Different Tales
Benvenuto su Different Tales
Prima di interagire leggi qui https://www.differentales.org/t1-regolamento-del-forum
Se hai già letto e compreso il regolamento è fantastico, nondimeno questo avviso apparirà per il resto dei tuoi giorni, e se non accedi ti apparirà in sogno.
Poi non dire che non ti avevamo avvisato.

Unisciti al forum, è facile e veloce

Different Tales
Benvenuto su Different Tales
Prima di interagire leggi qui https://www.differentales.org/t1-regolamento-del-forum
Se hai già letto e compreso il regolamento è fantastico, nondimeno questo avviso apparirà per il resto dei tuoi giorni, e se non accedi ti apparirà in sogno.
Poi non dire che non ti avevamo avvisato.
Different Tales
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Il forum di scrittura creativa che cercavi


Non sei connesso Connettiti o registrati

La Divin Funivia

+13
CharAznable
ImaGiraffe
Byron.RN
SisypheMalheureux
Molli Redigano
Danilo Nucci
Akimizu
paluca66
Susanna
Resdei
Giancarlo Gravili
Petunia
Different Staff
17 partecipanti

Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1La Divin Funivia Empty La Divin Funivia Lun Giu 07, 2021 8:52 pm

Different Staff

Different Staff
Admin
Admin
Io non so ben ridir com’i’ v’intrai,
tant’era pien di sonno a quel punto
che la verace via abbandonai. *1
In preda a una stanchezza eterna, tutto pensava, fuorché di trovarsi in un luogo come quello. C’era un grande spiazzo, un grande prato all’inglese, fresco e ben curato. In fondo al sentiero, tre casette uguali, costruite una accanto all’altra. Quella di sinistra era di color rosso fuoco e ti faceva sudare soltanto a guardarla. Quella al centro era verde come il prato e a guardarla ti sembrava un limbo. Quella di destra era candida come la neve e incuteva tranquillità, pace. A vederla bene pareva, a tratti, cambiar colore, diventando azzurra come il cielo profondo. Eppure, il cielo non si vedeva, poiché quello strano luogo sembrava essere avvolto in una grande nube, pronta a scaricare pioggia e saette.
Molli si fece coraggio, dopotutto non aveva più niente da perdere. Per l’ultima volta pensò al suo corpo, alle spoglie mortali che da poco aveva abbandonato. S’avviò verso la casetta rossa.
Avvicinandosi capì che la casetta era in realtà la stazione da cui partiva una funivia. Le cabine, stranamente, andavano verso il basso. C’era una fila infernale, un grande caos, un tale assembramento da far spavento. E tutti si lamentavano, urlavano, bestemmiavano tutti gli dei del mondo. Dopo un tempo che gli sembrò infinito, venne finalmente il suo turno.
Non isperate mai veder lo cielo:
i’ vegno per menarvi a l’altra riva
ne le tenebre etterne, in caldo e ‘n gelo.
E tu che se’ costì, anima viva,
pàrtiti da cotesti che son morti. *2
Gridò a Molli, con tono minaccioso, il signore che pilotava la cabina discendente.
“Veramente anch’io sarei morto” esclamò Molli. Gli occhi dell’uomo s’inondarono di fiamme. Molli si spaventò e corse via, più veloce che poté, verso la casetta verde. Anche quella era la stazione di una funivia, ma le cabine non salivano né scendevano. Partivano dritte, rasentando il prato, prima di sparire nella nube grigia.
Noi eravam tutti fissi e attenti
a le sue note; ed ecco il veglio onesto
gridando: “Che è ciò, spiriti lenti?
qual negligenza, quale stare è questo?
correte al monte a spogliarvi lo scoglio
ch’esser non lascia a voi Dio manifesto.” *3
“Mi scusi, non ho capito” disse Molli con un filo di voce. Nessuno gli rispose. “Ma tu guarda ‘sto maleducato!” pensò Molli tra sé e sé, avanzando deciso verso la cabina. Gli altri presenti sembrava volessero ostacolarlo.
“Permesso!”
“Scusate!”
“Permesso! Oh, ma ce la fate?”
Molli si stava innervosendo, anche perché a ogni spallata che dava, sentiva rispondersi: “Omissione! Omissione!”
Ad un passo dalla cabina, Molli esclamò: “A voi altri vi hanno omesso il cervello!”
Il tizio che prima aveva parlato lo guardò con sguardo interrogativo.
“Sono Molli Redigano!”
Udite queste parole, il tizio scosse la testa e disse: “Niente omissione!”
“Come niente omissione? Tutti omissione, omissione e io niente omissione?”
Il tizio scosse nuovamente la testa e senza dire altro alzò il braccio, indicando a Molli la casetta bianca che ogni tanto sembrava diventare azzurra.
Quando Molli fu nei pressi della casetta biancazzurra, si sorprese di come l’incazzatura che aveva fosse svanita nel nulla. Si sentì quieto e felice. E vide una cabina, semivuota, lasciare la stazione salendo verso l’alto.
Era solo, non c’era anima morta. Dove l’avrebbe portato quella funivia? Questo lo ignorava e, nonostante quell’incertezza pesasse, sentiva nel suo cuore fermo di essere sulla retta via. Nessuno lo fermò, fu lui a fermarsi di fronte all’uomo che pilotava la cabina. Un signore anziano, con una cuffia in testa e un naso aquilino. Gli sorrise, allargando le braccia in segno di benvenuto, scostandosi un poco per permettergli di salire.  E disse:
La gloria di colui che tutto move
per l’universo penetra, e risplende
in una parte più e meno altrove.
Nel ciel che più del la sua luce prende
fu’ io, e vidi cose che ridire
né sa né può chi di là su discende;
perché appressando sé al suo disire,
nostro intelletto si profonda tanto,
che dietro la memoria non può ire. *4
 
