Different Tales
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Il forum di scrittura creativa che cercavi

Ultimi argomenti attivi
» Un caffè per Tom
Domani ne parliamo EmptyOggi alle 2:47 pm Da Petunia

» L'uomo onda
Domani ne parliamo EmptyIeri alle 5:54 pm Da FedericoChiesa

» Gli astri non sbagliano mai
Domani ne parliamo EmptyIeri alle 5:44 pm Da FedericoChiesa

» Monica degli Zomegni
Domani ne parliamo EmptyIeri alle 3:22 pm Da tommybe

» Un'avventura al telefono
Domani ne parliamo EmptyIeri alle 2:05 pm Da Resdei

» Come ti chiami?
Domani ne parliamo EmptyIeri alle 10:08 am Da vivonic

» "Utente": chi era costui?
Domani ne parliamo EmptyIeri alle 9:50 am Da vivonic

» Un viaggio indimenticabile
Domani ne parliamo EmptyIeri alle 7:55 am Da SuperGric

» Maximus
Domani ne parliamo EmptyIeri alle 7:13 am Da SuperGric

EVENTI DT
DIFFERENT ROOMS 7 - L'ANTICAMERA
Il settimo step è partito!
C'è tempo fino al 31 Maggio per commentare tutti i racconti.

Non sei connesso Connettiti o registrati

Domani ne parliamo

+3
caipiroska
RenéCiampa
Petunia
7 partecipanti

Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1Domani ne parliamo Empty Domani ne parliamo Sab Mar 20, 2021 3:27 pm

Petunia

Petunia
Moderatore
Moderatore

Il mistero di notturnia:

È notte fonda quando un tonfo sordo irrompe nel sogno. Nora cerca a tastoni il cellulare sul comodino: sono le tre.  
Allunga i piedi a cercare un po’ di calore, ma questi rovistano a vuoto tra le lenzuola ormai fredde. Che ci fa Giulio in piedi a quest’ora?
Tende l’orecchio: l’insistere di una goccia dal rubinetto che perde in cucina fa da eco ai suoi dubbi.
Si alza e rabbrividisce a contatto col marmo del pavimento. L’aria odora di tabacco.
Con passo deciso si avvia verso lo studio. Silenzio. Si china per guardare dal buco della serratura. Tra le tende che svolazzano, una falce di luna  illumina a tratti il fornello della pipa che esala un fumo stanco. 
Il cuore perde un battito mentre gira con decisione la maniglia. La porta è chiusa a chiave.
“Dai Giulio, torna a letto. Domani ne parliamo.”
Nora si accascia davanti alla porta con la testa tra le gambe e in testa un ronzìo d’ ape. 


______________________________________________________
C’è qualcosa di delizioso nello scrivere le prime parole di una storia. Non sai mai dove ti porteranno.
(Beatrix Potter)

2Domani ne parliamo Empty Re: Domani ne parliamo Sab Mar 20, 2021 5:10 pm

Ospite


Ospite

Allora, come incipit funziona alla grande, come racconto fatto e finito meno. Nonostante la brevità è chiaro che al centro della vicenda ci sia il rapporto ormai logoro di una coppia e gli effetti che questo ha su di loro, però resta comunque un testo molto scarno. Sarei curioso di vedere cosa ne uscirebbe se decidessi di ampliarlo, perché secondo me meriterebbe una stesura di più ampio respiro. Anche così, tutto sommato, funziona, ma c'è troppo potenziale inespresso per non allungarlo. A meno che sia un esercizio di stile con limitazioni di lunghezza autoimposte.

3Domani ne parliamo Empty Re: Domani ne parliamo Sab Mar 20, 2021 6:01 pm

RenéCiampa

RenéCiampa
Viandante
Viandante

Concordo con Martin, potrebbe essere ampliato per ottenere quel qualcosa in più. Riguardo a Giulio, chissà, magari è un o scrittore o artista e si è alzato perchè gli è venuto il lampo di genio  Very Happy . L'estro non ha orari  Domani ne parliamo 1f605


______________________________________________________
Impara l'arte e usala....


...ma se non la usi, mettila da parte.
https://www.reneciampa.com/

4Domani ne parliamo Empty Re: Domani ne parliamo Dom Mar 21, 2021 10:25 pm

caipiroska

caipiroska
Padawan
Padawan

Mannaggia Petunia!
Ho iniziato a leggere e subito mi hai risucchiata nella storia: atmosfera ben descritta e accattivante, un mistero nell'aria, parole ben dosate... Insomma, hai tutta la mia attenzione!
Poi finisce.
Credo che il finale arrivi in maniera un pò brusca e poco appagante: Giulio sembra fumare tranquillo nello studio, mentre lei ha una reazione troppo esagerata per la situazione.
O forse abitano all'ottavo piano e quella finestra aperta sta a significare un salto di sotto?
Comunque si percepisce che la situazione sia tesa, ma non fino al punto di giustificare la reazione di Nora.

