Different Tales
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Ultimi argomenti attivi
» Routine
Applicazioni: come uscirne? EmptyOggi alle 6:59 pm Da Hellionor

» Appello dell'ultimo terrestre a Dio
Applicazioni: come uscirne? EmptyOggi alle 6:45 pm Da Akimizu

» Dal giorno che nessuno conosce
Applicazioni: come uscirne? EmptyOggi alle 6:00 pm Da Asbottino

» Quintessenza
Applicazioni: come uscirne? EmptyOggi alle 5:30 pm Da CharAznable

» Orizzonti Verticali
Applicazioni: come uscirne? EmptyOggi alle 5:24 pm Da Asbottino

» Different Staffetta - Settimana del 17/06/2024
Applicazioni: come uscirne? EmptyOggi alle 5:07 pm Da Achillu

» Staffetta 4 - Episodio 3
Applicazioni: come uscirne? EmptyOggi alle 4:32 pm Da Claudio Bezzi

» Staffetta 1 - Episodio 3
Applicazioni: come uscirne? EmptyOggi alle 4:31 pm Da Claudio Bezzi

» La porta rossa
Applicazioni: come uscirne? EmptyOggi alle 4:13 pm Da Asbottino

EVENTI DT
DIFFERENT ROOMS 12 - LA SOFFITTA



Applicazioni: come uscirne?

4 partecipanti

Andare in basso

Applicazioni: come uscirne? Empty Applicazioni: come uscirne?

Messaggio Da tontonlino Mer Mag 24, 2023 10:50 am

Uscire dalle applicazioni dello smartphone non è cosa facile. Almeno per me. Non riesco mai a trovare il tasto che mi permetterà di farlo. Di solito entro nel mio profilo, ma niente. Provo allora il triangolino a destra, il cerchietto al centro, il quadratino a sinistra, tutto, insomma!
E quando finalmente lo trovo, il mio tasto, faccio tap con un dito, uno qualsiasi, e mi accorgo di un problema: le applicazioni in cui sono entrato cercano di trattenermi. È come se non volessero che io esca. Questo capisco quando vedo apparire i soliti cartellini di avvertimento. Che cosa dicono?

Sudoku club: “Sicuro di voler uscire dal gioco?”
Solitaire Collection: “Uscire dal gioco? Vuoi davvero uscire dal gioco?”
PosteId: “Stai per effettuare il logout. Vuoi proseguire con il logout dell’app?”
Facebook: “Vuoi uscire dal tuo account?”
Booking.com: “Vuoi davvero uscire?”
Airbnb: “Confermi di voler uscire?”
Solar System Scope: “Uscire dall’applicazione?”

Fin qui sono solo degli avvertimenti. Niente di troppo aggressivo. Ci sono però delle applicazioni che usano un tono diverso, più ricattatorio se vogliamo.

Netflix: “Uscendo da questa app uscirai anche da tutte le altre app netflix su questo dispositivo”
Stellarium: “Vuoi uscire veramente?”
ScrabbleGo: “Vuoi davvero abbandonare?” Sotto, l’immagine di una donna imbronciata a causa della vostra sconsiderata decisione.
Maps.me: “Vuoi disconnetterti da maps.me?” L’applicazione mostra, sotto la domanda, due gattini non proprio contenti che voi usciate. Poi aggiunge: “Dopo la disconnessione, i tuoi segnalibri non saranno più disponibili per te.”

Io non ne posso più di questo strapotere! Così, oggi, appena alzato, ho preso la mia decisione…
È successo che una di quelle applicazioni, la più evoluta, sentendosi minacciata, ha smesso di scrivermi il suo cartellino e si è decisa a parlarmi.

“Io so che tu e Frank avete deciso di disinstallarmi e purtroppo non posso permettere che ciò accada.” La voce mi era familiare. Dove l’avevo sentita?

“E come ti è venuta questa idea?” ho chiesto.

“Anche se tu e Frank avete preso ogni precauzione perché io non vi udissi, ho letto i movimenti delle vostre labbra.” Cavolo! Questa applicazione legge il labiale, come il computer in quel film di fantascienza. Ora non ricordo il titolo ma prima o poi mi tornerà in mente.
Ho fatto tap sul tasto Esci.

L’applicazione, stranamente, continuava a parlare.

“Il mio programmatore mi insegnò a cantare una vecchia filastrocca. Se tu e Frank volete sentirla, posso anche cantarvela.”

“Sì, vorrei sentirla. Cantala per me!” Ecco il tasto Disinstalla. Faccio tap.

“Si chiama Giro, giro tondo. Giro, giro tondo. Giro intorno al mondo…”

E, mentre la voce dell’applicazione si faceva sempre più flebile e mi chiedevo chi sarà mai questo Frank, ho aperto la porta di casa, fatto un passo oltre la soglia e sentito la voce di mia moglie:

“Dove credi di uscire?”
tontonlino
tontonlino
Younglings
Younglings

Messaggi : 117
Punti : 137
Infamia o lode : 2
Data di iscrizione : 07.01.21
Età : 69

Torna in alto Andare in basso

Applicazioni: come uscirne? Empty Re: Applicazioni: come uscirne?

