Different Tales
Benvenuto su Different Tales
Prima di interagire leggi qui https://www.differentales.org/t1-regolamento-del-forum
Se hai già letto e compreso il regolamento è fantastico, nondimeno questo avviso apparirà per il resto dei tuoi giorni, e se non accedi ti apparirà in sogno.
Poi non dire che non ti avevamo avvisato.

Unisciti al forum, è facile e veloce

Different Tales
Benvenuto su Different Tales
Prima di interagire leggi qui https://www.differentales.org/t1-regolamento-del-forum
Se hai già letto e compreso il regolamento è fantastico, nondimeno questo avviso apparirà per il resto dei tuoi giorni, e se non accedi ti apparirà in sogno.
Poi non dire che non ti avevamo avvisato.
Different Tales
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Il forum di scrittura creativa che cercavi


Non sei connesso Connettiti o registrati

Non riesco a dormire

+25
gemma vitali
Achillu
Midgardsormr
Asbottino
The fallen
Arunachala
Molli Redigano
gdiluna
CharAznable
caipiroska
paluca66
digitoergosum
Yoghi69
Danilo Nucci
Fante Scelto
ImaGiraffe
Arianna 2016
Resdei
Antonio Borghesi
SisypheMalheureux
mirella
Byron.RN
Susanna
Petunia
Different Staff
29 partecipanti

Vai alla pagina : Precedente  1, 2

Andare in basso  Messaggio [Pagina 2 di 2]

1Non riesco a dormire - Pagina 2 Empty Non riesco a dormire Mer Apr 07, 2021 9:21 pm

Different Staff

Different Staff
Admin
Admin
Promemoria primo messaggio :

