Different Tales
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Il forum di scrittura creativa che cercavi

Ultimi argomenti attivi
» Come ti chiami?
Sulla soglia EmptyOggi alle 9:04 pm Da Hellionor

» Ricordati di coprirti bene
Sulla soglia EmptyOggi alle 5:41 pm Da Susanna

» Monica degli Zomegni
Sulla soglia EmptyOggi alle 3:48 pm Da Asbottino

» La guerra dentro
Sulla soglia EmptyOggi alle 3:00 pm Da tommybe

» Del delirio d'onnipotenza e della fraternità
Sulla soglia EmptyOggi alle 12:56 am Da Arianna 2016

» L'oro di Mac
Sulla soglia EmptyIeri alle 3:08 pm Da tommybe

» Un viaggio indimenticabile
Sulla soglia EmptyIeri alle 10:15 am Da Mac

» Quiete
Sulla soglia EmptyDom Mag 22, 2022 9:32 pm Da Arunachala

» David Crocchette
Sulla soglia EmptyDom Mag 22, 2022 5:44 pm Da Susanna

EVENTI DT
DIFFERENT ROOMS 7 - L'ANTICAMERA
Il settimo step è partito!
C'è tempo fino al 31 Maggio per commentare tutti i racconti.

Non sei connesso Connettiti o registrati

Sulla soglia

2 partecipanti

Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1Sulla soglia Empty Sulla soglia Sab Feb 12, 2022 7:44 pm

GENOVEFFA FRAU

GENOVEFFA FRAU
Younglings
Younglings

https://www.differentales.org/t168-il-tuo


Il lento ondeggiare dei dubbi
al frizzante vento invernale
annulla caterve di frivolezze
nel non avvezzo agli intrighi.
Sulla soglia il pensiero insorge
meditando quali strumenti usare
se un'esplicita ira schermisce
turbando un brioso silenzio.
Dalla valle in andamento calmo
un intricato declivio s'erge fortuito
e un'ondata di brioso turbamento
evidenzia un confortevole rifugio,
ben lontano dalla tana dei lupi
che petulanti mostrano l'invasività
del potere sapientemente imposto.
Le prime fioriture sorridono impavide,
sfidano l'inverno e le sue trappole
agghindate con timide speranze,
pronte ad accogliere una serena primavera
con l'incitamento di un vecchio saggio

che s'accinge al meritato riposo.  

2Sulla soglia Empty Re: Sulla soglia Lun Mar 07, 2022 2:43 pm

Giancarlo Gravili

Giancarlo Gravili
Padawan
Padawan

Uno scritto che sembra rifuggire il male che circonda alla ricerca d'un rifugio che ridoni serenità e pace allo spirito. Dal negativismo esistenziale e sociale lo scorrere dei versi porta a traguardi più luminosi che si aprono a note positive e questo si nota anche nel cambio di registro che impongono le parole nei versi. Si passa da "frivolezze e intrighi" a "serena primavera e meritato riposo"


______________________________________________________
Le domande non sono mai invadenti, a volte lo sono le risposte...

Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Argomenti simili

-

» I miei voto sulla veranda

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.