Different Tales
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Il forum di scrittura creativa che cercavi

Ultimi argomenti attivi
» Ricordati di coprirti bene
In autostrada EmptyOggi alle 5:41 pm Da Susanna

» Monica degli Zomegni
In autostrada EmptyOggi alle 3:48 pm Da Asbottino

» La guerra dentro
In autostrada EmptyOggi alle 3:00 pm Da tommybe

» Come ti chiami?
In autostrada EmptyOggi alle 1:58 pm Da CharAznable

» Del delirio d'onnipotenza e della fraternità
In autostrada EmptyOggi alle 12:56 am Da Arianna 2016

» L'oro di Mac
In autostrada EmptyIeri alle 3:08 pm Da tommybe

» Un viaggio indimenticabile
In autostrada EmptyIeri alle 10:15 am Da Mac

» Quiete
In autostrada EmptyDom Mag 22, 2022 9:32 pm Da Arunachala

» David Crocchette
In autostrada EmptyDom Mag 22, 2022 5:44 pm Da Susanna

EVENTI DT
DIFFERENT ROOMS 7 - L'ANTICAMERA
Il settimo step è partito!
C'è tempo fino al 31 Maggio per commentare tutti i racconti.

Non sei connesso Connettiti o registrati

In autostrada

3 partecipanti

Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1In autostrada Empty In autostrada Dom Feb 27, 2022 10:56 am

Petunia

Petunia
Moderatore
Moderatore

https://www.differentales.org/t1430-trascorsi-il-selciato#17348


Nel serpentare multicolore
in un rilucere d’alba
sul fumo nervoso
sul trucco veloce
sui volti contratti 
di estranei distratti
frugare negli angoli
rimasugli di sogni
e annegare
in un turbinare di note
l’incedere
della quotidiana commedia.


______________________________________________________
C’è qualcosa di delizioso nello scrivere le prime parole di una storia. Non sai mai dove ti porteranno.
(Beatrix Potter)

2In autostrada Empty Re: In autostrada Dom Feb 27, 2022 2:08 pm

tommybe

tommybe
Padawan
Padawan

L' impressione è di una donna che fugge.
Il trucco veloce, il fumo nervoso.
Le immagini recenti questo dettano e questo interpretano.
Le poesie sono mobili.
Come gli eventi.

3In autostrada Empty Re: In autostrada Lun Feb 28, 2022 11:15 am

Giancarlo Gravili

Giancarlo Gravili
Padawan
Padawan

Un dipinto con colori che usano tonalità giallastre, miste a patinature di scuri accennati, un alone di fumo che sale a intermittenza e forse quello d'una tazza fumante che fuma da sola.
E... in quel quadro compaiono e scompaiono i vissuti interiori, simili e differenti da altri, accumunati dall'autostrada quotidiana che veicola tutti in carreggiate che non mostrano fini e che al tempo stesso non hanno un fine se non quello della accettazione quotidiana dello scorrere e poi... siamo tutti in un nastro trasportatore che porta nel cesto delle cose non fatte e delle malinconie incollate. Eppure si respira nel fumo la vita così com'è...


______________________________________________________
Le domande non sono mai invadenti, a volte lo sono le risposte...

Contenuto sponsorizzato



Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.