Pare che oggi mi son proprio svegliato col piede giusto, son diventato padre di uno splendido bambino e insieme a mia moglie abbiamo deciso di chiamarlo Santiago, proprio come lo stadio di Madrid dove sempre oggi, 11 luglio, l'Italia ha vinto 3-1 con la Germania, anche se sono stato costretto a guardare questa finale mondiale proprio dalle stanze biancastre dell'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma.
Diventare padre significa cambiare, subire mutazioni una dopo l'altra.
Inizialmente non capisci nulla, senti le grida di tua moglie, senti la stretta delle mani mentre lei spinge, arrivi a sentire un po' del dolore che prova, anche se quello che provano i padri non è un vero e proprio dolore, è più una soddisfazione interiore.
Il tutto è interrotto da un intenso ma breve silenzio assordante, animato in seguito dal pianto di un bambino pieno di vita.
Ed è nato il mio primogenito, un pacioccone di tre chili e mezzo, con qualche ricciolino rossastro sparso tra quella testolina, abbiamo già molte somiglianze!
Continui comunque a non capirci nulla, ma senti un brivido dentro, credo che come me, si pensa che quella nuova vita fa parte di te, è una parte di te.
Ridi, piangi, guardo negli occhi mia moglie e non so più chi sono.
Adesso sento questo.
Sono entusiasta, ma allo stesso tempo mi sento incredibilmente in colpa e adesso in più sento questa pazzia che mi sta proprio portando giù.
In realtà non so dove porta la follia, ma so per certo che farà cadere la mia maschera prima o poi, lei è troppo sicura di sé, spiegazione senza logica di ciò che eri e ciò che sei.
Torno nella mia camera da letto a casa, domani mattina ritorno da mia moglie e dal mio bambino eppure mi sento questo nodo in gola, un pugno in pancia e mi distendo.
Continuo a pensare, a distruggermi.
Sono un peccatore, un peccatore carnale.
Non riesco a dormire perché penso sempre a quei maledetti giorni, all'infermiera e al mio fuoco.
Quel fuoco che sa di lussuria, che puzza di vizio, che lascia un senso di incompletezza.
Lei mi completava?
E mia moglie?
E adesso Santiago?
Cosa sto facendo per le mie insoddisfazioni carnali?
Pecco.
Seguo i miei vizi, non è amare?
L'amore va al di là dei vizi, al di là dei peccati, ma forse solo già l'amore stesso è un peccato.
E così pecco.
Il mio 1982 è così pieno di continue insoddisfazioni e felicità enormi, come la nascita di Santiago, per il padre che sono, per quello che sarò, e la vittoria dell'Italia al campionato mondiale, per il tifoso che sono sempre stato e spero davvero tanto di riuscire a tramandare questa grande passione al mio bambino.
Domani la rivedrò, l'infermiera che mi ha fatto impazzire, mi ha fatto perdere il senno, proprio in tutti i sensi, Valentina.
Avrà più o meno 30 anni, non gliel'ho chiesto mai, è tanto bella, ha i capelli lunghi, ricci e neri, mi fa proprio impazzire.
I suoi occhi mi fanno perdere le staffe e pecco.
Continuo a peccare anche perché già solo quando i nostri occhi s'incrociano, creano sfide audaci, piene di passioni, ma soprattutto indomabili tentazioni.
Sono pazzo, ma voglio continuare a peccare, voglio rischiare tutto, mettermi a nudo.
Voglio giocarmi persino il paradiso per una Valentina che alla fine nemmeno conosco, ma ciò che provo per lei va oltre le conoscenze, va oltre il sesso nei giardini dell'ospedale ogni volta che mia moglie aveva una visita da fare.
Non maledico la prima volta che mi ritrovai in quel giardino, un posto meraviglioso, capace di far spostare l'arte della natura in un misero foglio bianco sporco, maledico piuttosto l'arte.
Maledico la mia passione tramutata in mestiere.
E ho voglia di urlarlo che la maledico, arte meravigliosamente distruggente, un continuo sapore dolceamaro.
Arte era ed è anche Valentina con il suo corpo sinuoso, coi suoi movimenti dolcemente ritmici; mi faceva venire una voglia matta di dipingerla, disegnare le sue forme e darle vita con dei semplici pastelli.
Sono pazzo, ma non chiamiamo ciò che faccio errore, non chiamiamolo tradimento, è semplicemente un peccato.
E chi pecca poi non riesce a dormire, vivrà fino all'ultimo giorno con questa pena, una pena degna d'esser vissuta.
"Accidenti! Chi sarà mai alla porta?"
Quasi cado, è lei!
Il mio cuore sta uscendo dal petto per legarsi con quello suo.
La caccio via?
Io voglio questo?
Portarla nel letto condiviso con mia moglie per più di cinque anni?
Ma credo che fa tutto lei, mi sta trascinando in camera, il suo istinto ha pure trovato la stanza giusta.
E io non resisto più.
Pecco ancora, pecco più di prima.
Ci stiamo spogliando, sento nuovamente quel fuoco travolgermi.
Lei fa paura, lei è come il diavolo che mi apre le porte dell'Inferno e io vi entro.
Entro e non voglio uscire più, voglio stare con lei.
Lei è sempre bella, in tutte le posizioni o persino mentre ha il camice azzurrino e svolge il suo lavoro.
Che stupido che sono, mentre stiamo per raggiungere il culmine del piacere non riesco a non pensare, non riesco a non pensare a quanto lei sia importante per me, a quanto sia così indescrivibile, e riesco a perdere delle lacrime.
Piangere è come perdere un po' di sé, ma per lei potrei anche scomparire.
Si ferma, mi guarda e si sente in colpa.
Ci sentiamo entrambi in colpa, soprattutto per Santiago.
Sta andando via e io mi sento strappato, sta uscendo dalla porta con un bel po' di mia pelle addosso e non solo, ma il cuore è sicuro che lo sta portando tutto con sé.
Sarà una lunga notte, prendo del whisky e bevo.
Non riesco a dormire, spero almeno di poter continuare a guardare mia moglie negli occhi.
Non so più cosa sia l'amore, forse non ho mai amato veramente nessuno...
Riesco solo a peccare sempre, senza mai pentirmi.
Condannato per sempre al non esser mai perdonato.
Non riesco a dormire, è la coscienza secondo me.
Almeno è sicuro che ho una coscienza, ma il mio animo è più inarrestabile, tramato di passione e guazzabugli.
Domani mi alzerò presto, prima di andare in ospedale, devo passare in ufficio, inviare il mio ultimo lavoro per una campagna pubblicitaria, perciò dovrei addormentarmi.
Se avessi la possibilità di tenere un telecomando, spegnerei i miei pensieri, ma essi mi divorano e io stramaledettamente non riesco a dormire.


