

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

x Empty Re: x

Messaggio Da Ospite Sab Nov 20, 2021 9:17 pm

A proposito di questo racconto... e pensare che quando sono in Salento spesso passo del tempo nella cappella di famiglia al cimitero e poi gironzolo un po' tra i loculi trovando i defunti che conoscevo e che oramai rappresentano nella mia memoria quel paese che frequentavo da bambino.
E pensare cosa? Già... capitò di portare davanti all'ingresso della cappella un paio di palmette piccole in vaso e poi di fare una foto. Nella foto venivano i due vasi in fianco e al centro la porta a vetro d'ingresso alla cappella. Beh, quando guardammo la foto rimanemmo immobili: dietro la porta di vetro c'era la figura di un bambino con gli occhi pieni di sangue e vi giuro che non era bella a vedersi e creava uno stato di timore assurdo. Cancellammo la foto...
Ricordo anche l'usanza del custode che chiedeva alcol e borotalco quando s'esumava un defunto a carico del parentado. Il tutto serviva per pulire le ossa...
Però in tal caso il custode puliva le tasche del parente e pensate un po' se ci avevi uno zio delle dimensioni d'un triceratopo... meglio una cugina molto topa e poco topo.
Ecco a volte dalla realtà si trae il meglio della comicità.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

x Empty Re: x

Messaggio Da paluca66 Sab Nov 20, 2021 10:31 pm

Questo racconto è un piccolo gioiellino di comicità ben riuscita; sebbene a tre quarti del racconto si intuisce che quello che stanno sezionando non sarà il vero custode, pure la trovata di chiamare il defunto "Angelo Custode" è valore aggiunto alla già ben riuscita storiella.
Comunque quello che ho trovato davvero straordinario è l'utilizzo dei suoni onomatopeici di tua invenzione:
Gnam, gnam, cotolett, polpett, arignam, slurp, slurp gnamgnam…
vale da solo il prezzo del biglietto come si dice in gergo.

______________________________________________________
x Badge-3
paluca66
paluca66
Cavaliere Jedi
Cavaliere Jedi

Messaggi : 922
Punti : 958
Infamia o lode : 1
Data di iscrizione : 07.01.21
Età : 56
Località : Milano

Torna in alto Andare in basso

x Empty Re: x

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.