Different Tales
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Il forum di scrittura creativa che cercavi

Ultimi argomenti attivi
» SUPERPREDATORI - parte 40 (Epilogo 2/2)
Tra muschi e licheni EmptyIeri alle 9:53 pm Da Hellionor

» Consola 1
Tra muschi e licheni EmptyIeri alle 9:30 pm Da Achillu

» La verità di una camicia senza bottoni
Tra muschi e licheni EmptyIeri alle 5:16 pm Da digitoergosum

» Al canto dei grilli una lucciola
Tra muschi e licheni EmptyIeri alle 1:28 pm Da tommybe

» Anonimo d'orchidea nera
Tra muschi e licheni EmptyIeri alle 11:24 am Da Giancarlo Gravili

» Different Rooms - Ottavo Step
Tra muschi e licheni EmptyIeri alle 10:41 am Da Susanna

» So dell'attesa
Tra muschi e licheni EmptyGio Giu 30, 2022 10:38 am Da GENOVEFFA FRAU

» '86
Tra muschi e licheni EmptyGio Giu 30, 2022 9:18 am Da Giancarlo Gravili

» Mattutino
Tra muschi e licheni EmptyMar Giu 28, 2022 8:31 pm Da Arunachala

EVENTI DT
DIFFERENT ROOMS 8 - IL SALOTTO!
Scopri i parametri e scrivi il racconto ambientato in salotto! La scadenza è il 30 giugno!

Non sei connesso Connettiti o registrati

Tra muschi e licheni

2 partecipanti

Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1Tra muschi e licheni Empty Tra muschi e licheni Mar Ago 17, 2021 2:50 pm

Giancarlo Gravili

Giancarlo Gravili
Padawan
Padawan

https://www.differentales.org/t937-sparo-spero:

Tra muschi e licheni


«Nel serto d'alloro intrecciato
vidi il suo riflesso
distendersi tra la brughiera.
Di contorno gialli toni
e sospiri ventosi,
che dal mare nascevano...
Parevano voler dipingere
il suo volto
sull'umida terra»


Avevo cercato di lei
nella brina d'inverno
fino alle porte
delle viole di marzo
trovando solo immaginifiche emozioni.
Avevo lasciato in pegno
dolci lacrime
scolpite come cristalli
senza mai sapere del suo essere.

V'era un viottolo
che dalla vecchia casa
portava al bosco.
Mille e mille volte
i miei passi lo avevano intrapreso
e nemmeno i fauni
avevano voluto svelarmi il suo rifugio.
Con me portavo i segni del silenzio
e i sorrisi del dolore.

«Sì, il bosco sapeva di me,
sapeva di Amy
e dei suoi occhi
che mai potei più sfiorare»

Avevo compreso solo allora
quale fosse il contenuto
delle giare d'oro
che un giorno lei m'aveva donato.
Se mai fosse esistito
un mondo di fiabe
solo allora
avrei potuto amare Amy.
Se i ginepri
avessero potuto parlare
certamente avrebbero cullato il mio cuore
svelandomi i perché.

«Stanco e vecchio
chiesi al bosco
di farmi udire per un'ultima volta
la voce di Amy
prima che il velo dell'alba
svegliasse il mare
dal torpore della notte»

Il bosco ascoltò
lasciando che io mi perdessi
per sempre tra muschi e licheni
tra un sogno
e un bacio d'amore.


______________________________________________________
Le domande non sono mai invadenti, a volte lo sono le risposte...

2Tra muschi e licheni Empty Re: Tra muschi e licheni Mar Ago 17, 2021 2:50 pm

Giancarlo Gravili

Giancarlo Gravili
Padawan
Padawan

(dalla raccolta "Il mio romanticismo inglese")


______________________________________________________
Le domande non sono mai invadenti, a volte lo sono le risposte...

3Tra muschi e licheni Empty Re: Tra muschi e licheni Mar Ago 17, 2021 4:55 pm

Ospite


Ospite

Il taglio dato alla poesia, quello del raccontare, mi fa pensare più a una prosa poetica. Molto belle le immagini che rimanda.

4Tra muschi e licheni Empty Re: Tra muschi e licheni Mar Ago 17, 2021 6:13 pm

Giancarlo Gravili

Giancarlo Gravili
Padawan
Padawan

Grazie, sì infatti è l'andamento tipico del romanticismo ottocentesco e in special modo di quello inglese dove si fonde descrizione di luoghi e natura che devono assecondare il pensiero umorale interiore del poeta conducendolo con delicatezza nel proprio vissuto talvolta con toni melanconici e quasi rassegnati senza raggiungere però il pessimismo. Ciao e grazie ancora.


______________________________________________________
Le domande non sono mai invadenti, a volte lo sono le risposte...

5Tra muschi e licheni Empty Re: Tra muschi e licheni Mer Ago 18, 2021 9:33 am

GENOVEFFA FRAU

GENOVEFFA FRAU
Younglings
Younglings

Stile unico e inconfondibile, ha la tua firma integrale, complimenti Giancarlo la tua lirica viaggia tra sogno e realtà  catturando il lettore!

Contenuto sponsorizzato



Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.