Different Tales
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Ultimi argomenti attivi
» Buon compleanno Tony!
Far finta di essere sani - Pagina 2 EmptyIeri alle 9:57 pm Da Resdei

» Different Rooms - Nono Step
Far finta di essere sani - Pagina 2 EmptyIeri alle 4:51 pm Da Susanna

» Tempesta di sensi
Far finta di essere sani - Pagina 2 EmptyVen Set 30, 2022 9:46 pm Da Susanna

» Oggi…
Far finta di essere sani - Pagina 2 EmptyVen Set 30, 2022 8:36 pm Da tommybe

» Il nodo
Far finta di essere sani - Pagina 2 EmptyVen Set 30, 2022 4:20 pm Da Arunachala

» Incontri notturni
Far finta di essere sani - Pagina 2 EmptyVen Set 30, 2022 12:18 pm Da almarc

» Buon compleanno Giraffa!
Far finta di essere sani - Pagina 2 EmptyVen Set 30, 2022 8:58 am Da caipiroska

» Il vecchio dell’isola Comacina
Far finta di essere sani - Pagina 2 EmptyGio Set 29, 2022 7:53 pm Da almarc

» Quando il forum cambia sembianze...
Far finta di essere sani - Pagina 2 EmptyGio Set 29, 2022 3:02 pm Da Giancarlo Gravili

EVENTI DT
DIFFERENT ROOMS 9!
C'è tempo fino alle 24 del 30 settembre per inviare i racconti!
Parametri e regolamento su https://www.differentales.org/t1806-different-rooms-nono-step

Far finta di essere sani

+23
Hellionor
Asbottino
CharAznable
Fante Scelto
SuperGric
Susanna
FedericoChiesa
Arunachala
Resdei
gipoviani
paluca66
Mac
Byron.RN
M. Mark o'Knee
tommybe
digitoergosum
giuseppe.bignozzi
Antonio Borghesi
caipiroska
ImaGiraffe
Danilo Nucci
Petunia
Different Staff
27 partecipanti

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Andare in basso

Far finta di essere sani - Pagina 2 Empty Re: Far finta di essere sani

Messaggio Da Molli Redigano Dom Ago 07, 2022 10:51 pm

Forse il racconto che avrei voluto scrivere io. Refusi a parte, la forma è molto curata. Funzionali anche i salti temporali. Molto apprezzata, intesa come passato che non c'è più, la bellezza di ricevere una lettera, aprire la busta sporca e sentire il profumo stantio dell'inchiostro secco. Cazzo, adesso vai al tabacchino e manco hanno i francobolli a momenti!
Scusate la digressione.

Qualcuno ha notato la debolezza dei paletti dello step. Non ne parlo mai se un racconto è in gara, però devo segnalare che in questo testo sono veramente di contorno, più che in altri. Questo non m'impedisce di giudicare positivamente una storia che mi ha catturato attraverso i suoi tradimenti, storici e non, e le sue redenzioni, più o meno sincere, che arrivano un po' telefonate, poiché alimentate, anzi innaffiate, dagli stessi protagonisti.

Un'ultima osservazione: la solitudine di Arturo. Mi ha fatto venire il magone. Dev'essere una roba proprio brutta. Faccio i complimenti all'Autore per come è riuscito a trasmetterla attraverso le sue parole.

Grazie

______________________________________________________
"La strada dell'eccesso porta al palazzo della saggezza." William Blake

Desgrupte Cool!
Molli Redigano
Molli Redigano
Cavaliere Jedi
Cavaliere Jedi

Messaggi : 537
Punti : 576
Infamia o lode : 2
Data di iscrizione : 07.01.21
Età : 42
Località : Torino

Torna in alto Andare in basso

Far finta di essere sani - Pagina 2 Empty Re: Far finta di essere sani

Messaggio Da Achillu Mar Ago 09, 2022 4:37 pm

Ciao Aut-

Mi sono inceppato diverse volte nella lettura. Per esempio:
"una cinquantina di tedeschi con un paio di autoblindo è sbarcato" -> è sbarcata (soggetto "una cinquantina")
"Nella notte avevano circondato" -> hanno circondato (la narrazione in quel punto è al presente)
"Mia vita professionale e sentimentale bellissima" -> nei telegrammi si scrive "et" per la congiunzione e "est" per il verbo
"non riesco a più a guardare davanti" -> c'è una preposizione "a" in più.
Anche il flashback al presente ho fatto fatica a leggerlo, però secondo me è stata una necessità dovuta al fatto che c'è un flashback nel flashback.

