Different Tales
Benvenuto su Different Tales
Prima di interagire leggi qui https://www.differentales.org/t1-regolamento-del-forum
Se hai già letto e compreso il regolamento è fantastico, nondimeno questo avviso apparirà per il resto dei tuoi giorni, e se non accedi ti apparirà in sogno.
Poi non dire che non ti avevamo avvisato.

Unisciti al forum, è facile e veloce

Different Tales
Benvenuto su Different Tales
Prima di interagire leggi qui https://www.differentales.org/t1-regolamento-del-forum
Se hai già letto e compreso il regolamento è fantastico, nondimeno questo avviso apparirà per il resto dei tuoi giorni, e se non accedi ti apparirà in sogno.
Poi non dire che non ti avevamo avvisato.
Different Tales
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Il forum di scrittura creativa che cercavi

EVENTI DT
Il regolamento del concorso natalizio di DT - Natale Bifronte
Con scadenza il 15 dicembre


https://www.differentales.org/e10016676-natale-bifronte

Ultimi argomenti attivi
» Storie vagabonde
QUELLI DEL CALCETTO - Parte Tredicesima EmptyIeri alle 10:38 pm Da Resdei

» Un caffè e… la riflessione del giorno
QUELLI DEL CALCETTO - Parte Tredicesima EmptyIeri alle 9:57 pm Da Giancarlo Gravili

» La poltrona disabitata
QUELLI DEL CALCETTO - Parte Tredicesima EmptyIeri alle 8:06 pm Da Petunia

» La poltrona disabitata
QUELLI DEL CALCETTO - Parte Tredicesima EmptyIeri alle 7:44 pm Da Petunia

» Profumo di sandalo
QUELLI DEL CALCETTO - Parte Tredicesima EmptyIeri alle 5:12 pm Da Mac

» IL DONO
QUELLI DEL CALCETTO - Parte Tredicesima EmptyIeri alle 5:03 pm Da Mac

» 7 in condotta
QUELLI DEL CALCETTO - Parte Tredicesima EmptyIeri alle 4:31 pm Da Susanna

» Il sentiero delle memorie perdute
QUELLI DEL CALCETTO - Parte Tredicesima EmptyIeri alle 1:16 pm Da Giancarlo Gravili

» Natale Bifronte - Info e chiarimenti
QUELLI DEL CALCETTO - Parte Tredicesima EmptyIeri alle 10:16 am Da Susanna


Non sei connesso Connettiti o registrati

QUELLI DEL CALCETTO - Parte Tredicesima

Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1QUELLI DEL CALCETTO - Parte Tredicesima Empty QUELLI DEL CALCETTO - Parte Tredicesima Mer Set 15, 2021 8:27 am

CharAznable

CharAznable
Padawan
Padawan

13. DOV’E’ IL NERO?


Visto che il telefono del Nero continua ad essere muto, Michele, in un momento di lucidità post partita, ha tirato fuori l’idea di chiedere ad Alfio (o a qualcuno dell’organizzazione) di poter controllare i dati sulle nostre schede di iscrizione per poter trovare indirizzo e numero di telefono del Nero. 

Ammetto che non è stato semplice spiegare alla ragazza prima, e ad Alfio poi, cosa e perché ne avevamo bisogno. Ma alla fine la missione ha avuto esito positivo e ora ci troviamo in possesso dei dati necessari. Oddio, il numero di telefono indicato è quello del cellulare, che già abbiamo e che suona muto da ormai una giornata. 

Ma almeno abbiamo recuperato l’indirizzo.

Siamo quindi di fronte a casa di Maurizio Giollo. Insomma, davanti a casa del Nero.


“Ero convinto si chiamasse Mario”.
“Ma chi?”
“Il Nero”.
“No, Maurizio”.
“Grazie, ora lo so anch’io. Ma non dirmi che tu sapevi che si chiamava Maurizio”.
“Boh, non mi sono mai posto il problema”.
“Suoniamo?”
“Suoniamo”.

