Different Tales
Benvenuto su Different Tales
Prima di interagire leggi qui https://www.differentales.org/t1-regolamento-del-forum
Se hai già letto e compreso il regolamento è fantastico, nondimeno questo avviso apparirà per il resto dei tuoi giorni, e se non accedi ti apparirà in sogno.
Poi non dire che non ti avevamo avvisato.

Unisciti al forum, è facile e veloce

Different Tales
Benvenuto su Different Tales
Prima di interagire leggi qui https://www.differentales.org/t1-regolamento-del-forum
Se hai già letto e compreso il regolamento è fantastico, nondimeno questo avviso apparirà per il resto dei tuoi giorni, e se non accedi ti apparirà in sogno.
Poi non dire che non ti avevamo avvisato.
Different Tales
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Il forum di scrittura creativa che cercavi


Non sei connesso Connettiti o registrati

Anna

Vai alla pagina : 1, 2  Seguente

Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 2]

1Anna        Empty Anna Mer Gen 20, 2021 4:03 pm

Arunachala

Arunachala
Admin
Anna  ciondola in cucina con la maglietta dell’Hard Rock  e un paio di ciabatte di spago sformate.
 Prende la tazzina che ho appoggiato sulle ginocchia.
- Cosa guardi?- dice.
-Te, dissemini  gocce di caffè ovunque.
- Non mi tremano più le mani.
- Visto,  la tua età è una bella età, ma se non te lo avessi detto non te ne saresti accorta.
- Tanto ogni volta che vieni da me è come se passassi un guaio, la metterò sul balcone
con le cose andate a male, la mia età.
- Anna, ho sempre creduto in una tua rinascita.
- Non sono né ferita né inferma, tutto può  essere.

2Anna        Empty Re: Anna Mer Gen 20, 2021 10:30 pm

Petunia

Petunia
Cavaliere Jedi
Cavaliere Jedi
Tanto ogni volta che vieni da me è come se passassi un guaio, la metterò sul balcone 
con le cose andate a male, la mia età.

Questa frase, per me, vale 100
Bello autor


______________________________________________________
Divido tutti i lettori in due classi; coloro che leggono per ricordare e coloro che leggono per dimenticare.
(William Lyon Phelps)

3Anna        Empty Re: Anna Mer Gen 20, 2021 10:32 pm

Molli Redigano

Molli Redigano
Padawan
Padawan
Mi par di capire che Anna vuole rinascere, tutti credono nella sua rinascita e la esorta o a farlo, persino il fato sembra sicuro. Eppure nulla ancora è successo. Testo che mi ha lasciato di sasso alla sua conclusione: tutto può essere va bene, ma mi sembra riduttivo nell'ottica di rinascita che mi sono fatto circa Anna. Eh, 'ste 100 parole!!!


______________________________________________________
Branzagot senz'onma.

Gaute da suta Cool!

4Anna        Empty Re: Anna Mer Gen 20, 2021 10:37 pm

Arianna 2016

Arianna 2016
Padawan
Padawan
In poche righe viene tratteggiato una spaccato di vita adolescenziale: una ragazza in crisi (le mani le tremavano: qualche sostanza stupefacente?), il difficile dialogo con i genitori, percepiti sempre come il nemico (ogni volta che vieni da me, è come se passassi un guaio) anche quando hanno buone intenzioni.
Poi mi sono resa conto che forse la mia lettura è deformata dalla mia esperienza quotidiana. Nulla dice che invece il dialogo non avvenga tra una ragazza/donna e un uomo con cui sta, oppure addirittura tra una donna anziana (la tua età è una bella età: quale età?) e suo marito, il suo uomo. Un’altra donna?
Insomma, mi sono resa conto che in realtà questo racconto si gioca su una notevole ambiguità di ruoli e di fasi della vita, ambiguità non so se voluta o casuale.
Di sicuro, la parte che mi piace di più è l’ultima frase, il guizzo che dà vita al racconto.
Buona la forma. Avrei solo sostituito una virgola con un punto.