26Non riesco a dormire - Pagina 2 Empty Re: Non riesco a dormire Gio Apr 29, 2021 8:50 pm

Midgardsormr

Midgardsormr
Younglings
Younglings
Ciao autor*

Questo tuo pezzo, andrebbe diviso in due, e a me personalmente, la prima parte piace un pochino meno della prima.
L'insoddisfazione provata nella seconda parte, l'ho sentita maggiormente e devo dirti che non mi è dispiaciuta per nulla.
Il testo comunque scorre abbastanza piacevolmente, seppur con qualche errore lessicale e grammaticale che probabilmente con un paio di letture in più non avresti fatto di certo.
O per lo meno, da quando sono in questo luogo, ho capito che rileggere diverse volte, non è mai una perdita di tempo. Anzi, alle volte si comprende anche meglio quello che si scrive, riuscendo a creare collegamenti tra parti del testo. 
Un po' quello che appunto manca tra il tuo, dalla prima alla seconda parte. Forse è voluto quel cambio di passo, sta di fatto che lo stile cambia troppo velocemente, almeno per quanto mi riguarda.
I paletti li ho trovati rispettati senza dubbio, ed era comunque una cosa non facile.

Una buona prova.
A rileggerci.


______________________________________________________
Valar Morghulis. Valar Dohaeris.

Tutti devono morire. Tutti devono servire.

27Non riesco a dormire - Pagina 2 Empty Re: Non riesco a dormire Ven Apr 30, 2021 11:01 am

Achillu

Achillu
Cavaliere Jedi
Cavaliere Jedi
Ciao Aut-

Il tuo racconto fa fatica a partire. Prima persona, seconda persona, poi una frase che mette insieme seconda e prima persona: "Ridi, piangi, guardo negli occhi mia moglie e non so più chi sono." Serve per riportare il discorso alla persona giusta, ma ci vuole più di una virgola tra piangi e guardo per non confondere la lettura: un punto e virgola, meglio ancora un punto, e magari a capo. No, forse a capo è eccessivo, ma non sarebbe sbagliato.
A mio avviso l'inizio fatica a partire anche perché non si capisce tempo e spazio del narratore, fatico a pensare che si tratti di un monologo.
Aggiungo una nota su: "domani mattina ritorno" che, sia pure corretto a livello colloquiale, andrebbe reso meglio col futuro "ritornerò"; infatti più avanti scrivi "Domani la rivedrò", "Domani mi alzerò presto".
La frase "Accidenti! Chi sarà mai alla porta?" secondo me non va messa tra virgolette.

Meglio in seguito. Il monologo vero parte più o meno dopo un terzo del racconto. C'è un filo di pensieri che, per quanto sia a volte impregnato di ricordi, non divaga mai e soprattutto è sempre chiaro lo spazio e il tempo del narratore. Chiaro l'intento del monologo, mi è piaciuto il contrasto tra una morale imposta (il narratore che ripete "pecco") e i propri sentimenti.
Mi è piaciuta moltissimo "Il mio cuore sta uscendo dal petto per legarsi con quello suo" magari io avrei preferito leggere "con il suo" ma va bene, l'immagine è molto bella.
Per quanto riguarda i paletti, per due terzi si tratta di un monologo; abbastanza pertinente il giardino; ottima l'integrazione dell'estate 1982; pertinente la camera da letto; l'infermiera c'è. Hai voluto anche far intendere che il narratore sia un disegnatore ma secondo me la questione resta troppo in superficie, comunque non era obbligatorio che ci fosse anche il disegnatore per cui va benissimo così.

