Different Tales
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Il forum di scrittura creativa che cercavi

Ultimi argomenti attivi
» Maximus
QUELLI DEL CALCETTO - Parte Quinta EmptyOggi alle 7:33 pm Da Molli Redigano

» Attentato alla routine di un commercialista
QUELLI DEL CALCETTO - Parte Quinta EmptyOggi alle 6:14 pm Da Asbottino

» Un caffè per Tom
QUELLI DEL CALCETTO - Parte Quinta EmptyOggi alle 5:23 pm Da tommybe

» Gli astri non sbagliano mai
QUELLI DEL CALCETTO - Parte Quinta EmptyOggi alle 5:22 pm Da Molli Redigano

» Una storia morta e sepolta
QUELLI DEL CALCETTO - Parte Quinta EmptyOggi alle 4:45 pm Da Molli Redigano

» Ombre di luce
QUELLI DEL CALCETTO - Parte Quinta EmptyOggi alle 2:07 pm Da GENOVEFFA FRAU

» L'ultima cena
QUELLI DEL CALCETTO - Parte Quinta EmptyOggi alle 11:16 am Da GENOVEFFA FRAU

» Il viaggio del cavaliere
QUELLI DEL CALCETTO - Parte Quinta EmptyOggi alle 11:06 am Da Mac

» I paletti
QUELLI DEL CALCETTO - Parte Quinta EmptyIeri alle 11:35 pm Da caipiroska

EVENTI DT
DIFFERENT ROOMS 7 - L'ANTICAMERA
Il settimo step è partito!
C'è tempo fino al 31 Maggio per commentare tutti i racconti.

Non sei connesso Connettiti o registrati

QUELLI DEL CALCETTO - Parte Quinta

2 partecipanti

Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1QUELLI DEL CALCETTO - Parte Quinta Empty QUELLI DEL CALCETTO - Parte Quinta Mer Set 01, 2021 3:21 pm

CharAznable

CharAznable
Padawan
Padawan

5. DANIELA


Niente. Idee per il manifesto del Cortesi non ne arrivano. In compenso i pensieri sono tutti per il torneo. Mancano due giorni e siamo senza maglie. Certo, Pippo ha promesso che ci penserà lui, ma sulla sua affidabilità se ne potrebbe discutere per ore. Ed è proprio per questo che mi chiedo per quale motivo abbiamo affidato a lui la custodia delle divise. Quest’anno niente brindisi di fine torneo. Le maglie le tengo io. Punto.

“Sei preoccupato?”
“No, è solo il manifesto del Cortesi. Non riesco a trovare idee”.
“Ti conosco da più di 30 anni e non ti ho mai visto preoccuparti per il lavoro. C’è altro. Lo vedo”.

Se c’è una persona che mi conosce davvero, questa è Daniela. Voi direte, è ovvio, siete fratelli. Ed è vero. Però c’è qualcosa in più. Sembra che a volte riesca a leggermi nel pensiero. Avrebbe dovuto fare la psicologa, a mio avviso, invece di laurearsi in filologia orientale e trovarsi a lavorare dietro il bancone della cartoleria di famiglia.

“E’ per la squadra. Iniziamo il torneo tra due giorni e siamo senza maglie.”
“Come senza maglie?”
“Il cane di Pippo ha pensato bene di utilizzare le vecchie divise come cuccia e non so cos’altro ancora. Ora sono ridotte ad un mucchio di stracci.”
“Avete lasciato le divise a casa di Pippo?”
“Sì, abbiamo lasciato le divise a casa di Pippo. Non chiedermi perché ma è così”.
“E ora?”
“Dice che ci penserà lui”.
“E vi fidate?”
“No. Ed è per questo che sono preoccupato”.
“Non è solo questo.”

Le parole di Daniela mi colpiscono come una scarica di Kalashnikov. Come, non è solo questo? E’ sicuramente solo questo. La squadra di calcetto. Un torneo importante. Le maglie. Non possiamo fare figuracce. E’ solo questo. E’ sicuramente solo questo. Cos’altro può essere? Il manifesto del Cortesi? Ma figuriamoci! E’ assolutamente solo questo!

Però…

“Ma dai, vi ho visto giocare in canotta. Figuriamoci se il problema è una stupida divisa. Cosa c’è d’altro che ti turba?”

Come vi avevo detto? Psicologa! Avrebbe fatto denaro a palate.

