Different Tales
Benvenuto su Different Tales
Prima di interagire leggi qui https://www.differentales.org/t1-regolamento-del-forum
Se hai già letto e compreso il regolamento è fantastico, nondimeno questo avviso apparirà per il resto dei tuoi giorni, e se non accedi ti apparirà in sogno.
Poi non dire che non ti avevamo avvisato.

Unisciti al forum, è facile e veloce

Different Tales
Benvenuto su Different Tales
Prima di interagire leggi qui https://www.differentales.org/t1-regolamento-del-forum
Se hai già letto e compreso il regolamento è fantastico, nondimeno questo avviso apparirà per il resto dei tuoi giorni, e se non accedi ti apparirà in sogno.
Poi non dire che non ti avevamo avvisato.
Different Tales
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Il forum di scrittura creativa che cercavi


Non sei connesso Connettiti o registrati

Federico

+23
Byron.RN
Vittorio Veneto
Achillu
paluca66
Danilo Nucci
Molli Redigano
emyristovic
Resdei
Asbottino
gemma vitali
Midgardsormr
The Raven
dalcapa
Antonio Borghesi
Stefy
bucaneve88
Giancarlo Gravili
Petunia
Dafne
Arianna 2016
GENOVEFFA FRAU
kiriku
Arunachala
27 partecipanti

Vai alla pagina : Precedente  1, 2

Andare in basso  Messaggio [Pagina 2 di 2]

1Federico     - Pagina 2 Empty Federico Mer Gen 20, 2021 1:24 pm

Arunachala

Arunachala
Admin
Admin
Promemoria primo messaggio :

La domenica sera d’inizio autunno, a diciassette anni soprattutto, porta con sé tutta la malinconia per l’anno scolastico che sta iniziando, per l’estate appena trascorsa. È quasi un obbligo bere qualcosa se gli amici ti portano a Bologna. Che poi, domenica sera non lo è più: meglio dire che è lunedì mattina presto.
 
Fa freddo per essere settembre, ma preferisco fare due passi prima di rincasare.
 
Poi il resto non so. Non so perché gli agenti mi ammanettino, mi urlino addosso, mi trascinino per strada, mi spezzino i manganelli sulla schiena.
Mi dicono di non opporre resistenza, ma io stavo solo gridando la mia adolescenza al mondo.


26Federico     - Pagina 2 Empty Re: Federico Sab Gen 23, 2021 1:17 pm

Vittorio Veneto

Vittorio Veneto
Younglings
Younglings
Non avevo in mente la storia di Federico Aldovrandi e quindi ho preso il racconto come un'ottima storia drammatica. Belle le pause, gli spazi bianchi.
Poi ho letto dei riferimenti storici: non sono andato a rileggerli. La sua storia sarà per sempre raccontata a me tramite il tuo 100.

27Federico     - Pagina 2 Empty Re: Federico Sab Gen 23, 2021 3:07 pm

Byron.RN

Byron.RN
Padawan
Padawan
Anche questa una buona traccia, per ricordare una delle tante pagine nere del nostro paese.
Del brano mi è piaciuto il clima che sei riuscito a creare, quella malinconia settembrina che poi vira in qualcosa di più scuro e pesante. 
Conoscevo la vicenda, anche se a una prima lettura non avevo focalizzato il fatto.
Una buona prova.

28Federico     - Pagina 2 Empty Re: Federico Sab Gen 23, 2021 3:14 pm

Phoenix

Phoenix
Admin
Admin
Federico, povero Federico. Gesù che barbarie.
Un ricordo triste, reso alla perfezione con poche stilettate dal pdv della vittima.
Notevole.


______________________________________________________
La gloria o il merito di certi uomini è scrivere bene; di altri, non scrivere affatto.

Jean de La Bruyère

29Federico     - Pagina 2 Empty Re: Federico Dom Gen 24, 2021 2:42 am

The Raven

The Raven
Admin
Admin
Certe storie fanno sempre male.
Aldrovandi è solo uno dei cognomi di una lista troppo lunga. Troppo spesso i metodi delle forze dell’ordine diventano discutibili, ne abbiamo sentito parlare molto in Italia (Cucchi, ad esempio) o pensando ai metodi decisamente poco ortodossi usati negli Stati Uniti.
Federico era un ragazzo, e come tale faceva cose normali, da ragazzo della sua età. E questo lo esprimi bene nel tuo racconto, autore. La tua penna è sapiente e la costruzione del tuo racconto non soffre il limite delle cento parole, nonostante il tema mastodontico che tratta.
La resistenza è centrale, direi che è la svolta del racconto.
Non posso che complimentarmi.