 




1. Divina Commedia, Inferno, Canto I, vv. 10-12
2. Divina Commedia, Inferno, Canto III, vv. 85-89
3. Divina Commedia, Purgatorio, Canto II, vv. 118-123
4. Divina Commedia, Paradiso, Canto I, vv. 1-9

2La Divin Funivia Empty Re: La Divin Funivia Mar Giu 08, 2021 10:03 am

Petunia

Petunia
Moderatore
Moderatore
Ciao Divin Molli! Ti sei regalato il Paradiso oppure una nuova possibilità di vita? Propendo per la seconda e ti faccio i complimenti per questa interpretazione dantesca della traccia.
Unico neo, credo sia un problema di editing che mi ha fatto un po’ faticare nella lettura. Prova a fartelo sistemare. Per il resto racconto godibilissimo. La Divin Funivia 1845807541 Bravo.


______________________________________________________
Dodici voci si alzarono furiose, e tutte erano simili. Non c’era da chiedersi ora che cosa fosse successo al viso dei maiali. Le creature di fuori guardavano dal maiale all’uomo, dall’uomo al maiale e ancora dal maiale all’uomo, ma già era loro impossibile distinguere fra i due. (George Orwell)

3La Divin Funivia Empty Re: La Divin Funivia Mar Giu 08, 2021 10:38 am

Giancarlo Gravili

Giancarlo Gravili
Padawan
Padawan
E infine leggemmo lo ver che porta colà indove che l'anime son morte e verso 'l viaggio profonno
toccan certe lo sprofonno e tanto bravo è Molli che niun altro avrebbe pensato a prender funivia 
manco andasse in su colli.
Or certo lo spunto è assai di fantasia ma visto amor e propensione per le cose belle di letteratura e historia l'autor di certo con siffatte cose fe baldoria.
E sempre necessario par la differenza dello scrivere che niun altra espressione pote accompagnare
dove l'anime son rivoltose tant'è che per prender la retta via occorreva proprio andar in funivia e visto che ci siamo ordunque ci si prenda per mano e imboccata la via per la giusta casa eleviamo in cielo
quest'anima che a noi par dall'inferno evasa.
Bravo Molli, una funivia per il cielo era quello che ci voleva.


______________________________________________________
Le domande non sono mai invadenti, a volte lo sono le risposte...

4La Divin Funivia Empty Re: La Divin Funivia Mar Giu 08, 2021 11:06 am

Resdei

Resdei
Padawan
Padawan
Ciao Molli
Bell’omaggio a Dante che ti ha ispirato la funivia!
Un’ascesa non molto sofferta, visto che dalle altre parti non ti hanno voluto.
E menomale!


Non ho afferrato il senso della parola omissione ripetuta così tante volte.
Sicuramente mi sfugge qualche riferimento importante per te, visto che tra tante anime sei l’unico ad essere esente da tale “colpa”, per meritare il premio più alto.


Racconto, comunque, gradevole e ben congeniato.

5La Divin Funivia Empty Re: La Divin Funivia Mar Giu 08, 2021 1:13 pm

Susanna

Susanna
Cavaliere Jedi
Cavaliere Jedi
Ultimo racconto letto e chiara è la difficoltà a stendere la propria classifica finale.
Nonostante il poco tempo a disposizione e gli impegni lavorativi di tanti, da tutti i racconti che ho letto traspare il desiderio di esprimere emozioni, pensieri e anche in questo lavoro c'è bellezza, cura, rispetto per le parole, per il lettore che viene accompagnato riga dopo riga.
I problemi di editing un poco hanno rallentato, ma non hanno disperso il piacere della lettura.
Grazie Molli, per averci ricordato Dante, inarrivabile anche con la più ardita delle funivie.


