Different Tales
Benvenuto su Different Tales
Prima di interagire leggi qui https://www.differentales.org/t1-regolamento-del-forum
Se hai già letto e compreso il regolamento è fantastico, nondimeno questo avviso apparirà per il resto dei tuoi giorni, e se non accedi ti apparirà in sogno.
Poi non dire che non ti avevamo avvisato.

Unisciti al forum, è facile e veloce

Different Tales
Benvenuto su Different Tales
Prima di interagire leggi qui https://www.differentales.org/t1-regolamento-del-forum
Se hai già letto e compreso il regolamento è fantastico, nondimeno questo avviso apparirà per il resto dei tuoi giorni, e se non accedi ti apparirà in sogno.
Poi non dire che non ti avevamo avvisato.
Different Tales
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Il forum di scrittura creativa che cercavi


Non sei connesso Connettiti o registrati

Vicente

5 partecipanti

Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1Vicente Empty Vicente Mar Ago 17, 2021 4:39 pm

FraFree

FraFree
Padawan
Padawan
https://www.differentales.org/t752-chi-si-ricorda-di-james-phipps

Vicente è un uomo alto, magro e con il naso aquilino. Parla spesso da solo.
È segnato dai suoi settantacinque anni e dalle movimentate stagioni trascorse in Argentina.
Quarant'anni vissuti da libertino a Buenos Aires in compagnia di donne, gioco, fumo e alcool.

Tutte le mattine va al bar. Prende leche e café e una medialuna (delizioso appellativo castigliano del cornetto). Infine, beve un cognac. Pure due, a volte.
Mica beve solo cognac, quello la mattina e poi la sera, prima di andare a dormire.
A metà mattinata due o tre birre, a pranzo vino e come digestivo caffè corretto con cognac.
Sì, il cognac pure come intermezzo, avevo scordato.
A cena, vino e birra.
Ha il sangue formato da globuli rossi, bianchi e alcoolici.
Vive in Italia, al sud, nel paesino d’origine.

La recessione argentina, degli anni passati, l’aveva costretto al gelo. Si era ritrovato senza lavoro, senza i soldi messi da parte e con l’unica alternativa della strada. Aveva fatto il barbone, racimolando qualcosa per mangiare, ma soprattutto per bere, fino a quando non si era ammalato. Il freddo gli aveva congelato talmente le gambe che neppure la parte alcoolica del sangue era riuscita a riscaldargliele. Alcuni parenti che vivevano lì, dopo aver saputo delle sue condizioni, riferirono la notizia ai familiari italiani, che erano ignari. Questi fecero subito il biglietto aereo per rimpatriarlo.
Al paese era stato curato e rimesso in piedi. I nipoti si erano adoperati per dargli un tetto e fargli avere la pensione.

Percepisce l'assegno sociale, quattrocento euro di sostegno, ma a fine mese non arriva mai pari. L'alcool costa.
I familiari l’aiutano, ma sono arrabbiati. Sanno dove vanno a finire quei soldi...
Vicente, quando esaurisce gli euro, ripete sempre: "adesso mi levo il vizio del fumo".
Riconosce solo quest'ultimo come vizio, mentre bere alcool è una necessità, sostituisce l’acqua.
Il gioco riempie la sua solitudine.
Donne oramai non ce ne sono più, difficile trovarle a questa età e con uno status da alcoolizzato. Tale voce, però, non è contemplata dal suo intendimento. Cova sempre la speranza di rimediare una moglie.
Passa le giornate al bar e tra uno scopone, una briscola e un tressette, racconta aneddoti dei suoi trascorsi nell'amata Buenos Aires.
Nel paese gli vogliono bene, ha tanti amici e non solo di bar. Il suo carattere scanzonato ha facilitato la socializzazione. Quando gli chiedono come va, risponde: "más o menos".
E aggiunge: "vamos a tomar una cerveza". 


Spoiler:
Storia vera. In ricordo di mio zio Vicente, morto di broncopolmonite una decina di anni dopo il rimpatrio dall'Argentina.



