Different Tales
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Il forum di scrittura creativa che cercavi

Ultimi argomenti attivi
» Mattutino
Indelebile EmptyOggi alle 8:31 pm Da Arunachala

» '86
Indelebile EmptyOggi alle 8:02 pm Da Giancarlo Gravili

» So dell'attesa
Indelebile EmptyOggi alle 8:00 pm Da Giancarlo Gravili

» Different Rooms - Ottavo Step
Indelebile EmptyOggi alle 2:44 pm Da M. Mark o'Knee

» Un caffè per Tom
Indelebile EmptyIeri alle 8:26 pm Da tommybe

» In autostrada
Indelebile EmptyDom Giu 26, 2022 3:15 pm Da M. Mark o'Knee

» Smisurate vanità
Indelebile EmptyDom Giu 26, 2022 12:16 pm Da GENOVEFFA FRAU

» Marzia
Indelebile EmptySab Giu 25, 2022 5:05 pm Da tommybe

» Milos nelle braccia di Kronos e nelle spire di Kairos
Indelebile EmptyVen Giu 24, 2022 9:15 pm Da Giancarlo Gravili

EVENTI DT
DIFFERENT ROOMS 8 - IL SALOTTO!
Scopri i parametri e scrivi il racconto ambientato in salotto! La scadenza è il 30 giugno!

Non sei connesso Connettiti o registrati

Indelebile

5 partecipanti

Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1Indelebile Empty Indelebile Mar Gen 12, 2021 9:17 pm

Dafne


Younglings
Younglings

“Ti amavo, o scemo…”
L’ho scritto col pennarello rosso indelebile su un muretto di un sentiero che porta in collina.
Lo so che ci passi, lo so che l’hai visto.
Lo so che non ci hai fatto caso.
Ma te l’ho scritto lo stesso, perché ho letto da qualche parte che in Etiopia, quando qualcuno muore, i familiari si ritrovano per mesi in casa sua, a date stabilite, per commemorare la decomposizione del cadavere; aspettano così che si dissolva, lo accompagnano col ricordo e lo lasciano andare.
Così ho deciso di scrivertelo, col pennarello indelebile rosso, e passare ogni tanto a vedere lo stato di decomposizione della scritta.
E questa mattina è successo: la scritta non c’è più, c’è solo una traccia rossa, un baffo come di rossetto.
L’ho anche fotografata la scritta, se non mi credi, prima e dopo, e sono passati due anni tra la prima e la seconda fotografia.
Non sono pochi due anni per una scritta su un muretto esposto all’acqua e al gelo, ma avevo usato un buon pennarello, garantito quanto a resistenza dell’inchiostro indelebile.
Adesso aspetto.
Aspetto che il tempo ti scardini anche da dove sei finito dentro di me, in qualche piega del cervello, o dell'anima, che non so trovare; in qualche spazio tra un neurone e l’altro non bene identificato.
Aspetto che il tempo faccia il suo dovere.
Io non so fare il mio.

A paluca66 garba questo messaggio

2Indelebile Empty Re: Indelebile Lun Gen 25, 2021 9:36 am

Achillu

Achillu
Cavaliere Jedi
Cavaliere Jedi

su un muretto di un sentiero => sul muretto di un sentiero

È vero che magari su quel sentiero non c'è un solo muretto, però troppi articoli indeterminativi in italiano mi suonano male.

Adesso aspetto.
Aspetto che... => Vabbè, questo è gusto mio. Le mie ripetizioni non le vedo, ma quelle degli altri sì e spesso mi danno fastidio.

Commemorare la decomposizione del cadavere... mamma mia! Mi incuriosisce scoprire se in Etiopia la chiamano davvero così oppure se usano un nome diverso. Un'espressione del genere è comunque in linea con la (in)sanità mentale del- narrat- (non si capisce se maschio o femmina, ma non importa). La precisazione "avevo usato un buon pennarello, garantito quanto a resistenza dell’inchiostro indelebile" aumenta il senso di partecipazione alla situazione mentale.

Il racconto direi che raggiunge il suo obiettivo, almeno per quanto mi riguarda fa entrare in empatia con chi narra.


______________________________________________________
Indelebile Badge-2
https://linktr.ee/Achillu

3Indelebile Empty Re: Indelebile Lun Gen 25, 2021 11:29 am

Dafne


Younglings
Younglings

Grazie Achi, sempre attento e puntuale. Per quanto riguarda "sul muretto", no, non c'è solo un muretto sul sentiero che va in collina, dunque correggerei piuttosto con "su di un muretto" un po' arcaico, ma per me ci poterebbe stare. Per quanto riguarda le ripetizioni, so che è uno stile che non ti piace, per me invece sono essenziali, e credo che siano corrette dal punto di vista formale ed espressivo, naturalmente possono non piacere, e siccome a me piacciono, temo che continuerai a segnarmele come errore anche nei prossimi  racconti a venire...  Smile Smile Smile
Non mi interessava documentarmi eccessivamente sulle usanze etiopi, non è un racconto storico, e che questa usanza sia macabra è quello che ho pensato la prima volta che me l'hanno spiegata, e dunque l'ho riportato per l'impressione che mi aveva fatto. Che questo indichi anche l'instabilità mentale del/la protagonista, ottima osservazione, non ci avevo pensato, ma hai perfettamente ragione.
Grazie mille del passaggio, insostituibile commentatore... smack.  sunny

4Indelebile Empty Re: Indelebile Lun Gen 25, 2021 11:58 am

Achillu

Achillu
Cavaliere Jedi
Cavaliere Jedi

Smack a te flower

Tra parentesi, questo racconto ha la particolarità di essere il primo dei tuoi che mi piace in modo particolare. Wink Ci facevo caso proprio ora.