______________________________________________________
"Quindi sappiatelo, e consideratemi pure presuntuoso, ma io non scrivo per voi. Scrivo per me e, al limite, per un'altra persona che può capire. Spero di conoscerla un giorno… G. Laquaniti"

6La Divin Funivia Empty Re: La Divin Funivia Mar Giu 08, 2021 5:39 pm

paluca66

paluca66
Padawan
Padawan
Resto ammirato innanzitutto dalla fantasia che ti ha portato a questo racconto, tenuto conto che lo spazio per pensarci è stato davvero pochissimo.
Mi è piaciuta, tanto, l'originalità dell'idea, il fondere i versi eccelsi con la tua prosa che ben si è incastrata in un puzzle perfetto.
E poi che bello pensare in questi giorni di triste cronaca che la funivia possa portare non solo all'inferno ma anche in paradiso.

7La Divin Funivia Empty Re: La Divin Funivia Mar Giu 08, 2021 5:56 pm

Akimizu

Akimizu
Padawan
Padawan
Grande Molli, anche se forse a spararti dritto in paradiso hai commesso peccato di superbia e questo spero non ti costi il biglietto. Probabilmente l'idea più originale del concorso, quindi meriti punti solo per questo, se ci aggiungiamo un pizzico di umorismo e un po' di ironia e sarcasmo, be', direi che il tuo racconto merita davvero un plauso.

8La Divin Funivia Empty Re: La Divin Funivia Mar Giu 08, 2021 6:12 pm

Ospite


Ospite
Hai fatto felice Giancarlo.
Pure la mia piccola cultura è felice, anche se tutto quello che c'era da studiare a scuola lo rifiutavo. Ti sei impegnato molto e il risultato è sorprendente, c'è un mondo nel tuo racconto. Fai ridere, fai piangere, fai pensare.

9La Divin Funivia Empty Re: La Divin Funivia Mar Giu 08, 2021 11:07 pm

Danilo Nucci

Danilo Nucci
Padawan
Padawan
Bravissimo Molli! E' certamente l'idea più originale fra quelle che ho letto fino a ora. Scritto benissimo, con spunti ironici e autoironici che apprezzo incondizionatamente. La leggerezza e l'ironia non ti hanno impedito di toccare temi più seri e profondi. Sarà difficile scalzarti dal podio.

10La Divin Funivia Empty Re: La Divin Funivia Mer Giu 09, 2021 7:36 am

Petunia

Petunia
Moderatore
Moderatore
Ciao  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ora si legge bene e mi sono gustata appieno la tua ascesa... se Dante avesse visto le funivie forse le avrebbe scelte per la sua Commedia. 👍


______________________________________________________
Dodici voci si alzarono furiose, e tutte erano simili. Non c’era da chiedersi ora che cosa fosse successo al viso dei maiali. Le creature di fuori guardavano dal maiale all’uomo, dall’uomo al maiale e ancora dal maiale all’uomo, ma già era loro impossibile distinguere fra i due. (George Orwell)

11La Divin Funivia Empty Re: La Divin Funivia Mer Giu 09, 2021 9:34 am

Molli Redigano

Molli Redigano
Padawan
Padawan
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Ciao  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ora si legge bene e mi sono gustata appieno la tua ascesa... se Dante avesse visto le funivie forse le avrebbe scelte per la sua Commedia. 👍

In effetti così si legge decisamente meglio. Ho pensato a lungo se omettere le note a piè di pagina, vista l'universalità dei versi danteschi. Ma non mi sembrava giusto né nei suoi confronti, né verso i lettori.

Ringrazio dunque  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] per l'editing.


______________________________________________________
Branzagot senz'onma.

Gaute da suta [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]!

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

12La Divin Funivia Empty Re: La Divin Funivia Mer Giu 09, 2021 9:44 am

SisypheMalheureux

SisypheMalheureux
Padawan
Padawan
Molli, certo che anche tu hai avuto una bella fantasia e ti sei divertito parecchio. Mi piacciono i racconti umoristici che prendono a pretesto la Divina Commedia, quindi apprezzo il tuo scritto. Bella l'idea di due funivie, una che sale e l'altra che scende (Inferno e Paradiso) e di una terza, il purgatorio, che viaggia dritta. Se il racconto avesse avuto me come protagonista, avrei preso la rossa senza dubbio.  Laughing Ti segnalo solo: "incuteva tranquillità, pace" Non credo che il verbo "incutere" sia usato con la giusta collocazione. Di solito si associa a sentimenti negativi (timore, paura...) non a quelli positivi. Per il resto, lo trovo un racconto ben scritto, anche tecnicamente.