Ultima modifica di FraFree il Mer Ago 18, 2021 8:39 pm - modificato 6 volte.


______________________________________________________
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati. (B. Brecht)

2Vicente Empty Re: Vicente Mar Ago 17, 2021 4:52 pm

Susanna

Susanna
Cavaliere Jedi
Cavaliere Jedi
Complimenti! Bella scrittura fra, bella. Frasi semplici, corte e secche. La descrizione dell'uomo, le sue giornate, l sua vita: un piccolo gioiello in così poco spazio.
Mi è piaciuto davvero. In poco hai fatto entrare davvero tanto.
A rileggerti con piacere.


______________________________________________________
"Quindi sappiatelo, e consideratemi pure presuntuoso, ma io non scrivo per voi. Scrivo per me e, al limite, per un'altra persona che può capire. Spero di conoscerla un giorno… G. Laquaniti"

A FraFree garba questo messaggio

3Vicente Empty Re: Vicente Mar Ago 17, 2021 5:08 pm

FraFree

FraFree
Padawan
Padawan
@Susanna ha scritto:Complimenti! Bella scrittura fra, bella. Frasi semplici, c orte e secche. La descrizione dell'uomo, le sue giornate, l sua vita: un piccolo gioiello in così poco spazio.
Mi è piaciuto davvero. In poco hai fatto entrare davvero tanto.
A rileggerti con piacere.
Grazie di cuore, Susanna.
Vicente era mio zio, forse avrebbe meritato uno spazio più ampio, ma la sintesi fa parte di me... Ho cercato di rendere la sua figura, staccandomi emotivamente (gli volevo molto bene, anche per il vissuto greve), più vera possibile.



Ultima modifica di FraFree il Mer Ago 18, 2021 12:24 am - modificato 1 volta.


______________________________________________________
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati. (B. Brecht)

4Vicente Empty Re: Vicente Mar Ago 17, 2021 9:50 pm

Petunia

Petunia
Cavaliere Jedi
Cavaliere Jedi
Ciao  @FraFree 

il racconto offre in poche righe una caratterizzazione forte del personaggio. Risulta simpatico, Vicente.
Sono riuscita a immaginarlo, quasi a sentirlo parlare. Ottima la scelta di introdurre delle frasi in lingua, aiuta moltissimo a entrare in empatia.
Complimenti!

Per contro, trovo che ci siano delle frasi da rivedere. Anche la punteggiatura non mi pare sempre corretta.
Ti faccio qualche esempio.
Questa frase: È segnato dai suoi settantacinque anni e dai suoi movimentati cicli in Argentina. 
Si comprende ma non è scorrevole. Ci sono troppi possessivi ravvicinati.
Anche la parola cicli non mi convince. 
Secondo me dovresti riformularla.


Di questi anni: una buona parte vissuti, con splendore, in compagnia di donne, gioco, fumo e alcool.

In questa non trovo necessari i due punti.  Li toglierei. Secondo me sarebbe più fluido se non spezzassi la frase. 
Quarant'anni vissuti da libertino a Buenos Aires  in compagnia di donne, gioco, fumo e alcool.



Il suo sangue è formato da globuli rossi, globuli bianchi e globuli alcoolici.
Vive in Italia, al sud, nel suo paesino d’origine.

Toglierei i possessivi. Non sono utili e rendono poco scorrevole la lettura. 
Vicente ha il sangue formato da globuli rossi, bianchi e… alcolici. 
Vive in Italia, al Sud, nel paesino d’origine.


Riconosce solo quest'ultimo come vizio, mentre il bere è una necessità, sostituisce l’acqua.

Riconosce solo quest’ultimo come vizio, mentre bere alcol è una necessità.

Questo termine, però, non è contemplato dal suo discernimento
Troverei un altra parola al posto di discernimento. (Vocabolario?) 

Toglierei la parte centrale in corsivo. D’accordo ė così che sono andate le cose, ma, a mio avviso non serve dirlo. Anzi quell’intermezzo rompe il ritmo della lettura. 