“Ma ci hai visto? Abbiamo quarant’anni ormai. E come siamo messi? Un precario con un sogno irrealizzabile, un grafico che si fa mantenere dai suoi, un figlio di papà che vive in mezzo al sudiciume e… Lasciamo perdere l’altro. A quarant’anni. Una volta a quarant’anni avevi già figli e a volte nipoti. Avevi un progetto di vita, avevi una posizione. E noi?”
“Ho capito, la crisi dei quaranta.”
“No, nessuna crisi. E’ solo un guardarsi in faccia e…”
“...e scoprire che l’adolescenza è passata da un pezzo.”
“Esatto. Eppure pare che non ce ne siamo accorti. Almeno, non tutti. Può essere prioritario un torneo di calcetto? E’ davvero questo il senso della nostra vita?”
“E’ l’amicizia il senso della vostra vita.”

Psicologa. E anche molto brava.


______________________________________________________

I giorni indimenticabili della vita di un uomo sono cinque o sei in tutto. Gli altri fanno volume.

2QUELLI DEL CALCETTO - Parte Quinta Empty Re: QUELLI DEL CALCETTO - Parte Quinta Ven Set 03, 2021 6:24 am

Petunia

Petunia
Moderatore
Moderatore

Ciao  @CharAznable
Ho letto tutti e 5 i frammenti che hai pubblicato. 
Trovo che tu abbia una scrittura asciutta e scorrevole, gran pregio per mio gusto. Il punto di forza dei tuoi scritti sono i dialoghi molto naturali e credibili. 
Per quanto riguarda la storia non ho ancora chiaro dove vuoi portare il lettore. Per il momento, basandomi su ciò che hai pubblicato, non trovo una grande originalità e dunque penso tu abbia in serbo qualche “pallonetto” speciale. 
La prima parte, suppongo sia l’incipit, ha, a mio avviso, poco mordente. L’incipit è fondamentale per calamitare il lettore e far sì che voglia proseguire a leggere. Leggendo quello che hai pubblicato mi è venuto in mente l’inizio di un film di Pieraccioni con le immagini di paese che scorrono e la voce narrante di sottofondo. Un po’ deja vu. Ci lavorerei per “incoccare una freccia” che mi trasporti dentro la storia è mi faccia subito venire il desiderio di andare avanti.


______________________________________________________
C’è qualcosa di delizioso nello scrivere le prime parole di una storia. Non sai mai dove ti porteranno.
(Beatrix Potter)

3QUELLI DEL CALCETTO - Parte Quinta Empty Re: QUELLI DEL CALCETTO - Parte Quinta Ven Set 03, 2021 8:29 am

CharAznable

CharAznable
Padawan
Padawan

Ciao @Petunia. Condivido le tue indicazioni. L'intenzione è di uno scritto leggero. Un romanzo breve introduttivo che racconta le vicende di un gruppo di amici narrata attraverso l'io del protagonista. Sì, forse un po' alla Pieraccioni (non ci avevo pensato). I primi mini capitoli sono dedicati a introdurre il lettore all'interno della compagnia. Poi qualcosa accade.
L'incipit è ispirato all'inizio di un film francese. Mi piaceva molto questa idea di guidare il lettore attraverso le strade della cittadina. Forse è debole, hai ragione. In realtà un po' tutto è debole e semplice. Difficilmente mi vedrai intento a descrizioni dettagliate e poetiche. Preferisco lavorare sulle sensazaioni da passare al lettore e sulla velocità di scorrimento delle scene in real time.
Ti ringrazio molto per aver letto fin qui. Per me è molto importante. Grazie.


______________________________________________________

I giorni indimenticabili della vita di un uomo sono cinque o sei in tutto. Gli altri fanno volume.

4QUELLI DEL CALCETTO - Parte Quinta Empty Re: QUELLI DEL CALCETTO - Parte Quinta Lun Set 13, 2021 8:42 pm

Ospite


Ospite

Char, sei diventato il libro delle mie vacanze. Devi condividere le mie attenzioni con il rumore della navetta per la spiaggia, con qualche tuffo in piscina, con la fila al ristorante. Insomma, sei utile Char, utile e bravo, ma questo già l'ho detto.
Un amaro con ghiaccio, pure per te. Tanto è all inclusive.

Contenuto sponsorizzato



Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.