______________________________________________________
Indelebile Badge-2
https://linktr.ee/Achillu

5Indelebile Empty Re: Indelebile Gio Nov 18, 2021 12:05 pm

Petunia

Petunia
Moderatore
Moderatore

Ciao  @Dafne

bel “mini” che arriva dritto al punto. Molto originale e di si uno impatto  l’accostamento dell’usanza etiope (che non ripeto perché mi ha “scioccata”) alla decomposizione della scritta. Lapidaria e molto d’effetto la chiusa che rende perfettamente il senso di un amore impossibile da sradicare dalla mente. Il tempo come speranza o come illusione. 
Ma la protagonista vuole davvero estirpare dalla mente e dal cuore l’amore per quella persona? La leggo come un soggetto “passivo”  che si limita a osservare il proprio dolore o la propria rabbia restando in attesa che il tempo faccia il proprio lavoro.
“Ti amavo, o scemo…” mi racconta di una persona giovane, una ragazzina forse. Il verbo coniugato all’imperfetto è un messaggio che contrasta con il vero sentimento che si manifesta nelle righe successive. Coglione, non sai che ti sei perso (ė il sotto-testo che ci leggo).
Mi hai ricordato un fatto capitato a me. All’epoca avevo sedici anni. Al ragazzo che mi spezzò il cuore mandai una cartolina (non scritta sulla pietra…) “per i bischeri non c’è paradiso!” . 
Ci ho messo un po’ a sradicarlo dalla testa o dal cuore se preferisci.
Molto carina anche questa similitudine: E questa mattina è successo: la scritta non c’è più, c’è solo una traccia rossa, un baffo come di rossetto.”


Aspetto che il tempo faccia il suo dovere.
Io non so fare il mio.


______________________________________________________
C’è qualcosa di delizioso nello scrivere le prime parole di una storia. Non sai mai dove ti porteranno.
(Beatrix Potter)

A Dafne garba questo messaggio

6Indelebile Empty Re: Indelebile Gio Nov 18, 2021 5:30 pm

Dafne


Younglings
Younglings

Ciao Petunia, hai ragione: è un amore adolescente e irrisolto da cui la mia protagonista si sente imprigionata. Il bischero non sa cosa si è perso, naturalmente, e il sottotesto è esattamente quello che hai ipotizzato.. 😉
onorata che tu abbia così generosamente commentato il mio testo. Smack

A Petunia garba questo messaggio

7Indelebile Empty Re: Indelebile Dom Nov 21, 2021 5:04 pm

Ospite


Ospite

In questo mini hai usato delle immagini e delle espressioni che rendono in modo efficace l'essenza del racconto. 
Brava, Dafne.

8Indelebile Empty Re: Indelebile Lun Nov 22, 2021 3:14 pm

Dafne


Younglings
Younglings

Grazie Fra, piacere ti sia piaciuto...  Very Happy

9Indelebile Empty Re: Indelebile Lun Nov 22, 2021 4:40 pm

tommybe

tommybe
Padawan
Padawan

Mi sono sempre piaciute le cose che scrivi,
perchè sono meravigliosamente brevi.
Arrivano veloci, non hanno bisogno di ricerche, di traduzioni.
Bravissima Dafne.

A Dafne garba questo messaggio

10Indelebile Empty Re: Indelebile Mar Nov 23, 2021 1:04 pm

Dafne


Younglings
Younglings

Grazie Tom, sono contenta che ti piaccia la brevità, anche perché è l'unico modo in cui riesco scrivere: esaurendomi in un istante. il che non sempre è un pregio. Smack.

A tommybe garba questo messaggio

11Indelebile Empty Re: Indelebile Dom Feb 27, 2022 2:31 am

caipiroska

caipiroska
Padawan
Padawan

Ciao dafne,
breve, intensa e dritta al cuore!
Gli amori giovanili credo che siano quanto di più bello e crudele la vita possa offrire: difficile soffrire così tanto in età più mature. Eppure è proprio questo il loro fascino! Sono frammenti taglienti e bellissimi di anime giovani che ancora non sono rimaste imbrigliate nella vita e splendono con una forza che non avranno più. Per questo, forse, gioie e tristezze sono così intense e durature.
Trovo che siano molto interessanti i testi scritti da persone adulte con protagonisti adolescenti, quando cioè si torna con consapevolezza a camminare in bilico tra ragione e sentimento.
" Ho il cuore di un ragazzino" scrive King " Lo tengo sulla scrivania, in un barattolo di vetro...".

12Indelebile Empty Re: Indelebile Mar Mar 01, 2022 12:37 pm

Dafne


Younglings
Younglings

Grazie Caipi, piacere che il testo ti sia piaciuto... forse una scheggia impazzita. 
Scrivere da adulti cose da adolescenti...? mah... non so se sia proprio il mio caso, comunque mi è venuta così.
Potere della scrittura: non ha età. 
baci baci Smile

Contenuto sponsorizzato



Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.