Grazie e alla prossima.

https://linktr.ee/Achillu

28Non riesco a dormire - Pagina 2 Empty Re: Non riesco a dormire Ven Apr 30, 2021 12:36 pm

gemma vitali

gemma vitali
Padawan
Padawan
All'inizio sembra un padre emozionato per il suo primo figlio, poi viene fuori un peccate che non sa rinunciare al suo vizio.
Diamine ce l'hai messa tutta per rendere antipatico il tuo protagonista. non riesce a dormire perchè ha la coscienza sporca. È così preso da stesso e da un'attrazione morbosa, quasi malata che la moglie e il figlio passano in secondo piano e questo è grave, passi pure per la moglie, ma il bambino appena nato.
il mondiale e l'anno appaqiono in sottofondo alla storia, comunque i paletti sono rispettati.

29Non riesco a dormire - Pagina 2 Empty Re: Non riesco a dormire Ven Apr 30, 2021 12:54 pm

vivonic

vivonic
Admin
Admin
Ciao, Autore.
Questo racconto ha diversi pregi che vanno sottolineati: per esempio, sei riuscito a conferire un ritmo oserei dire perfetto. Probabilmente non sei a tuo agio con il monologo, come molti degli scrittori partecipanti a questo step, ma ciononostante sei riuscito a cimentartici discretamente, ottenendo quasi un monologo vero, puro. Quindi complimenti, sicuramente tra i più riusciti dello step.
Quello che invece dà più nell'occhio è una scrittura che tende a impacciarsi, confondersi, con diversi errori anche troppo grossi per chi scrive. Il consiglio è di non smettere mai di leggere perché, anche dopo la quindicesima volta che si riguarda un proprio scritto, una cosa che avresti voluto diversa la trovi sempre!
Sembra che tu abbia anche voluto strafare con i paletti, inserendo (malamente) uno che non era richiesto! Bastava già l'infermiera...
Comunque, il ritmo, con quelle ripetizioni, le domande retoriche, i giusti spazi: questo è quello che mi ha convinto di più e mi fa dire che il testo è decisamente positivo!
Un abbraccio!


______________________________________________________
Un giorno tornerò, e avrò le idee più chiare.

30Non riesco a dormire - Pagina 2 Empty Re: Non riesco a dormire Ven Apr 30, 2021 1:25 pm

Akimizu

Akimizu
Padawan
Padawan
Va be', non me ne vorrà l'autore, spero, davvero non ce l'ho con lui, ci mancherebbe, ma il suo racconto non mi è piaciuto e per onestà mi tocca sottolineare tutti i passaggi che non mi hanno convinto. Chiedo ancora scusa, ma questo modo di scrivere, formalmente corretto e tutto ci mancherebbe, proprio non riesco a farmelo piacere. Questo continuo rilanciare, tirarti per la giacca, io pecco, oh, non dimenticarlo, sono pazzo, e pecco etc No, invece di tirarmi dentro mi respinge. E sarò pure strambo, ma io ho bisogno di sapere le cose, questa passione così estrema rimane raccontata, ma io la voglio vedere, come nasce? Quando? Perché? Troppe domande retoriche, davvero tante anche per un monologo, troppi avverbi (stramaledettamente davvero no), troppa frasi fatte. Ha ragione Tony, racconta, più o meno, delle cose estreme, come i rapporti in giardino (!) con il rischio di essere visti da tutti, con un pudore esagerato. 