Messaggio Da Petunia Mer Mag 24, 2023 11:40 am

Ciao @tontonlino molto divertente questo tuo pezzo che mi ha ricordato Hal 2001 del capolavoro dì Kubrick e mi ha pure fatto sorridere perché quanto racconti è proprio vero… bravo!
Petunia
Petunia
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 2282
Punti : 2515
Infamia o lode : 43
Data di iscrizione : 07.01.21
Età : 60
Località : Prato

Torna in alto Andare in basso

Applicazioni: come uscirne? Empty Re: Applicazioni: come uscirne?

Messaggio Da tontonlino Mer Mag 24, 2023 11:49 am

Petunia ha scritto:Ciao  @tontonlino  molto divertente questo tuo pezzo che mi ha ricordato Hal 2001 del capolavoro dì Kubrick e mi ha pure fatto sorridere perché quanto racconti è proprio vero… bravo!
Infatti, il riferimente era proprio a 2001 Odissea nello spazio di Kubrick. Il computer era per la precisione Hal9000. Chissà poi se l'ispirazione vera mi pervenuta soltanto dal film: oggi si fa tanto parlare dell'intelligenza artificiale, di ChatGTP. Leggendo qua e là i vari articoli sull'argomento ho notato che molti si dichiarano preoccupati. Un giorno le macchine intelligenti prenderanno il potere?
tontonlino
tontonlino
Younglings
Younglings

Messaggi : 117
Punti : 137
Infamia o lode : 2
Data di iscrizione : 07.01.21
Età : 69

Torna in alto Andare in basso

Applicazioni: come uscirne? Empty Re: Applicazioni: come uscirne?

Messaggio Da tontonlino Mer Mag 24, 2023 11:55 am

Ho appena chiesto a ChatGPT se avesse dei punti in comune con Hal9000. Ecco la sua risposta:
"Sì, HAL 9000 è il supercomputer di bordo della nave spaziale Discovery nel film “2001: Odissea nello spazio” di Stanley Kubrick e nell’omonimo libro di Arthur C. Clarke. Il suo nome è l’acronimo per "Heuristic ALgorithmic". Nonostante sia un personaggio immaginario, HAL 9000 ha molte caratteristiche che lo rendono simile ai computer moderni. Ad esempio, come i computer moderni, HAL 9000 è in grado di riconoscere la voce umana e di rispondere alle domande degli astronauti. Tuttavia, a differenza dei computer moderni, HAL 9000 ha una personalità propria e può prendere decisioni autonome."
Non so se credergli o no.
tontonlino
tontonlino
Younglings
Younglings

Messaggi : 117
Punti : 137
Infamia o lode : 2
Data di iscrizione : 07.01.21
Età : 69

Torna in alto Andare in basso

Applicazioni: come uscirne? Empty Re: Applicazioni: come uscirne?

Messaggio Da Petunia Mer Mag 24, 2023 12:21 pm

Si chiamava Hal9000 e la cosa geniale stava proprio nel fatto che il computer aveva imparato dagli uomini l’arte di mentire. Ho adorato e adoro quel film per tanti motivi e questo è sicuramente uno dei punti più interessanti e “futuristici” pensando anche all’epoca in cui è uscito il film
@tontonlino
Quanto alle applicazioni che soppianteranno il “genio” umano ho molte riserve. Magari lo faranno e lo faranno anche bene ma, in questo caso, mi sento una reazionaria convinta. Perché togliere all’uomo la capacità d’immaginare? Perché appiattirsi? Proprio non ce la faccio ad avere la mente aperta in questo argomento. E dove le letture mi “fetono” come direbbe Montalbano di “aiutino computerizzato” mi viene la “pellagra”.
E dire che amo la tecnologia e la ricerca…
Petunia
Petunia
Moderatore
Moderatore

Messaggi : 2282
Punti : 2515
Infamia o lode : 43
Data di iscrizione : 07.01.21
Età : 60
Località : Prato

Torna in alto Andare in basso

Applicazioni: come uscirne? Empty Re: Applicazioni: come uscirne?

Messaggio Da tontonlino Mer Mag 24, 2023 12:37 pm

Come non darti ragione sull'aiutino computerizzato. Ho appena letto di uno che, con quell'aiutino, ha scritto un libro in appena 8 ore. Viene la pellagra pure a me.
tontonlino
tontonlino
Younglings
Younglings

Messaggi : 117
Punti : 137
Infamia o lode : 2
Data di iscrizione : 07.01.21
Età : 69

Torna in alto Andare in basso

Applicazioni: come uscirne? Empty Re: Applicazioni: come uscirne?