______________________________________________________
IN GRAN SILENZIO OGNI PARTIGIANO GUARDAVA QUEL BASTONE SU IN COLLINA.


REACH OUT AND TOUCH FAITH!                                                                                               Sembrano di sognante demoni gli occhi, e i rai
                                                                                         del lume ognor disegnano l’ombra sul pavimento,
né l’alma da quell’ombra lunga sul pavimento
sarà libera mai!
Quel vizio che ti ucciderà
non sarà fumare o bere,
ma è qualcosa che ti porti dentro,
cioè vivere.

30Federico     - Pagina 2 Empty Re: Federico Dom Gen 24, 2021 10:26 am

vivonic

vivonic
Admin
Admin
Sono storie che fanno sempre male, di cui è sempre difficile parlare.
Anche qui, ribadisco un concetto che ho espresso in altri 100: mi fa piacere quando un Autore mi propone qualcosa che non conosco. Se poi finisce che vado nell’internet per documentarmi, curiosare, approfondire, allora vuol dire che, in un certo qual modo, l’Autore ha raggiunto il proprio scopo. Credo che questa riflessione ti appartenga.


______________________________________________________
Un giorno tornerò, e avrò le idee più chiare.

31Federico     - Pagina 2 Empty Re: Federico Dom Gen 24, 2021 5:43 pm

Akimizu

Akimizu
Padawan
Padawan
Bello, poco da dire. Certo, inquadrarlo aiuta, ma anche se non si conosce o non si intuisce la storia di Aldovrandi, il racconto funziona lo stesso. Scritto molto bene, non ho appunti da fare, se non che il finale, quell'ultima frase, l:ho trovata un po' forzata, tirata per i capelli. Ha davvero pensato quello il povero Federico mentre moriva?

32Federico     - Pagina 2 Empty Re: Federico Dom Gen 24, 2021 9:58 pm

caipiroska

caipiroska
Padawan
Padawan
Leggo e rileggo la prima frase, e vorrei dirti che c'è qualcosa che non va, ma non so cosa, quindi non te lo dico...
In poche righe sei riuscito a descrivere lo stupore di questo ragazzo di fronte a tutto ciò che gli accade: e infatti credo che sia più questa sensazione ( a differenza dell'ultima frase) a lasciarmi addosso una strana rabbia.
Non so come hai fatto, ma si percepisce la sua innocenza, la sua incredulità di fronte a una morte assurda, senza un vero perchè.

33Federico     - Pagina 2 Empty Re: Federico Mar Gen 26, 2021 10:34 am

Akimizu

Akimizu
Padawan
Padawan
Credo si capisca dal commento, ma lo ribadisco. Senza quell'ultima frase sarebbe stato tra i miei preferiti. Sono sicuro che non è era tuo intento, ma io l'ho letta come una excusatio non petita, una giustificazione al fatto che stesse urlando per strada, un pensiero infine troppo coerente per essere formulato in una situazione come quella.

34Federico     - Pagina 2 Empty Re: Federico Mar Gen 26, 2021 10:44 am

Achillu

Achillu
Cavaliere Jedi
Cavaliere Jedi
A me invece l'ultima frase piace tantissimo, pensa te a volte la differenza di vedute. Mi è dispiaciuto tanto non avere tipo dieci racconti da votare anziché solo quattro; non avendo altre discriminanti a parità di preferenza personale, ho votato i racconti che più si avvicinano alle cento parole esatte, ma anche questo racconto era tra i miei papabili per la quartina finale.

