Different Tales
Benvenuto su Different Tales
Prima di interagire leggi qui https://www.differentales.org/t1-regolamento-del-forum
Se hai già letto e compreso il regolamento è fantastico, nondimeno questo avviso apparirà per il resto dei tuoi giorni, e se non accedi ti apparirà in sogno.
Poi non dire che non ti avevamo avvisato.

Unisciti al forum, è facile e veloce

Different Tales
Benvenuto su Different Tales
Prima di interagire leggi qui https://www.differentales.org/t1-regolamento-del-forum
Se hai già letto e compreso il regolamento è fantastico, nondimeno questo avviso apparirà per il resto dei tuoi giorni, e se non accedi ti apparirà in sogno.
Poi non dire che non ti avevamo avvisato.
Different Tales
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.

Il forum di scrittura creativa che cercavi


Non sei connesso Connettiti o registrati

L'uomo a metà

Vai alla pagina : Precedente  1, 2

Andare in basso  Messaggio [Pagina 2 di 2]

1L'uomo a metà - Pagina 2 Empty L'uomo a metà Mer Gen 20, 2021 5:47 pm

Arunachala

Arunachala
Admin
Promemoria primo messaggio :

Un battito di palpebre, gli occhi due saette: sinistra, destra. Sinistra, destra. Da sotto il lenzuolo, le dita scavano strada verso l'esterno: pochi passi e tanta fatica. Nemmeno le gambe ritrovano il solito slancio. L'allarme in testa.
Perché e come l'uomo è finito lì, non lo sa. Per quanto tempo, un'altra incognita. Sforzandosi a mettere a fuoco l'ambiente, riconosce i colori, persino i profumi, ma non il posto in cui si trova.
Tenta invano di spingersi sui gomiti: pochi passi e tanta fatica. La bocca dell'uomo si schiude in un sorriso amaro. Almeno respira e questo, per ora, può bastare.


26L'uomo a metà - Pagina 2 Empty Re: L'uomo a metà Dom Gen 24, 2021 10:16 am

vivonic

vivonic
Younglings
Younglings
La lettura si inceppa in quel congiuntivo mancante, e successivamente alla preposizione errata. Due errori nella stessa riga in un racconto di cento parole non fanno sì che si possa apprezzare appieno il tuo racconto.
Poi, per mio gusto personale, come ho già avuto modo di chiarire in altri racconti ma riporto anche qui per correttezza, non amo sentire storie sul covid. L’allarme in testa, il riconoscimento dei profumi, la bellezza di poter respirare: tutti elementi che portano in quella direzione; apprezzo, però, chi è riuscito a vederci altro, come il fantastico Tom, primo fra molti.
È comunque una buona prova, quindi comunque ti meriti i complimenti.


______________________________________________________
Un giorno tornerò, e avrò le idee più chiare.

A emyristovic garba questo messaggio

27L'uomo a metà - Pagina 2 Empty Re: L'uomo a metà Dom Gen 24, 2021 5:52 pm

Akimizu

Akimizu
Younglings
Younglings
Tanta angoscia, certo, e trasmessa nel modo giusto, visto che c'è tanto mostrato e poco raccontato. Il problema è che ci sono diversi errori e poi il tutto è davvero troppo criptico. Ci sono diversi 100 così, a questo giro, qualcuno funziona lo stesso, qualcuno si presta a essere completato dalla fantasia del lettore, questo invece paradossalmente è completo (la vicenda è piuttosto chiara, un uomo striscia, un reduce, un guarito da covid forse, spaventato, ma respira e tanto basta) eppure è il più difficile di tutti, perché è completamente privo di contesto.

A emyristovic garba questo messaggio

28L'uomo a metà - Pagina 2 Empty Re: L'uomo a metà Dom Gen 24, 2021 6:42 pm

caipiroska

caipiroska
Younglings
Younglings
Un 100 spigoloso, non si sa bene da che parte prenderlo...
Si parla di un risveglio e quindi una rinascita a nuova vita, ma le dinamiche di come e perchè ciò avviene rimangono un po' fumose.
La sensazione in generale è di un mini frettoloso, o meglio, di un mini dove si sente la volontà di descrivere la fatica di un risveglio, di tornare alla vita, ma il tutto realizzato con associazioni di parole a volte poco curate (penso alla frase pochi passi e tanta fatica ripetuta due volte identica, quando il protagonista non riesce a camminare...).
La frase le dita scavano strada non mi piace, si sente che le manca qualcosa.
Quel l'uomo va tolto, altrimenti si destabilizza il lettore: il focus è sul protagonista, mentre in questo caso arriva un narratore esterno che non ha molto senso.

A emyristovic garba questo messaggio

29L'uomo a metà - Pagina 2 Empty Re: L'uomo a metà Dom Gen 24, 2021 7:06 pm

paluca66

paluca66
Younglings
Younglings
Riletto tenendo presente il titolo, forse la soluzione del mistero è proprio lì, in quell'"uomo a metà".