5Anna        Empty Re: Anna Mer Gen 20, 2021 10:38 pm

kiriku

kiriku
Younglings
Younglings
Ammetto di non averlo capito...
C'è questa Anna, con una maglia dell'Hard Rock, da cui l'io narrante si aspetta una rinascita, che sulle spalle di Anna sembra pesare come un macigno, ma tutto il resto mi è oscuro.
Confido in una spiegazione a concorso concluso.


______________________________________________________
"Impari a sentire la barca, ascolti la sua voce. Entri in sintonia e finisci per stabilire un rapporto che non è solo materiale. Anche quando sei mezzo addormentato, stravolto dalla stanchezza, quando cucini sballottato dalle onde, quando ti chiudi sotto coperta, con lo scafo che sfreccia a 20 nodi, e leggi qualche pagina di un libro. Ecco, in quei momenti senti di non essere solo. Lei, la barca, è sempre lì, con te." - Giovanni Soldini, velista.
https://cogitoergoleggo.wordpress.com/

6Anna        Empty Re: Anna Mer Gen 20, 2021 10:42 pm

Ospite


Ospite
Anna spreca la sua età con le sostanze, con l'alcol, ne è testimone il tremolio delle mani e questo uomo che la osserva, forse la cura. Ogni sua visita è un disagio per la ragazza.
Troppo criptico, questa è solo la mia interpretazione, ma sarà quella giusta?

7Anna        Empty Re: Anna Gio Gen 21, 2021 11:28 am

Asbottino

Asbottino
Younglings
Younglings
Bello. Molto delicato, profondo. Sento una differenza di età tra i due, forse un padre e una figlia. Lui cerca sintonia, lei sfugge un po’ su note dissonanti ma è comunque un duetto e seguono uno spartito unico.

8Anna        Empty Re: Anna Gio Gen 21, 2021 11:58 am

Giancarlo Gravili

Giancarlo Gravili
Padawan
Padawan
Il testo è molto più ampio delle sue cento parole e racconta tanto, forse addirittura ognuno può immaginarsi in quel vissuto raccontato e mettersi sul balcone come le cose andate, ma poi queste cose sono davvero andate e magari chi ci concederà di rinascere e se un raggio di sole illuminasse il luogo del deposito sul balcone stesso. L'autore sa quel che vuol narrare e lo fa facendoci immaginare una scena che come un vestito potrebbe calzare su tutti noi...


______________________________________________________
Le domande non sono mai invadenti, a volte lo sono le risposte...

9Anna        Empty Re: Anna Gio Gen 21, 2021 2:59 pm

Stefy

Stefy
Viandante
Viandante
La situazione non mi è chiara e faccio a capire chi è chi.
Quella con la maglietta dell' Hard Rock forse è quella giovane, ma poi ha le ciabatte di spago sformate.
Il tremolio delle mani lo associo all'età avanzata, ma forse no, se teniamo conto del dialogo che intercorre tra le due.
Il testo è bello e ben scritto ma, per me, di difficile interpretazione per essere un 100.
Se alla storia fosse dato più ampio respiro credo che la leggerei volentieri.

10Anna        Empty Re: Anna Gio Gen 21, 2021 4:06 pm

Antonio Borghesi

Antonio Borghesi
Younglings
Younglings
Nella penultima riga c'è quel "- Anna, ho sempre creduto..." che mi ha spiazzato nel dialogo e penso che tu volessi scrivere "Anna - Ho sempre creduto...". Un bellissimo atto d'amore andare a trovare una parente nell'incapacità di muoversi. Forse una cosa che questa pandemia ha incrementato.

11Anna        Empty Re: Anna Gio Gen 21, 2021 4:37 pm

bucaneve88

bucaneve88
Younglings
Younglings
Un racconto apparentemente lieve, un pomeriggio fra padre e figlia, invece contiene un mondo.