______________________________________________________
"Stirpe miserabile ed effimera, figlio del caso e della pena, perché mi costringi a dirti ciò che per te è vantaggiosissimo non sentire? 
Il meglio è per te assolutamente irraggiungibile: non essere nato, non essere, essere niente. Ma la cosa in secondo luogo migliore per te è morire presto."

13La Divin Funivia Empty Re: La Divin Funivia Mer Giu 09, 2021 11:53 am

Byron.RN

Byron.RN
Padawan
Padawan
Ciao Molli,

è vero, abbiamo avuto la stessa idea, ma tu l'hai espressa in una forma più dotta.
Originale anche il modo in cui l'hai rappresentata, utilizzando i versi del Sommo.
La divin funivia(Molli Redigano featuring Dante Alighieri).
Ti sei assegnato il Paradiso, ma lo sapevo che sei una brava persona.
Grande Molli.

14La Divin Funivia Empty Re: La Divin Funivia Mer Giu 09, 2021 12:55 pm

ImaGiraffe

ImaGiraffe
Padawan
Padawan
E alla fine arriva il genio. Qualcuno avrebbe mai pensato di unire la divina commedia con un racconto con il tema la funivia? Risposta nessuno.
Eppure poi arrivi tu e niente, io devo ancora riprendermi dalle risate. Ho adorato tutto. 
“O ma ce la fate?” 
Lì sono esploso.
Geniale non c’è molto altro da dire.
Sei ancor più geniale perché ti sei direttamente spedito in paradiso. E io adoro!
Questo pezzo mi ha detto molto di te e mi piaci molto.

15La Divin Funivia Empty Re: La Divin Funivia Mer Giu 09, 2021 1:28 pm

CharAznable

CharAznable
Padawan
Padawan
Sono senza parole. Un racconto perfetto in così pochi caratteri.
La genialità dell'idea, la bravura della narrazione, la competenza nel scegliere le giuste citazioni.
Davvero ottimo!
Complimenti
Grazie


______________________________________________________

I giorni indimenticabili della vita di un uomo sono cinque o sei in tutto. Gli altri fanno volume.

16La Divin Funivia Empty Re: La Divin Funivia Mer Giu 09, 2021 7:02 pm

vivonic

vivonic
Admin
Admin
Ho realizzato davvero quanto mi piace ciò che scrivi dal primo step di DR. 
Sto pian piano iniziando a capire perché: sei a dir poco capace di scrivere esattamente ciò che io vorrei leggere.
Guarda, cerco sempre di essere utile nei miei commenti, ma mi rendo conto che non sempre è possibile, e davvero stavolta non saprei che dirti.
Ti faccio i complimenti e mi fermo qui.
Per me, questo pezzo è perfetto, non ci sono molti altri modi di dirlo.


______________________________________________________
Un giorno tornerò, e avrò le idee più chiare.

17La Divin Funivia Empty Re: La Divin Funivia Mer Giu 09, 2021 7:12 pm

Antonio Borghesi

Antonio Borghesi
Padawan
Padawan
Ebbravo Molli. Una glorificazione del nostro Dante nell'anno del suo ricordo. Belle le tre casette all'italiana mixata. Un'ottima idea. Piaciuto.

18La Divin Funivia Empty Re: La Divin Funivia Mer Giu 09, 2021 10:39 pm

Achillu

Achillu
Cavaliere Jedi
Cavaliere Jedi
Ciao Molli.

Hai notato che il protagonista del racconto si chiama proprio come te? Facci caso. Ho indovinato perfino il numero dei versi del primo canto, sapevo che era la quarta strofa. Sono stato meno bravo sugli altri, addirittura ho sbagliato il canto del Paradiso, ma poco importa. L'amor che move il Sole e l'altre stelle avrà compassione di me.

Il Molli umoristico mi mancava. Aspetta che metto la spunta. Se qualcuno un giorno mi chiedesse come si potrebbe produrre un racconto nello stesso modo in cui si produce un brano rap, gli farei leggere proprio questo.

Grazie e alla prossima.


______________________________________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
https://linktr.ee/Achillu

19La Divin Funivia Empty Re: La Divin Funivia Mer Giu 09, 2021 10:49 pm

caipiroska

caipiroska
Padawan
Padawan
Spiazzante e inaspettato questo brano, frutto di una felice unione tra fantasia e famose citazioni.
Trovo questa idea davvero azzeccata e molto efficace per le 4000 battute imposte: il testo rimane senza dubbio impresso sia per la lettura scorrevole e scattante che per il tema mooolto originale e imprevedibile, dove qua e là emerge la tua mai scontata vena humor!
Forse a metà racconto c'è qualche ripetizione di Molli.
Per il resto niente da dire!

Questo è senz'altro un fulmine... divino!

Contenuto sponsorizzato


Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.