Poi non so, secondo me è scritto da una donna, ci sono troppi ragionamenti contorti che un uomo non farebbe mai, ma al contempo trovo questa frase strana detta da una donna: Ma credo che fa tutto lei, mi sta trascinando in camera, il suo istinto ha pure trovato la stanza giusta. Cioè, non sappiamo nulla di questa donna, Valentina, e la introduci così, come una che a caso adesca un uomo che sta per diventare padre, irrompe a casa sua, fa tutto lei (!). Il suo istinto. L'istinto? Boh, e che è, una predatrice? Ho paura che tutto derivi da una impostazione molto cattolica, me lo fa pensare sia il continuo riferimento al peccato, che anche al fatto che lei sia il diavolo e lo vuole condurre all'inferno.

Il mio consiglio è quello di rendere meno enfatico il tutto e più umano il tuo personaggio, dare più spazio a Valentina, farcela capire, anche odiare perché no, ma renderla tridimensionale. Avrà dei sentimenti anche lei, qualcosa, che non sia puro istinto sessuale.

31Non riesco a dormire - Pagina 2 Empty Re: Non riesco a dormire Sab Mag 01, 2021 9:07 pm

Hellionor

Hellionor
Admin
Admin
Purtroppo questo racconto non mi ha convinta per niente.
I vari cambi da prima a terza persona confondono la lettura, inoltre le ripetizioni del "pecco, continuo a peccare" e via dicendo, sono veramente troppe. Suppongo che l'intento fosse di rafforzare la condizione del tuo personaggio, ma risulta una forzatura, perché non portano a delle riflessioni concrete ma si avvitano in una continua ripetizione che non è credibile, in questo contesto.
Non mi stai presentando un pazzo ma un narcisista che tradisce la moglie che ha appena partorito il loro figlio. Dovresti presentarmelo meglio, non con le ripetizioni ma con sottigliezze, Ne utilizzi una veramente ben fatta all'inizio 
dove sempre oggi, 11 luglio, l'Italia ha vinto 3-1 con la Germania, anche se sono stato costretto a guardare questa finale mondiale proprio dalle stanze biancastre dell'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma.
quel "sono stato costretto" mi fa subito identificare il tuo personaggio come una persona che non mi piacerebbe avere come marito, ecco. Perché lo pensa con se stesso, quel costretto, ed è terribile. Avrei voluto vedere più passaggi sottili sulla linea di questo iniziale. Mi avrebbero dato una credibilità maggiore del personaggio.
A rileggerti.
Ele

32Non riesco a dormire - Pagina 2 Empty Re: Non riesco a dormire Mer Mag 05, 2021 10:49 pm

miichiiiiiiiiiii

miichiiiiiiiiiii
Younglings
Younglings
Mi dispiace che non vi sia piaciuto, il mio intento era proprio parlare di una persona negativa, poi le ripetizioni fanno parte di un mio "stile".
Spero di crescere e migliorare!
Grazie a tutti per i commenti...

33Non riesco a dormire - Pagina 2 Empty Re: Non riesco a dormire Mer Mag 05, 2021 11:12 pm

Fante Scelto

Fante Scelto
Padawan
Padawan
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Mi dispiace che non vi sia piaciuto, il mio intento era proprio parlare di una persona negativa, poi le ripetizioni fanno parte di un mio "stile".
Spero di crescere e migliorare!
Grazie a tutti per i commenti...

Se posso dirti, hai fatto passi avanti rispetto allo step scorso, dove il tuo racconto mi era piaciuto di più per i contenuti ma lo stile era più insicuro.
Stavolta il contenuto mi ha preso meno, ma lo stile è decisamente migliorato.

34Non riesco a dormire - Pagina 2 Empty Re: Non riesco a dormire Mer Mag 05, 2021 11:41 pm

Arianna 2016

Arianna 2016
Padawan
Padawan
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Mi dispiace che non vi sia piaciuto, il mio intento era proprio parlare di una persona negativa, poi le ripetizioni fanno parte di un mio "stile".
Spero di crescere e migliorare!
Grazie a tutti per i commenti...

Se posso dirti, hai fatto passi avanti rispetto allo step scorso, dove il tuo racconto mi era piaciuto di più per i contenuti ma lo stile era più insicuro.
Stavolta il contenuto mi ha preso meno, ma lo stile è decisamente migliorato.