Spero di esserti di aiuto.  Mica ti offendi, vero? 
Ritengo che questo sia lo spirito del laboratorio. Sono solo suggerimenti da lettore, senza alcuna pretesa di insegnare niente. Non ne ho né le capacità né i titoli…


______________________________________________________
Divido tutti i lettori in due classi; coloro che leggono per ricordare e coloro che leggono per dimenticare.
(William Lyon Phelps)

A FraFree garba questo messaggio

5Vicente Empty Re: Vicente Mar Ago 17, 2021 10:33 pm

FraFree

FraFree
Padawan
Padawan
Grazie per tutto, Petunia. Cercherò di rivederlo in base ai consigli. 
Offendermi? E perché mai? 🤗


______________________________________________________
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati. (B. Brecht)

6Vicente Empty Re: Vicente Mar Ago 17, 2021 11:08 pm

Susanna

Susanna
Cavaliere Jedi
Cavaliere Jedi
@FraFree ha scritto:
@Susanna ha scritto:Complimenti! Bella scrittura fra, bella. Frasi semplici, c orte e secche. La descrizione dell'uomo, le sue giornate, l sua vita: un piccolo gioiello in così poco spazio.
Mi è piaciuto davvero. In poco hai fatto entrare davvero tanto.
A rileggerti con piacere.
Grazie di cuore, Susanna.
Vicente era mio zio, forse avrebbe meritato un spazio più ampio, ma la sintesi fa parte di me... Ho cercato di rendere la sua figura, staccandomi emotivamente (gli volevo molto bene, anche per il vissuto greve), più vera possibile.
La sintesi non mi appartiene, per la mia scrittura creativa. In certi frangenti mi piacerebbe farla mia, e la invidio (in senso buono). Se ci provo, finisce che trovo il risultato freddo.
Forse il timore di non essere compresi o di voler proprio far capire. O semplicemente uno stile che nasce da capacità proprie di ciascuno.
Sarà che per lo scrivere per lavoro, aride circolari aziendali, la sintesi era necessaria. Alla fine poco successo di pubblico (letture obbligate) e tanto di critica... e neanche un'autografo. Sempre con lo psudonimo del Direttore Generale o chi per  esso.Very Happy Vicente 65867427


______________________________________________________
"Quindi sappiatelo, e consideratemi pure presuntuoso, ma io non scrivo per voi. Scrivo per me e, al limite, per un'altra persona che può capire. Spero di conoscerla un giorno… G. Laquaniti"

A FraFree garba questo messaggio

7Vicente Empty Re: Vicente Mar Ago 17, 2021 11:59 pm

FraFree

FraFree
Padawan
Padawan
@Susanna ha scritto:
@FraFree ha scritto:
@Susanna ha scritto:Complimenti! Bella scrittura fra, bella. Frasi semplici, c orte e secche. La descrizione dell'uomo, le sue giornate, l sua vita: un piccolo gioiello in così poco spazio.
Mi è piaciuto davvero. In poco hai fatto entrare davvero tanto.
A rileggerti con piacere.
Grazie di cuore, Susanna.
Vicente era mio zio, forse avrebbe meritato uno spazio più ampio, ma la sintesi fa parte di me... Ho cercato di rendere la sua figura, staccandomi emotivamente (gli volevo molto bene, anche per il vissuto greve), più vera possibile.
La sintesi non mi appartiene, per la mia scrittura creativa. In certi frangenti mi piacerebbe farla mia, e la invidio (in senso buono). Se ci provo, finisce che trovo il risultato freddo.
Forse il timore di non essere compresi o di voler proprio far capire. O semplicemente uno stile che nasce da capacità proprie di ciascuno.
Sarà che per lo scrivere per lavoro, aride circolari aziendali, la sintesi era necessaria. Alla fine poco successo di pubblico (letture obbligate) e tanto di critica... e neanche un'autografo. Sempre con lo psudonimo del Direttore Generale o chi per  esso.Very Happy Vicente 65867427
Mi succede la stessa cosa quando provo a scrivere qualcosa di più ampio. Sono un disastro. Già mettere insieme 6000 battute per me equivale a scrivere un romanzo.  Vicente 1f606 Chissà, qualora volessi partecipare al prossimo step, se sarò in grado di partorirle quelle 6000 battute minime...  Vicente 1f62d Senza contare poi tutte le altre difficoltà, paletti e compagnia bella.  Vicente 1f628