Anna  ciondola in cucina (stupendo, ce la mostra)
(tazzina appoggiata sulle ginocchia di chi?)
- Cosa guardi?- dice. (questo apostrofare l'ho sentito mille volte)
... se non te lo avessi detto non te ne saresti accorta.(passo falso: mai sottolineare una loro "svista")
- Tanto ogni volta che vieni da me è come se passassi un guaio, la metterò sul balcone
con le cose andate a male, la mia età.(ecco la reazione; forse il padre è separato dalla madre, forse la ragazza allude all'altra, forse "quella" è proprio la causa del malessere che l'ha condotta all'eroina...)
- Anna, ho sempre creduto in una tua rinascita.(altro passo falso)
- Non sono né ferita né inferma, tutto può  essere.(seconda reazione acida e le dó ragione:tieni certe considerazioni per te)


Dunquedunquedunque: un gran cento, con tanta vita dentro e tanto dolore dentro e fuori. Molto bello.


______________________________________________________
Mai innamorarsi di un fiocco di neve...  Anna        3931930528

12Anna        Empty Re: Anna Gio Gen 21, 2021 8:55 pm

GENOVEFFA FRAU

GENOVEFFA FRAU
Younglings
Younglings
Dalla maglietta penso sia una persona giovane, reduce da qualche brutta crisi, le mani ancora tremanti.
Anna potrebbe essere la madre, la figlia o l'amante, chiunque sia pensa di causare disturbo, un qualcosa andato a male, la sua età, anziana o giovane...
In ogni caso offre motivo di riflessione, un buon cento!

13Anna        Empty Re: Anna Gio Gen 21, 2021 9:18 pm

Arunachala

Arunachala
Admin
onestamente devo ammettere di non avere capito del tutto la storia.
o forse per niente.
pare un dialogo tra medico, lui, e paziente.
o forse padre e figlia.
certo è che lei ha dei problemi e lui cerca di risolverli in qualche modo, senza riuscirci molto.
anche se ci spera.


______________________________________________________
L'unico modo per non rimpiangere il passato e non pensare al futuro è vivere il presente

Anna        Namaste

Non si può toccare l'alba se non si sono percorsi i sentieri della notte.

Kahlil Gibran

14Anna        Empty Re: Anna Gio Gen 21, 2021 9:25 pm

paluca66

paluca66
Padawan
Padawan
Purtroppo faccio parte della schiera di quelli che non hanno capito molto bene cosa succede e tra chi, nonostante lo abbia letto più volte.
Mi piacciono molto i 100 basati sul dialogo, formalmente è scritto molto bene, indubbiamente.

15Anna        Empty Re: Anna Gio Gen 21, 2021 11:58 pm

Midgardsormr

Midgardsormr
Younglings
Younglings
Potrebbe essere tutto, io ci ho visto un padre e una figlia. I motivi per cui si parlano in quel modo, mi sono estranei. Non li ho compresi, tralasciando quel tremore alle mani che è comunque comune a molte situazioni.
In ogni caso, il tema rinascita è evidente. I dialoghi mi piacciono molto.
Unica annotazione, un "a capo" di troppo sulla terzultima frase.

Buon 100s


______________________________________________________
Valar Morghulis. Valar Dohaeris.

Tutti devono morire. Tutti devono servire.

16Anna        Empty Re: Anna Ven Gen 22, 2021 9:44 am

gemma vitali

gemma vitali
Padawan
Padawan
Particolare. Dalle descrizioni potrebbe essere una ragazza che si sta curando in una clinica, me lo fa pensare ogni volta che mi vieni a trovare ecc. 
I dialoghi sono la parte decisiva di questo 100, quelle risposte ribelli,  cribelli, piene di acredine contro tutti e anche contro se stessa. Molto bello.

17Anna        Empty Re: Anna Ven Gen 22, 2021 3:19 pm

Byron.RN

Byron.RN
Padawan
Padawan
Un bel 100 che penso parli di un rapporto tra padre e figlia, un genitore che rincuora la figlia, dicendole che nonostante i problemi la giovinezza è un bel periodo e se si vuole tutto si può aggiustare.
Ciò che non mi piace è la frase finale; ci può stare col tratteggio che è stato fatto di Anna, quindi a livello di logica non è neanche fuori posto, ma è talmente brusca che va comunque a minare quell'atmosfera che eri riuscito a creare.