Mi trovo d'accordo con Fante.

35Non riesco a dormire - Pagina 2 Empty Re: Non riesco a dormire Mer Mag 05, 2021 11:50 pm

Susanna

Susanna
Cavaliere Jedi
Cavaliere Jedi
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Mi dispiace che non vi sia piaciuto, il mio intento era proprio parlare di una persona negativa, poi le ripetizioni fanno parte di un mio "stile".
Spero di crescere e migliorare!
Grazie a tutti per i commenti...
Adesso che conosco l'autore, devo dire che per l'età che dichiari hai scelto un argomento non facile. Diventare genitori è un'esperienza pazzesca, una di quelle che bisogna provare per poterne parlare.
Quindi rivaluto il tuo racconto, anche se post.
Davvero hai solo 17 anni? Quanto allo stile, dovebbe essere sempre rispettato, ma le argomentazioni che qui si trovano per i "difetti" dei lavori non possono che aiutarci a migliorarlo, ma non a cambiarlo, altrimenti finiremmo per scrivere solo quello che ci fa portare a casa punti e bei commenti, ma sarebbe uno scrivere anche per noi?


______________________________________________________
"Quindi sappiatelo, e consideratemi pure presuntuoso, ma io non scrivo per voi. Scrivo per me e, al limite, per un'altra persona che può capire. Spero di conoscerla un giorno… G. Laquaniti"

36Non riesco a dormire - Pagina 2 Empty Re: Non riesco a dormire Gio Mag 06, 2021 12:02 am

miichiiiiiiiiiii

miichiiiiiiiiiii
Younglings
Younglings
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Mi dispiace che non vi sia piaciuto, il mio intento era proprio parlare di una persona negativa, poi le ripetizioni fanno parte di un mio "stile".
Spero di crescere e migliorare!
Grazie a tutti per i commenti...
Adesso che conosco l'autore, devo dire che per l'età che dichiari hai scelto un argomento non facile. Diventare genitori è un'esperienza pazzesca, una di quelle che bisogna provare per poterne parlare.
Quindi rivaluto il tuo racconto, anche se post.
Davvero hai solo 17 anni? Quanto allo stile, dovebbe essere sempre rispettato, ma le argomentazioni che qui si trovano per i "difetti" dei lavori non possono che aiutarci a migliorarlo, ma non a cambiarlo, altrimenti finiremmo per scrivere solo quello che ci fa portare a casa punti e bei commenti, ma sarebbe uno scrivere anche per noi?
Tra due mesi 18 anni, mi piace volare, immedesimarmi sempre in cose che non mi possono appartenere, come l'esser padre, visto che sono una ragazza.
Ancora non riesco ad avere uno stile fisso, hai ragione, spero di riuscire davvero a crescere tanto...
Comunque grazie mille, così come ai due commenti precedenti! 
Sinceramente mi ero sconfortata un po'.

37Non riesco a dormire - Pagina 2 Empty Re: Non riesco a dormire Gio Mag 06, 2021 12:08 am

Fante Scelto

Fante Scelto
Padawan
Padawan
E' normale sconfortarsi all'inizio.
Ma un giorno ti guarderai alle spalle e dirai heeeeeey, Michelle, ne hai fatta di strada!
...
Almeno, io faccio così.
Ehm.
Qualche volta, ecco.

38Non riesco a dormire - Pagina 2 Empty Re: Non riesco a dormire Gio Mag 06, 2021 12:22 am

SisypheMalheureux

SisypheMalheureux
Padawan
Padawan
Michelle a soli 17 anni è normalissimo non avere ancora uno stile definito, essere ancora in fase di sperimentazione, sarebbe strano il contrario 🙂 e. 
Io a 17 anni non scrivevo un bel niente,  a 17 anni non sapevo manco chi ero e cosa volevo, figuriamoci avere uno stile di scrittura personale e già definito. Anzi, a dirla tutta non lo so nemmeno adesso chi sono, per molti versi, ma questo è un altro discorso.
Non si smette comunque mai di imparare e di mettersi in discussione, e tu qui stai facendo la cosa più importante: metterti alla prova. E sei anche coraggiosa perché ti sei messa alla prova con persone che hanno almeno 20 anni più di te, alcuni anche molti di più, pertanto hanno molta più esperienza di vita da raccontare, per forza di cose.
Ma non devi affatto scoraggiarti, siamo tutti qui per imparare e anzi, tu essendo così giovane hai la possibilità di crescere e migliorarti molto di più di chi è già adulto e con uno stile di scrittura già formato.