Ci risponde una voce femminile.

“Sì, chi è?”
“Siamo amici di Maurizio”.
“Amici?”
“E’ in casa?”
“Amici, non sappiamo neppure come si chiama”.
“Maurizio”
“Grazie perché l’hai letto sul foglietto dell’iscrizione.”
“No, non c’è”.
“Non sa quando possiamo trovarlo?”
“O dove”
“O dove?”
“Salite”.

L’appartamento dove vive la famiglia del Nero è in uno stabile di periferia costruito nei primi anni ottanta. Non brutto, non bello. Mediocre. Insomma, come il Nero. 
E’ al terzo piano. C’è l’ascensore ma Michele ha paura. Si sale a piedi.

Al nostro arrivo la porta sulla sinistra si spalanca e… rimango pietrificato.

“Benvenuti. Entrate”.
“Allora? Che succede”.

Michele mi spinge ma non riesco a muovermi. Le gambe sono paralizzate. Le braccia rigide lungo il corpo. Lo sguardo pallato. La fronte grondante di sudore. Ma certo. Come non aver collegato quel cognome. Giollo. Il Nero si chiama Maurizio Giollo. Giollo. Come Eliana Giollo. 

“Cosa fate lì sulla porta. Avanti, accomodatevi”
“Oscar, ti vuoi muovere da qui”.
“Come? Sì. Certo. Ciao Eliana. Quanto tempo”

La mia fidanzata delle scuole superiori.

“Vi preparo un caffè?”
“Volentieri, grazie”.
“E così il Nero è tuo fratello?”
“Chi?”
“Maurizio. E’ tuo fratello?”
“Sì. E’ mio fratello. Gioca con voi a calcetto, vero?”
“Esatto. Ma ieri non si è presentato al campo e al telefono non riusciamo a contattarlo”.
“Io non lo vedo da settimana scorsa”.
“Ma abita qui con te, giusto?”
“Sì. Ma spesso prende e se ne va”.
“Fe ne ba? E vove?” 

Michele si è gettato come un falco sulle paste che Eliana ci ha offerto in attesa del caffè.

“Va. Gira. Nessuno lo sa con precisione. Sapete, Maurizio non ha molti amici. Almeno, che io sappia”.
“E’ davvero molto strano”.
“Ma avrà qualche appoggio. O gira così, a caso?”
“Ha dei contatti conosciuti su internet”.
“Internet?”
“Sì, persone con cui chatta frequentemente. Dice che con loro si sente più libero e riesce a essere se stesso”.
“Per questo è sempre attaccato al cellulare”.
“Ok, ma non sarebbe meglio che parlasse con chi gli sta attorno?”
“Maurizio è sempre stato un ragazzo molto chiuso. Con questi contatti si trova a suo agio”.
“Capisco”
“Eliana, volevamo solo avvisarti che siamo costretti a sostituire Maurizio per il torneo”.
“Sì, è giusto. Fate bene”.
“Se lo senti avvisalo e salutalo da parte nostra”.
“Non mancherò”.
“Grazie”.

“Oscar!”
“Sì?”
“Se non avete ancora trovato il sostituto posso chiedere al mio fidanzato. Se per voi va bene.”
“Fidanzato?”
“Per noi va bene, tanto non abbiamo ancora trovato nessuno. Che ne dici, Oscar?”
Fidanzato. Eliana ha un fidanzato?
“Oscar?”
“Eh, come? Sì. Certo. Nessun problema. Giochiamo lunedì. Digli di venire per le sette al Bar Luna che lo iscriviamo”.
“Grazie.”


______________________________________________________

I giorni indimenticabili della vita di un uomo sono cinque o sei in tutto. Gli altri fanno volume.

Ospite


Ospite

La reazione, alla vista di Eliana, è comprensibile ma un tantino esagerata, che quegli amori quando li rivedi suscitano quasi rancore.

Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.