18Anna        Empty Re: Anna Ven Gen 22, 2021 3:21 pm

Danilo Nucci

Danilo Nucci
Padawan
Padawan
Scritto benissimo questo 100. Non è immediato, bisogna rileggerlo per capire, o almeno essere in grado di immaginare una situazione plausibile. La mia interpretazione è molto simile a quella di Arianna. Mi sono immaginato una ragazza che sta uscendo dal tunnel della droga, con l'aiuto dell'altra persona presente, che potrebbe essere uno psicologo? Non me lo immagino come un familiare. L'idea finale potrebbe essere un segno di speranza, forse ce l'ha fatta. Ma potrebbe anche essere che io non ne abbia azzeccata una!

19Anna        Empty Re: Anna Ven Gen 22, 2021 6:15 pm

dalcapa


Viandante
Viandante
Una bella, delicata e dolce fotografia, con il suo filo di ironia e un ritmo davvero piacevole. Un bel racconto che con poche parole apre il cuore. Piaciuto.

20Anna        Empty Re: Anna Ven Gen 22, 2021 7:39 pm

emyristovic

emyristovic
Younglings
Younglings
In tutta onesta, mi sono un po' persa. Ho faticato a seguire il dialogo e ammetto non l'ho capito molto. Eppure, anche se sfumata, l'emozione mi è arrivata tutta. Ripasserò.


______________________________________________________
Piccoli Grandi Sognatori

Without faith, without hope, there can be no peace of mind. [cit.]
https://piccoligrandisognatori.wordpress.com

21Anna        Empty Re: Anna Ven Gen 22, 2021 10:26 pm

Resdei

Resdei
Padawan
Padawan
100 dell’amicizia
bello bello bellissimo!
Vorrei avere un amico come quello che ha Anna.
Una scena semplice, poche battute recitate in una piccola cucina con balcone dove passa la vita.
complimenti davvero

22Anna        Empty Re: Anna Sab Gen 23, 2021 2:22 am

Dafne


Younglings
Younglings
Un dialogo serrato tra due personaggi: adolescente identificata dall'abbigliamento e nominata nel titolo e interlocutore non meglio identificato che potrebbe essere un genitore, un adulto che Anna sente come abitualmente invadente, che la invita a rinascere e credere in se stessa. Così mi sembra, ma non ci giurerei  perché il contesto non c'è e il dialogo, secondo me, lascia eccessivamente nel vago la situazione.

23Anna        Empty Re: Anna Sab Gen 23, 2021 10:04 am

Petunia

Petunia
Cavaliere Jedi
Cavaliere Jedi
Riletto. Anche questo è un racconto che mostra più che raccontare. Autore, ciò che mostri mette disagio, ma io amo provare delle sensazioni quando leggo. E qui ne provo parecchie.


______________________________________________________
Divido tutti i lettori in due classi; coloro che leggono per ricordare e coloro che leggono per dimenticare.
(William Lyon Phelps)

24Anna        Empty Re: Anna Sab Gen 23, 2021 4:46 pm

Phoenix

Phoenix
Admin
Chi è il figlio o la figlia che chiama la madre per nome?
Naaaa, sono amici, amici fantastici e dove trovarli. In questo 100's, delizioso.


______________________________________________________
La gloria o il merito di certi uomini è scrivere bene; di altri, non scrivere affatto.

Jean de La Bruyère

25Anna        Empty Re: Anna Sab Gen 23, 2021 10:54 pm

Achillu

Achillu
Padawan
Padawan
Ciao Aut-

Le mani di Anna non tremano più. Ho pensato al Parkinson e la scena con cui offre e ritira la tazzina di caffè mi fa pensare a una donna autonoma. Ma in realtà ci sono tanti motivi per cui le mani tremano e poi non più. "ogni volta che vieni da me è come se passassi un guaio" è una frase criptica, che ho interpretato come una risposta piccata alle punzecchiature che il narratore le lancia. Il risultato che mi arriva è un discorso tra due persone che si capiscono benissimo ma non ho abbastanza elementi per ricostruire la storia. C'è una frase "la metterò sul balcone con le cose andate a male, la mia età" che mi piace particolarmente.

Grazie e alla prossima.

Contenuto sponsorizzato


Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 2]

Vai alla pagina : 1, 2  Seguente

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.