Ultima modifica di FraFree il Mer Ago 18, 2021 12:26 am - modificato 1 volta.


______________________________________________________
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati. (B. Brecht)

8Vicente Empty Re: Vicente Mer Ago 18, 2021 12:14 am

Susanna

Susanna
Cavaliere Jedi
Cavaliere Jedi
@FraFree ha scritto:
@Susanna ha scritto:
@FraFree ha scritto:
@Susanna ha scritto:Complimenti! Bella scrittura fra, bella. Frasi semplici, c orte e secche. La descrizione dell'uomo, le sue giornate, l sua vita: un piccolo gioiello in così poco spazio.
Mi è piaciuto davvero. In poco hai fatto entrare davvero tanto.
A rileggerti con piacere.
Grazie di cuore, Susanna.
Vicente era mio zio, forse avrebbe meritato un spazio più ampio, ma la sintesi fa parte di me... Ho cercato di rendere la sua figura, staccandomi emotivamente (gli volevo molto bene, anche per il vissuto greve), più vera possibile.
La sintesi non mi appartiene, per la mia scrittura creativa. In certi frangenti mi piacerebbe farla mia, e la invidio (in senso buono). Se ci provo, finisce che trovo il risultato freddo.
Forse il timore di non essere compresi o di voler proprio far capire. O semplicemente uno stile che nasce da capacità proprie di ciascuno.
Sarà che per lo scrivere per lavoro, aride circolari aziendali, la sintesi era necessaria. Alla fine poco successo di pubblico (letture obbligate) e tanto di critica... e neanche un'autografo. Sempre con lo psudonimo del Direttore Generale o chi per  esso.Very Happy Vicente 65867427
Mi succede la stessa cosa quando provo a scrivere qualcosa di più ampio. Sono un disastro. Già mettere insieme 6000 battute per me equivale a scrivere un romanzo.  Vicente 1f606 Chissà, qualora volessi partecipare al prossimo step, se sarò in grado di partorirle quelle 6000 battute minime...  Vicente 1f62d Senza contare poi tutte le altre difficoltà, paletti e compagnia bella.  Vicente 1f628
Mal comune mezzo gaudio. Ma penso sia il bello della galassia "scrittori". Per lo step, vedrai che ci riesci. Non mi sembri una persona che non accetta le sfide: già scrivere è una sfida.


______________________________________________________
"Quindi sappiatelo, e consideratemi pure presuntuoso, ma io non scrivo per voi. Scrivo per me e, al limite, per un'altra persona che può capire. Spero di conoscerla un giorno… G. Laquaniti"