5Domani ne parliamo Empty Re: Domani ne parliamo Lun Mar 22, 2021 8:28 am

Petunia

Petunia
Moderatore
Moderatore

La seconda che hai detto Caipi... Quel tonfo sordo... 😛

Grazie del passaggio e grazie anche a Martin e René. Magari ne faccio davvero un incipit. Chissà. 😉


______________________________________________________
C’è qualcosa di delizioso nello scrivere le prime parole di una storia. Non sai mai dove ti porteranno.
(Beatrix Potter)

6Domani ne parliamo Empty Re: Domani ne parliamo Mer Mar 24, 2021 6:56 pm

gemma vitali

gemma vitali
Padawan
Padawan

Ciao pet. brano molto interessante che lascia col fiato sospeso. 
Molto accurate le descrizioni dell'ambiente in cui si svolge la scena.
fai avanzare il lettore addirittura attraverso il buco della serratura inseguendo un filo di fumo e poi ci lasci così, con mille dubbi.
È Svenuta? Ha avuto una botta in testa? Cosa ha visto ioltre al fumo in quella stanza? Domani ne parliamo 1523606759
Secondo me è un bellissimo incipit di un giallo, che spero di leggere in seguito.

7Domani ne parliamo Empty Re: Domani ne parliamo Dom Apr 04, 2021 4:41 pm

Susanna

Susanna
Maestro Jedi
Maestro Jedi

Un racconto così breve deve prendere subito, e Petunia ci è riuscita alla grande.
Porta anche chi legge a diverse aspetative sul finale, che però arriva più o meno improvviso ma non appagante.
Per come si è posta Petunia in altri racconti, forse con poche righe in più sarebbe riuscita sicuramente ad accontantare i lettori, quali che sia il finale, che non è detto debba essere tragico per forza.
Resta comunque un buon lesto.


______________________________________________________
"Quindi sappiatelo, e consideratemi pure presuntuoso, ma io non scrivo per voi. Scrivo per me e, al limite, per un'altra persona che può capire. Spero di conoscerla un giorno… G. Laquaniti"

8Domani ne parliamo Empty Re: Domani ne parliamo Lun Apr 05, 2021 1:09 pm

Giancarlo Gravili

Giancarlo Gravili
Padawan
Padawan

E mentre la luna allunga la sua falce tutto può accadere dietro quella porta chiusa e chissà cosa cela lo studio dalle lenzuola svolazzanti. Potrei ipotizzare una situazione normale dovuta a screzi personali, oppure qualcosa di diverso e più inquietante può essere accaduto in quello studio? Chi o cosa ha commesso cosa. Giulio è vivo oppure la sua pipa esala da sola l'ultimo tiro di tabacco?
Lasci al lettore la fantasia d'immaginare immaginando te stessa mille situazioni.
Il thriller è servito, oppure no?


______________________________________________________
Le domande non sono mai invadenti, a volte lo sono le risposte...

9Domani ne parliamo Empty Re: Domani ne parliamo Dom Apr 18, 2021 4:05 pm

Dafne


Younglings
Younglings

Eh già, non sempre se ne può parlare domani... bel mini Petunia: bella atmosfera e precisione chirurgica dei particolari significativi. Smile

10Domani ne parliamo Empty Re: Domani ne parliamo Dom Apr 18, 2021 4:27 pm

Petunia

Petunia
Moderatore
Moderatore

Ciao  @Dafne . Grazie del passaggio! Eh già... hai proprio capito il succo!


______________________________________________________
C’è qualcosa di delizioso nello scrivere le prime parole di una storia. Non sai mai dove ti porteranno.
(Beatrix Potter)

11Domani ne parliamo Empty Il mio primo commento Mar Apr 27, 2021 9:42 am

Ospite


Ospite

Petunia, scegliere un fiore tanto bello se non altro mi concederà una minima giustificazione a questo indegno improvvisarmi recensore. Non è falsa modestia.

Poche righe in cui il "male di vivere" - aggiungo "insieme" - è descritto con estrema sapienza. Tutto si racchiude nelle fredde lenzuola, in un fumo stanco, nel ronzio della testa.

Trovo che la compressione sia esattamente il valore aggiunto, lasciando la libertà di interpretare e regalandoci un istante di pura sofferenza in un angolo buio senza uscita.

Ti rimprovero, ma non senza esprimere prima il mio forte apprezzamento, di non averci creduto fino in fondo. Questo cerchio completo meritava un titolo all'altezza e qualche rifinitura di livello che, da come scrivi, sono strumenti per te quotidiani. Soprattutto evitando dettagli che distraggono dal potente focus emotivo. La scelta del tempo presente ci sta ed è tutta tua. Ma io ho letto al passato.

12Domani ne parliamo Empty Re: Domani ne parliamo Mar Apr 27, 2021 2:43 pm

Petunia

Petunia
Moderatore
Moderatore

Grazie del passaggio e delle belle parole, Rasalgethi. I titoli sono un po’ il mio tallone d’Achille... È uno degli aspetti sui quali devo lavorare. Prendo anche nota dei tuoi suggerimenti. In genere non scrivo racconti brevissimi come questo, e può darsi che riesca a lavorarci ancora.
Grazie di nuovo! Facci leggere anche qualcosa di tuo!Like a Star @ heaven


______________________________________________________
C’è qualcosa di delizioso nello scrivere le prime parole di una storia. Non sai mai dove ti porteranno.
(Beatrix Potter)

Contenuto sponsorizzato



Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.