Different Tales
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Il forum di scrittura creativa che cercavi

Ultimi argomenti attivi
» 7 in condotta
Anonimo d'orchidea nera EmptyOggi alle 5:12 pm Da Susanna

» L'ombra insensibile
Anonimo d'orchidea nera EmptyOggi alle 4:17 pm Da almarc

» Auguri Vivonic!
Anonimo d'orchidea nera EmptyOggi alle 3:34 pm Da Asbottino

» L'ultimo bagno
Anonimo d'orchidea nera EmptyIeri alle 9:27 pm Da Susanna

» Accadde un giorno a “La Pulce”
Anonimo d'orchidea nera EmptyIeri alle 3:06 pm Da Arunachala

» DR - 8 - Il Salotto - Vincitori e Classifiche
Anonimo d'orchidea nera EmptyIeri alle 12:30 pm Da Akimizu

» Ricordati di coprirti bene
Anonimo d'orchidea nera EmptyIeri alle 11:06 am Da almarc

» Anche gli angeli mangiano patatine fritte
Anonimo d'orchidea nera EmptySab Ago 13, 2022 6:59 pm Da paluca66

» Vento d'estate
Anonimo d'orchidea nera EmptySab Ago 13, 2022 3:44 pm Da caipiroska

EVENTI DT
DIFFERENT ROOMS 8 - IL SALOTTO!
Scopri i parametri e scrivi il racconto ambientato in salotto! La scadenza è il 30 giugno!

Non sei connesso Connettiti o registrati

Anonimo d'orchidea nera

2 partecipanti

Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1Anonimo d'orchidea nera Empty Anonimo d'orchidea nera Ven Lug 01, 2022 11:24 am

Giancarlo Gravili

Giancarlo Gravili
Padawan
Padawan

https://www.differentales.org/t1650-al-canto-dei-grilli-una-lucciola#19722:



 Anonimo d’orchidea nera

Sfiorare i tuoi occhi scuri
aspettando che il tempo scivoli via.
Misteri legati dentro di te,
lontani come la tua immagine,
scoloriti come i tuoi vestiti.

Ricordi che si offuscano
col fluire della vita.

Lontano…
Vento attraverso le fessure dei sentimenti
che ci legano ai nostri giardini.
Spiriti che riflettono le note della notte.
Freddi aliti sputano negli occhi
i destini incrociati delle perle d’avorio
che inondano le sensazioni delle civiltà scomparse.
Fondali sommersi nelle cattiverie
che circondano i tuoi occhi.
Scuri, forse anche troppo…

Scavando nei terreni dove le rose sorridono
alle incertezze,
nell’eterna solitudine dei veleni impregnati del tuo profumo,
un tempo troveranno i resti delle tue carezze.
Un tempo quando,
fra le pietre del giardino,
un diario ricorderà l’esistenza delle orchidee nere
che tennero in vita…
Un tempo quando di tutto ciò
non rimarrà altro che un foglio anonimo

come le ore che trascorriamo.


______________________________________________________
Le domande non sono mai invadenti, a volte lo sono le risposte...

2Anonimo d'orchidea nera Empty Re: Anonimo d'orchidea nera Sab Lug 02, 2022 5:27 pm

tommybe

tommybe
Padawan
Padawan

Trovo insoddisfazione, neppure troppo celata.
Trovo la malinconia, il ricordo di situazioni migliori.
Di amore migliore.
Ed è come se quella connessione si fosse interrotta.
Forse è l'età, forse è lo stress.
Forse è niente.

3Anonimo d'orchidea nera Empty Re: Anonimo d'orchidea nera Dom Lug 03, 2022 12:28 am

Giancarlo Gravili

Giancarlo Gravili
Padawan
Padawan

Ciao Tom devo dire che questo testo è del 1985 e non ho cambiato nulla di come lo scrissi allora... Forse ero già vecchio...


______________________________________________________
Le domande non sono mai invadenti, a volte lo sono le risposte...

A tommybe garba questo messaggio

Contenuto sponsorizzato



Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.