Different Tales
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Il forum di scrittura creativa che cercavi

Ultimi argomenti attivi
» Un caffè per Tom
Santuario          - Pagina 2 EmptyOggi alle 2:47 pm Da Petunia

» L'uomo onda
Santuario          - Pagina 2 EmptyIeri alle 5:54 pm Da FedericoChiesa

» Gli astri non sbagliano mai
Santuario          - Pagina 2 EmptyIeri alle 5:44 pm Da FedericoChiesa

» Monica degli Zomegni
Santuario          - Pagina 2 EmptyIeri alle 3:22 pm Da tommybe

» Un'avventura al telefono
Santuario          - Pagina 2 EmptyIeri alle 2:05 pm Da Resdei

» Come ti chiami?
Santuario          - Pagina 2 EmptyIeri alle 10:08 am Da vivonic

» "Utente": chi era costui?
Santuario          - Pagina 2 EmptyIeri alle 9:50 am Da vivonic

» Un viaggio indimenticabile
Santuario          - Pagina 2 EmptyIeri alle 7:55 am Da SuperGric

» Maximus
Santuario          - Pagina 2 EmptyIeri alle 7:13 am Da SuperGric

EVENTI DT
DIFFERENT ROOMS 7 - L'ANTICAMERA
Il settimo step è partito!
C'è tempo fino al 31 Maggio per commentare tutti i racconti.

Non sei connesso Connettiti o registrati

Santuario

+22
Akimizu
Resdei
Phoenix
Vittorio Veneto
vivonic
Danilo Nucci
gemma vitali
emyristovic
Asbottino
GENOVEFFA FRAU
paluca66
Midgardsormr
dalcapa
Byron.RN
bucaneve88
Stefy
Giancarlo Gravili
Petunia
Dafne
Arianna 2016
Molli Redigano
Arunachala
26 partecipanti

Vai alla pagina : Precedente  1, 2

Andare in basso  Messaggio [Pagina 2 di 2]

26Santuario          - Pagina 2 Empty Re: Santuario Dom Gen 24, 2021 1:22 pm

caipiroska

caipiroska
Padawan
Padawan

Un 100 scritto con tatto e delicatezza e proprio l'uso misurato delle parole accresce il senso del dramma.
Si capisce che l'animale, ormai senza più speranze, riconosce nella donna qualcosa di buono che senza clamori, riuscirà a liberarlo.
Mi piace molto il tono pacato del mini, quasi rispettoso del dolore dell'orso.
Mi piace molto meno l'umanizzazione del protagonista: a mio avviso toglie qualcosa al testo.

27Santuario          - Pagina 2 Empty Re: Santuario Dom Gen 24, 2021 6:54 pm

The Raven

The Raven
Admin
Admin

Il tema trattato nel to cento, autore, è forte. Colpisce la sensibilità con la quale è trattato, quasi una dolcezza che traspare da quel tocco solo accennato tra la mano della donna e la zampa dell’animale.
Il piano di lettura della personificazione, dell’animale che ragiona, pensa e capisce il linguaggio della donna, gli conferisce alcuni tratti del genere favolistico e devo dire che la cosa non mi disturba, anzi.
Un buon cento.


______________________________________________________
IN GRAN SILENZIO OGNI PARTIGIANO GUARDAVA QUEL BASTONE SU IN COLLINA.


REACH OUT AND TOUCH FAITH!                                                                                               Sembrano di sognante demoni gli occhi, e i rai
                                                                                         del lume ognor disegnano l’ombra sul pavimento,
né l’alma da quell’ombra lunga sul pavimento
sarà libera mai!
Quel vizio che ti ucciderà
non sarà fumare o bere,
ma è qualcosa che ti porti dentro,
cioè vivere.

28Santuario          - Pagina 2 Empty Re: Santuario Mar Gen 26, 2021 10:36 pm

kiriku

kiriku
Viandante
Viandante

Visto che, più o meno tutti, avete segnalato l'eccessiva umanizzazione dell'orso, darò una risposta unica.
Come ha giustamente intuito Raven, voleva essere un 100's collocabile nel genere favolistico.
Gran parte della mia produzione che vede gli animali come voce narrante o come protagonisti si colloca proprio in questo filone e si tratta in genere di testi indirizzati alla letteratura per ragazzi.
Comunque, l'obiettivo prima del mio 100's era proprio quello di far conoscere la triste realtà delle fattorie della bile e sono contenta di esserci riuscita.
Questo contest è stato bellissimo, non mi ero mai cimentata in un testo così breve.
Grazie mille a DT e ancora complimenti ai tre podisiti e a tutti i partecipanti.

Menzione d'onore ad Achillu, che aveva capito quale 100's avessi scritto Very Happy


______________________________________________________
"Impari a sentire la barca, ascolti la sua voce. Entri in sintonia e finisci per stabilire un rapporto che non è solo materiale. Anche quando sei mezzo addormentato, stravolto dalla stanchezza, quando cucini sballottato dalle onde, quando ti chiudi sotto coperta, con lo scafo che sfreccia a 20 nodi, e leggi qualche pagina di un libro. Ecco, in quei momenti senti di non essere solo. Lei, la barca, è sempre lì, con te." - Giovanni Soldini, velista.
https://cogitoergoleggo.wordpress.com/

Contenuto sponsorizzato



Torna in alto  Messaggio [Pagina 2 di 2]

Vai alla pagina : Precedente  1, 2

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.