Molto bella tutta la prima parte, con Enrico/Arturo che cucina due etti (in realtà molto affamato) di pasta con le cozze. Peccato che non mi sembri essere utile alla narrazione, che inizia di fatto con il flashback. Forse come prima parte sarebbe stata più pertinente la narrazione di un episodio in cui Enrico/Arturo si comporta da perdente; invece si comporta da neutro (o comunque non da perdente) e il fatto che sia un perdente viene solo raccontato da lui stesso; insomma ci dobbiamo fidare di quello che dice e dobbiamo dimenticare quello che fa.
Molto bella la trama. Il finale è un po' troppo didascalico, però a mio gusto si potrebbe invertire: I cattivi pensieri seccano, se nessuno l’innaffia. Quando esco dall’ufficio, vado in un’agenzia dei viaggi. “Vorrei sapere come faccio a raggiungere velocemente Ayers Rock” Secondo me scritto così alleggerisce l'effetto didascalico.
I paletti ci sono, senza particolari originalità, anzi secondo me al limite dell'utilità.

Grazie e alla prossima.

______________________________________________________
Far finta di essere sani - Pagina 2 Badge-2
Achillu
Achillu
Cavaliere Jedi
Cavaliere Jedi

Messaggi : 809
Punti : 897
Infamia o lode : 11
Data di iscrizione : 07.01.21
Età : 54
Località : Polesine

https://linktr.ee/Achillu

Torna in alto Andare in basso

Far finta di essere sani - Pagina 2 Empty Re: Far finta di essere sani

Messaggio Da The Raven Mar Ago 09, 2022 8:05 pm

Ciao autore, il titolo del brano mi ha incuriosito da subito e, adesso che ho letto il racconto, credo sia davvero azzeccato.la trama regge bene, è ben congeniata e ben gestita.
Ho trovato altalenante il ritmo: troppo lunga, per i miei gusti, la parte della ricetta. Non ne capisco il motivo, credo che avresti potuto parlarci del protagonista in altri termini; troppo didascalica la fase in cui spieghi cos’è uluru, diventa quasi documentaristica.
La lettura si inceppa troppo spesso per l’uso incerto delle virgole e ho notato diversi refusi.
Deboli, decisamente troppo, alcuni paletti.

______________________________________________________
IN GRAN SILENZIO OGNI PARTIGIANO GUARDAVA QUEL BASTONE SU IN COLLINA.


REACH OUT AND TOUCH FAITH!                                                                                               Sembrano di sognante demoni gli occhi, e i rai
                                                                                         del lume ognor disegnano l’ombra sul pavimento,
né l’alma da quell’ombra lunga sul pavimento
sarà libera mai!
Quel vizio che ti ucciderà
non sarà fumare o bere,
ma è qualcosa che ti porti dentro,
cioè vivere.
The Raven
The Raven
Admin
Admin

Messaggi : 484
Punti : 582
Infamia o lode : 13
Data di iscrizione : 18.10.20
Età : 34
Località : Cesena

Torna in alto Andare in basso

Far finta di essere sani - Pagina 2 Empty Re: Far finta di essere sani

Messaggio Da tommybe Mar Ago 09, 2022 8:28 pm

Riletto mi sembra un racconto scritto da più mani, belle mani.
Tra i miei preferiti.
tommybe
tommybe
Cavaliere Jedi
Cavaliere Jedi

Messaggi : 512
Punti : 530
Infamia o lode : 4
Data di iscrizione : 18.11.21
Età : 70
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Far finta di essere sani - Pagina 2 Empty Re: Far finta di essere sani

Messaggio Da vivonic Mer Ago 10, 2022 10:18 am

caipiroska ha scritto:Mi sono dimenticata il titolo!
Forse Far finta di stare bene sarebbe stato più calzante di Far finta di essere sani, perchè il protagonista non nasconde una malattia, ma un modo di vivere.
Oppure non l'ho capito e nel caso mi scuso con l'autore.
Adesso l'hai capito il titolo, @caipiroska ? lol!

