Different Tales
Benvenuto su Different Tales
Prima di interagire leggi qui https://www.differentales.org/t1-regolamento-del-forum
Se hai già letto e compreso il regolamento è fantastico, nondimeno questo avviso apparirà per il resto dei tuoi giorni, e se non accedi ti apparirà in sogno.
Poi non dire che non ti avevamo avvisato.

Unisciti al forum, è facile e veloce

Different Tales
Benvenuto su Different Tales
Prima di interagire leggi qui https://www.differentales.org/t1-regolamento-del-forum
Se hai già letto e compreso il regolamento è fantastico, nondimeno questo avviso apparirà per il resto dei tuoi giorni, e se non accedi ti apparirà in sogno.
Poi non dire che non ti avevamo avvisato.
Different Tales
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.

Il forum di scrittura creativa che cercavi


Non sei connesso Connettiti o registrati

Jorge Debravo

Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1Jorge Debravo Empty Jorge Debravo Lun Feb 01, 2021 8:56 am

Arunachala

Arunachala
Admin
IO DICO



L’uomo non è nato per tenere le mani legate al palo delle preghiere
Dio non vuole ginocchia umiliate nelle chiese,

ma gambe di fuoco che galoppano,

mani che accarezzano viscere di ferro,

menti che generano braci,

labbra che danno baci.

Dico che io lavoro, vivo, penso,

e che questo che faccio è un buon pregare,

che a Dio gli piace molto e ne rispondo.

E dico che l’amore è il migliore sacramento

che vi amo,

che amo e che non ho un posto nell’inferno.



Jorge Debravo


quando l'ho sentita recitata mi ha fatto colpo subito.
semplice, sincera e profonda
ora sto leggendo le altre, davvero molto belle


______________________________________________________
L'unico modo per non rimpiangere il passato e non pensare al futuro è vivere il presente

Jorge Debravo Namaste

Non si può toccare l'alba se non si sono percorsi i sentieri della notte.

Kahlil Gibran

2Jorge Debravo Empty Re: Jorge Debravo Lun Feb 01, 2021 7:23 pm

Petunia

Petunia
Padawan
Padawan
In effetti il messaggio è forte, espresso in modo poetico ma senza peli sulla lingua. Schietto e dritto.
Per questo arriva proprio dove deve.
Grazie della considivisione. Non lo conoscevo.


______________________________________________________
Fra poco dovrebbe levarsi la luna. Farà in tempo, Drogo, a vederla o dovrà andarsene prima? La porta della camera palpita con uno scricchiolio leggero. Forse è un soffio di vento, un semplice risucchio d'aria di queste inquiete notti di primavera. Forse è invece lei che è entrata, con passo silenzioso, e adesso sta avvicinandosi alla poltrona di Drogo. Facendosi forza, Giovanni raddrizza un po' il busto, si assesta con una mano il colletto dell'uniforme, dà ancora uno sguardo fuori della finestra, una brevissima occhiata, per l'ultima sua porzione di stelle. Poi nel buio, benché nessuno lo veda, sorride.
D.Buzzati 

A Arunachala garba questo messaggio

Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.