https://linktr.ee/Achillu

35Federico     - Pagina 2 Empty Re: Federico Gio Gen 28, 2021 5:14 pm

vivonic

vivonic
Admin
Admin
Con colpevole ritardo rispetto alla proclamazione, vorrei ringraziare qui tutti gli amici che mi hanno lasciato il proprio commento costruttivo e, ovviamente, un po' di più chi mi ha pure elargito il proprio voto Very Happy
Avevo paura, con questo 100, di suscitare discordie e incrementare malumori, come in effetti è successo un po' con il commento di Tony; uno dei miei migliori amici è un poliziotto, so che in questo momento stanno affrontando un periodo davvero difficile perché non sono visti di buon occhio praticamente più da nessuno per via della situazione pandemica e dei controlli, e in più le varie brutte storie che sono emerse - mai dimenticate - dai vari commenti non hanno certo un impatto emotivo che possa andare in una direzione diversa.
Ma - e di questo sono davvero felice - non era la mia intenzione parlare di questo, e gli attenti utenti del forum non hanno avuto bisogno che si esplicitasse. Grazie per aver letto cento parole, che mi stanno a cuore come molti (tutti, credo) di voi potrete capire.
Quando ho letto il tema del 100, non ho avuto dubbi che la mia "resistenza" sarebbe stata questa: ma volevo evitare i fatti di cronaca più eclatanti, e ho sentito Federico quasi chiamarmi, quasi a dirmi: di me non si ricorda più nessuno, eh... E allora mi è sembrato quasi un dovere scrivere questo 100. Ho un rammarico, però: che già dal secondo commento sia venuto fuori il suo nome, quello autentico, quello che avevo immaginato io.
Dai commenti ricevuti, tuttavia, mi pare di capire che anche per voi Federico, in realtà, è solo uno dei nomi vittima di un'ingiustizia. Perché la mia resistenza era questo: parlare delle ingiustizie, affinché a esse si possa sempre resistere.

Rispondo solo a due che mi hanno chiamato in causa direttamente, ma vi risponderei uno per uno ad averci più tempo; se ho dimenticato qualcuno o qualcosa, ditemelo che ci torno con piacere. Leggo sempre dopo la chiusura dei concorsi: la ritengo la parte più bella.

@Akimizu: non credo siano stati gli ultimi suoi pensieri. In effetti, non era mia intenzione suggerire questo. Mi serviva una chiusura, sì, ma nel mio 100 Federico è vivo, non sta morendo. Gli dicono di non opporre resistenza, non lo hanno ucciso. E lui, davanti a questo imperativo, nel mio 100 si chiede "Resistenza a cosa? Io stavo solo..."
Siamo noi che sappiamo il triste epilogo, non Federico nel momento in cui gli agenti gli intimano il quanto. Quindi, nonostante tu sappia quanto io tenga in considerazione le tue osservazioni, credo che stavolta non la farò mia. Sono ancora convinto che vada così, ma ti ringrazio dello spunto perché, effettivamente, è da giorni che ci penso Smile

@Achillu intanto grazie delle belle parole e (OT?) del tuo 100 che strameritava la vittoria e che, davvero, avrei potuto scriverlo io e non mi sarebbe venuto neanche così bene.
Ti sei accorto dell'incongruenza dell'età. Questa è stata l'unica mia rielaborazione per far sì che il 100 potesse essere universale e non un triste epitaffio di una vicenda sola. Tra l'altro, mi sono detto, se fosse il personaggio di una mia storia io lo farei minorenne; anche di pochi giorni, ma sicuramente minorenne.
E così, mi sono preso la licenza di rendergli la maggior età ancora non raggiunta, pensando che non si sarebbe capito a quale Federico io alludessi... Invece il secondo commento mi ha smentito subito. Ciononostante, è riuscita comunque a essere la storia di tanti Federico, e di questo mi fa piacere.

Giusto una nota, in conclusione. Bologna, citata più volte nei commenti, non c'entra niente con quanto accaduto al Federico originale. Lui era stato al Link quella sera, un locale di Bologna; si dovrebbe capire da "se gli amici ti portano a Bologna"...
L'increscioso evento si è verificato invece all'ippodromo di Ferrara, a pochi passi dalla casa in cui il ragazzo abitava.

Un abbraccio a tutti, troppo frettoloso, lo so...


______________________________________________________
Un giorno tornerò, e avrò le idee più chiare.

Contenuto sponsorizzato


Torna in alto  Messaggio [Pagina 2 di 2]

Vai alla pagina : Precedente  1, 2

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.