39Non riesco a dormire - Pagina 2 Empty Re: Non riesco a dormire Gio Mag 06, 2021 12:39 am

Byron.RN

Byron.RN
Padawan
Padawan
Michi non ti sconfortare.
Io dico sempre che questo gruppo è una palestra, serve per allenarsi e migliorare.
Quando inizi ad andare in palestra i primi giorni ti fanno male braccia e gambe, senti fastidio in muscoli che non sapevi neppure di avere. Poi con l'allenamento inizi a tirare su pesi che in principio ti sembravano impossibili.
Io i primi tempi ho preso un bel pò di mazzate, qualcuna mi ha pure dato fastidio, però è servita.
Nel tempo posso dire di essere migliorato abbastanza e ora, rileggendo quei miei primi racconti, riesco a vedere quei difetti che prima non ero in grado di captare.
Tra due mesi hai detto che fai 18 anni: non gettare la spugna, porta un pò di pazienza, leggi più che puoi e impegnati nella scrittura. Il tempo è un tuo grande alleato.

40Non riesco a dormire - Pagina 2 Empty Re: Non riesco a dormire Gio Mag 06, 2021 7:09 am

Petunia

Petunia
Moderatore
Moderatore
Ciao  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] mi unisco al coro. Non ti demoralizzare! Tenere duro, restare con la mente aperta e accogliere le critiche come un piccolo tesoro è uno dei modi per migliorare. 
In questo tuo racconto ho trovato un sensibile miglioramento rispetto a quello che avevi pubblicato nel primo step e le perplessità , infatti, si sono concentrate più sul contenuto che sulla forma e questo è già un progresso. Vedrai, andrà sempre meglio. Non smettere mai di sperimentare e questo è il luogo perfetto per farlo. Alla prossima!


______________________________________________________
Dodici voci si alzarono furiose, e tutte erano simili. Non c’era da chiedersi ora che cosa fosse successo al viso dei maiali. Le creature di fuori guardavano dal maiale all’uomo, dall’uomo al maiale e ancora dal maiale all’uomo, ma già era loro impossibile distinguere fra i due. (George Orwell)

41Non riesco a dormire - Pagina 2 Empty Re: Non riesco a dormire Gio Mag 06, 2021 7:46 am

digitoergosum

digitoergosum
Padawan
Padawan
Ciao Michelle. Sorprendente scoprire la tua età. Bravissima. Un solo consiglio, il resto verrà perché c'è ottima stoffa: il tuo nickname, con tutte quelle "i" è difficile da taggare. Sbagli una "i" e chi ti tagga non raggiunge l'intento. Bravissima!

42Non riesco a dormire - Pagina 2 Empty Re: Non riesco a dormire Gio Mag 06, 2021 9:28 am

ImaGiraffe

ImaGiraffe
Padawan
Padawan
Buongiorno, mi ero ripromesso ieri sera prima di andare a letto di passare di qui questa mattina e dirti la mia... Temo debba mettermi in fila. 
quoto ogni singola parola di chi mi ha preceduto. 
Il blog ha bisogno della freschezza dei tuoi 17 quasi 18 anni. Anche io sono molto amareggiato ed è normalissimo. 
Non molliamo e portiamo avanti le nostre idee.

Contenuto sponsorizzato


Torna in alto  Messaggio [Pagina 2 di 2]

Vai alla pagina : Precedente  1, 2

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.