A FraFree garba questo messaggio

9Vicente Empty Re: Vicente Ven Ago 20, 2021 11:29 am

FraFree

FraFree
Padawan
Padawan
@Susanna ha scritto:
@FraFree ha scritto:
@Susanna ha scritto:
@FraFree ha scritto:
@Susanna ha scritto:Complimenti! Bella scrittura fra, bella. Frasi semplici, c orte e secche. La descrizione dell'uomo, le sue giornate, l sua vita: un piccolo gioiello in così poco spazio.
Mi è piaciuto davvero. In poco hai fatto entrare davvero tanto.
A rileggerti con piacere.
Grazie di cuore, Susanna.
Vicente era mio zio, forse avrebbe meritato un spazio più ampio, ma la sintesi fa parte di me... Ho cercato di rendere la sua figura, staccandomi emotivamente (gli volevo molto bene, anche per il vissuto greve), più vera possibile.
La sintesi non mi appartiene, per la mia scrittura creativa. In certi frangenti mi piacerebbe farla mia, e la invidio (in senso buono). Se ci provo, finisce che trovo il risultato freddo.
Forse il timore di non essere compresi o di voler proprio far capire. O semplicemente uno stile che nasce da capacità proprie di ciascuno.
Sarà che per lo scrivere per lavoro, aride circolari aziendali, la sintesi era necessaria. Alla fine poco successo di pubblico (letture obbligate) e tanto di critica... e neanche un'autografo. Sempre con lo psudonimo del Direttore Generale o chi per  esso.Very Happy Vicente 65867427
Mi succede la stessa cosa quando provo a scrivere qualcosa di più ampio. Sono un disastro. Già mettere insieme 6000 battute per me equivale a scrivere un romanzo.  Vicente 1f606 Chissà, qualora volessi partecipare al prossimo step, se sarò in grado di partorirle quelle 6000 battute minime...  Vicente 1f62d Senza contare poi tutte le altre difficoltà, paletti e compagnia bella.  Vicente 1f628
Mal comune mezzo gaudio. Ma penso sia il bello della galassia "scrittori". Per lo step, vedrai che ci riesci. Non mi sembri una persona che non accetta le sfide: già scrivere è una sfida.
Sì, scrivere è stata ed è una sfida per me. Questa necessità è venuta fuori in un mio periodo di buio. La scrittura e il teatro (mi sono messa in gioco pure qui) sono stati una sorta di terapia all'inizio. Poi sono diventati una passione.


______________________________________________________
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati. (B. Brecht)

A Susanna e digitoergosum garba questo messaggio

10Vicente Empty Re: Vicente Gio Ago 26, 2021 7:45 pm

digitoergosum

digitoergosum
Padawan
Padawan
Il teatro. Nuova passione, quella di recitare, che per colpa del covid ho dovuto interrompere da quasi due anni. Insieme a un'altra passione. Lo Shiatsu. Shiatsu che ho praticato per due anni e mezzo (come operatore) e che è andato in crisi, ovviamente. Il teatro...

A FraFree garba questo messaggio

11Vicente Empty Re: Vicente Gio Ago 26, 2021 7:47 pm

FraFree

FraFree
Padawan
Padawan
@digitoergosum ha scritto:Il teatro. Nuova passione, quella di recitare, che per colpa del covid ho dovuto interrompere da quasi due anni. Insieme a un'altra passione. Lo Shiatsu. Shiatsu che ho praticato per due anni e mezzo (come operatore) e che è andato in crisi, ovviamente. Il teatro...
Anch'io sono stata ferma per 2 anni, ma il 9 settembre ricomincio. Evviva!


______________________________________________________
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati. (B. Brecht)

A digitoergosum garba questo messaggio

12Vicente Empty Re: Vicente Mer Set 01, 2021 11:24 pm

Pecco73


Younglings
Younglings
Ricominci alla vigilia de mio compleanno ..
Avevo già ammirato questo racconto, che mi evoca un famoso quadro di Van Gogh. Sicuramente hai un po' romanzato la storia di tuo zio, che ne esce come un personaggio simpatico e più comune di quanto si possa pensare.

A FraFree garba questo messaggio

13Vicente Empty Re: Vicente Gio Set 02, 2021 1:08 pm

FraFree

FraFree
Padawan
Padawan
@Pecco73 ha scritto:Ricominci alla vigilia de mio compleanno ..
Avevo già ammirato questo racconto, che mi evoca un famoso quadro di Van Gogh. Sicuramente hai un po' romanzato la storia di tuo zio, che ne esce come un personaggio simpatico e più comune di quanto si possa pensare.
Grazie per il passaggio,  Pecco. 
In realtà, mio zio era proprio proprio un personaggio da romanzo, è stato naturale romanzare la sua storia.


______________________________________________________
Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati. (B. Brecht)

Contenuto sponsorizzato


Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.