A emyristovic garba questo messaggio

30L'uomo a metà - Pagina 2 Empty Re: L'uomo a metà Mar Gen 26, 2021 12:50 pm

emyristovic

emyristovic
Younglings
Younglings
Buongiorno, ragazzi! Innanzitutto, vi ringrazio uno a uno per il passaggio e per i commenti che mi hanno fatto spesso sorridere. Mi sono sentita in un imbarazzo tremendo, per quel congiuntivo mancato, scusatemi, di solito non sono così sbadata (ma ben mi sta, mi sono ridotta all'ultimo momento per scrivere e nonostante un paio di riletture non me ne ero proprio accorta), ma per il resto mi mordevo di continuo la lingua e tenevo a bada la voglia di rispondere (e non è stato facile, lo ammetto).
L'uomo a metà mi perseguitava da una decina di giorni e al di là del contest, avevo già una mezz'idea per un racconto che avrei scritto più avanti. Siccome l'idea per il cento non mi veniva, ho deciso di dargli la voce in anticipo. Mi rendo conto che così com'è risulta piuttosto criptico, ma è un limite mio, non amo imboccare il lettore e mi piace che ognuno interpreti a modo proprio quello che scrivo e che non necessariamente coincide con quello che ho in testa io. 
No, Viv, il covid non c'entra per niente, anche se quei profumi potevano portare il lettore in quella direzione, ma francamente — lì per lì mentre scrivevo — non ci avevo proprio pensato. Il mio protagonista si sveglia in un'ambiente che crede di conoscere però non ne ha certezze in quanto non ricorda nulla. L'allarme in testa era proprio per far vedere il panico che deriva da questo e dell'impossibilità di sentire le proprie gambe. Ho scelto la parola passi consapevolmente — no, Stefi, non era per crearvi la confusione — per rendere la fatica che ha, è una sorta di metafora, se volete, non sentendo le gambe sono altre parti del corpo, le mani appunto, a compiere i passi. La ripetizione, caipi, era decisamente voluta, proprio per sottolineare che sta tornando alla vita poco a poco. I passi erano da intendere come tentativi. Si sospinge sui gomiti cercando di alzarsi. Resdei aveva visto giusto riguardo alla doppia interpretazione, anche se la resistenza era più al fatto di non ricordare più nulla, quindi alla morte dei ricordi, ma anche la resistenza al fatto di non poter muovere le gambe. Almeno è vivo e questa era la cosa più importante. Vittorio Veneto aveva capito giusto a cosa mi riferivo con i passi, così come paluca che stava già tutto nel titolo. 
Per l'uomo a metà mi sono ispirata a una persona che ho conosciuto da giovane, e che in seguito a un incidente grave era rimasta paralizzata e in coma per anni, e i cui familiari lo avevano fatto trasferire dall'ospedale a casa. I profumi, anche se come qualcuno, mi sembra Petunia, mi aveva detto che era forse meglio mettere la parola odori, volevano far capire che l'uomo si risveglia in un'ambiente familiare. Avevo immaginato i fiori nella stanza, ma non sono riuscita a esplicitarlo. Ero focalizzata su 100 parole, le volevo esatte questa volta, e quindi non sono riuscita a calibrare in modo migliore il resto.
Quello che ho scritto nel mio stesso commento al pezzo vale, ho l'intenzione di ampliare la storia e sarà il mio racconto d'esordio qui. Sulle tempistiche non prometto nulla, ma sarà sicuramente a febbraio. 
Grazie ancora a tutti, soprattutto a Buc, che mi dà sempre consigli utili. Ero convinta di poter usare per quanto tempo, invece da quanto (mi piaceva di più, ahimè), ma ho sbagliato. Non me lo scorderò più! Sono stata molto felice di partecipare, è stata una bellissima esperienza. Mi sono divertita tanto, tanto. Al prossimo contest! Un caro saluto a tutti!


______________________________________________________
Piccoli Grandi Sognatori

Without faith, without hope, there can be no peace of mind. [cit.]

A Arunachala, Achillu, Resdei, paluca66 e Akimizu garba questo messaggio

https://piccoligrandisognatori.wordpress.com

31L'uomo a metà - Pagina 2 Empty Re: L'uomo a metà Mar Gen 26, 2021 12:58 pm

emyristovic

emyristovic
Younglings
Younglings
@dalcapa ha scritto:Non so... la scrittura è buona e anche la tensione e l'atmosfera che si vanno a delineare, ma effettivamente il contesto, la "trama" risultano quasi troppo sospese, non danno sufficienti riferimenti affinché poi, il racconto nel suo insieme riesca a creare emozione ed empatia. Potrebbe essere un ottimo incipit…
L'incipit del mio prossimo racconto! Quando ho letto il tuo commento, caro dalcapa, avrei voluto abbracciarti.


______________________________________________________
Piccoli Grandi Sognatori

Without faith, without hope, there can be no peace of mind. [cit.]
https://piccoligrandisognatori.wordpress.com

32L'uomo a metà - Pagina 2 Empty Re: L'uomo a metà Mar Gen 26, 2021 1:01 pm

emyristovic

emyristovic
Younglings
Younglings
@Midgardsormr ha scritto:Sarà, ma a me è venuto in mente il risveglio di un reduce di guerra, lo scoppio di una granata vicino, le gambe che non si muovono.... l'allarme i testa. E quel muoversi con i gomiti.
Boh, sarò troppo stanco. O forse corro troppo veloce.

Un bel 100s in ogni caso, qualche ripetizione che poteva essere utilizzata per spiegare meglio la situazione o sensazione. Ma fila bene, nell'angoscia che descrive.

Brav*
Potrebbe essere anche un reduce di guerra, ora che ci penso, ma il personaggio non mi ha ancora raccontato la sua storia, anche se mi perseguita da giorni. In ogni caso, è un'ipotesi che prenderò in considerazione per l'ampliamento. Grazie per i complimenti e per il suggerimento!


______________________________________________________
Piccoli Grandi Sognatori

Without faith, without hope, there can be no peace of mind. [cit.]
https://piccoligrandisognatori.wordpress.com

Contenuto sponsorizzato


Torna in alto  Messaggio [Pagina 2 di 2]

Vai alla pagina : Precedente  1, 2

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.