Ciao, Autore.
Partiamo dalla cucina, sicuramente più presente del salotto Very Happy Scherzi a parte, trovo di una forza sconcertante la scena che quasi tutti i commentatori hanno, infatti, evidenziato. Se hai in mente "A cimma" (viste le tue referenze cantautoriali ritengo di sì), oppure la sicuramente meno famosa ma non per questo meno evocativa "La dieta" di Luca Barbarossa, sai quanto sia difficile trovare le parole giuste per catturare il lettore con una ricetta (banalizziamo così, ma è evidente che la ricetta sia un microcosmo in sé), e allo stesso tempo quanto possa essere appagante capire di essere riuscito a trasmettere un universo culturale dietro di essa. Tu ci riesci alla grande.
Poi è vero quello che dice Asbo riguardo ai paletti; anche il CdL si è interrogato su essi, in particolare sull'arbitro. Sapevamo che i commentatori avrebbero notato la sua marginalità all'interno del racconto, ma presumo lo sapessi benissimo anche tu, quindi va bene così.
Per quanto mi riguarda, credo sia un racconto validissimo e per me è stata una lettura piacevolissima, oltretutto scritta molto bene.
Forse non guadagnerà i gradini più alti della classifica a causa del must dello step, ma io ti faccio i miei sinceri complimenti. Hai scritto un gran pezzo!

______________________________________________________
Un giorno tornerò, e avrò le idee più chiare.
vivonic
vivonic
Admin
Admin

Messaggi : 926
Punti : 1017
Infamia o lode : 19
Data di iscrizione : 06.01.21
Età : 37
Località : Cesena

Torna in alto Andare in basso

Far finta di essere sani - Pagina 2 Empty Re: Far finta di essere sani

Messaggio Da gipoviani Sab Ago 13, 2022 7:57 am

Per prima cosa, grazie per aver ben accolto questo racconto.
Il titolo è quello di una bella canzone di Giorgio Gaber. L’ho risentita nei giorni in cui andavo pensando a che racconto scrivere: da lì mi è venuta l’idea. In realtà, il racconto c’entra solo parzialmente con il testo della canzone, ma l’ispirazione mi è venuta da quell’ascolto.
Sono in debito anche con Lucio Dalla, la sua come è profondo il mare, nella parte
Siamo i gatti neri, siamo pessimisti
Siamo i cattivi pensieri
E non abbiamo da mangiare
mi ha dato l’idea dell’incipit.
Ho ascoltato queste due canzoni una dopo l’altra, e il racconto è venuto fuori.
L’idea era di descrivere un buono sconfitto dalla storia (con la s minuscola e maiuscola) che forse alla fine di fronte alla morte del nemico, fonte della sconfitta, trova una sua redenzione.
Il sogno che cambia le carte in tavola è autobiografico. Avevo intorno a trent’anni (altra canzone di Locasciulli) e lavoravo da un annetto circa. Ebbi dei problemi sul lavoro, subii un vero processo metaforico. Andai a letto disfatto, ansioso e preoccupato. Feci l’identico sogno descritto nel racconto e al mio risveglio stavo benissimo, sereno e pronto a risolvere e chiarire la situazione. Mi è sempre sembrato incredibile. 
In ultimo chiedo scusa per i refusi, anche gravi, presenti nel racconto. Come i bambini dovrei promettere di non farlo più, ma so che sarebbe una promessa da bambino marinaio.
Grazie di nuovo, è un onore giocare con voi, 

gipoviani
Padawan
Padawan

Messaggi : 163
Punti : 188
Infamia o lode : 3
Data di iscrizione : 01.05.21

A Hellionor, vivonic, Achillu, caipiroska, CharAznable e digitoergosum garba questo messaggio

Torna in alto Andare in basso

Far finta di essere sani - Pagina 2 Empty Re: Far finta di essere sani

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Puoi rispondere agli argomenti in questo forum.