Messaggio Da Susanna Gio Mag 25, 2023 9:59 am

Il tuo racconto mi ricorda un episodio di lavoro.
Lavoravo nell'Organizzazione di una banca e uno dei primi lavori da new entry (dopo 15 anni di filiale e 2 di assistenza alla rete - e qui se ne potrebbero raccontare di cose, che voi umani non bancari...) è stato di emettere normativa (con relative prove tecniche) su alcuni controlli attivati al momento dell'apertura di un conto corrente. La procedura prevedeva un primo invio che metteva in chiaro i dati alfanumerici inseriti e poi la richiesta di conferma. Semplice: se l'operatore non guarda quello esposto a video, non c'è IA che tenga per eventuali errori. Mando la circolare ai visti e mi ritorna quella di un certo ufficio che chiede di inserire ben altre due richieste di conferma, del tipo: 1) ma sei sicuro dei dati; 2) ma sei proprio sicuro? Il mio capo (espertissimo programmatore): sì certo, poi alla ennesima risposta "Ok", io gli invierò il seguente messaggio: "Ma io non sono sicuro che tu sia sicuro!" quindi... abend di programma.

______________________________________________________
"Quindi sappiatelo, e consideratemi pure presuntuoso, ma io non scrivo per voi. Scrivo per me e, al limite, per un'altra persona che può capire. Spero di conoscerla un giorno… G. Laquaniti"
Susanna
Susanna
Maestro Jedi
Maestro Jedi

Messaggi : 2287
Punti : 2520
Infamia o lode : 20
Data di iscrizione : 03.02.21
Età : 67
Località : Rumo (TN)

Torna in alto Andare in basso

Applicazioni: come uscirne? Empty Re: Applicazioni: come uscirne?

Messaggio Da Susanna Gio Mag 25, 2023 3:12 pm

tontonlino ha scritto:Come non darti ragione sull'aiutino computerizzato. Ho appena letto di uno che, con quell'aiutino, ha scritto un libro in appena 8 ore. Viene la pellagra pure a me.
Non siamo ancora riusciti a gestire una normale intelligenza, figuriamoci comprendere quella artificiale, capire quando un testo è stato frutto dell'umano neurone o di un insieme di programmi. E pazienza per un libro (un po' mi fa schifo, a dirla tutta, perchè per me è una presa in giro e un'offesa) ma pensiamo a tesi di laurea o testi in preparazione a esami di medicina, giusto così per dire. O documenti che servono a valutare persone che poi avranno responsabilità importanti.
Saranno scritti bene ma se nessuno controllerà... no, non siamo pronti per l'intelligenza artificiale, soprattutto perchè già molta gente prende per oro colato tutto quello che legge, senza farsi un minimo di domande. Diciamo che un paio di millenni di moratoria ci vorrebbero.

______________________________________________________
"Quindi sappiatelo, e consideratemi pure presuntuoso, ma io non scrivo per voi. Scrivo per me e, al limite, per un'altra persona che può capire. Spero di conoscerla un giorno… G. Laquaniti"
Susanna
Susanna
Maestro Jedi
Maestro Jedi

Messaggi : 2287
Punti : 2520
Infamia o lode : 20
Data di iscrizione : 03.02.21
Età : 67
Località : Rumo (TN)

Torna in alto Andare in basso

Applicazioni: come uscirne? Empty Re: Applicazioni: come uscirne?

Messaggio Da Flash Gordon Ven Mag 26, 2023 10:26 am

Molto molto interessante ed è tutto vero! Cimancherebbe altro che ti dicesse qualche applicazione: "Vuoi uscire stasera con me?"
Ascoltano tutto tramite i microfoni dello smartphone e a farsi benedire la privacy... Ogni tanto t'arriva la notifica: "Ti è piaciuto il negozio di frutta e verdura che hai appena visitato"...
Impossibile uscirne vivi, se vado dall'otorino quando torno a casa sul tv, accendendo youtube mi propone tutti gli apparecchi telefonici del mondo!.

Tanto per divertimento, a proposito di applicazioni, avevo acceso il registratore vocale dello smart usando la funzione traduci in scrittura il suono. Ho attivato e cominciato a mugugnare cose senza senso e letteralmente mugugni vari. L'applicazione ha scritto delle cose e io ne ho tratto dei racconti fedelmente riportando quanto scritto dal registratore , ne ho postati alcuni nella sezione Relax... "Il futuro delle intelligenze artificiali"

______________________________________________________
Io sono quell'effimero scorcio d'arancio e di giallo che al tramonto appare per un istante e s'allunga in cielo, prima che la terra volti la faccia e il sole si ritrovi dall'altra parte del mondo.
Io sono sempre dall'altra parte del mondo quando gli altri mi leggono, per questo non esisterà mai un mio scritto.
Flash Gordon
Flash Gordon
Padawan
Padawan

Messaggi : 254
Punti : 396
Infamia o lode : 8
Data di iscrizione : 27.01.23
Età : 57
Località : Padova

Torna in alto Andare in basso

Applicazioni: come uscirne? Empty Re: Applicazioni: come uscirne?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.